Mercoledì 4 Maggio – FATTORE C ospita “Emanuele Colandrea”

0

Mercoledì 4 Maggio 2016 alle 17:00
Andrea Cannizzaro & Flavia Guarino di Fattore C
@Radio Kaos Italy [via Eugenio Torelli viollier, 17 Roma]
Ospite: Emanuele Colandrea

Mercoledi 4 Maggio a Fattore C torna un gradito ospite di Andrea e Flavia: direttamente da Giulianello, Emanuele Colandrea.
E’ uscito il 21 Marzo, per la 29Records, “UN GIORNO DI VENTO”, primo Disco/Racconto di colui che è già stato autore e cantante dei Cappello a Cilindro ed Eva Mon Amour.

Sulle piattaforme digitali è scaricabile contemporaneamente in due volumi. Il Vol 1 sarà nella versione solo canzoni e il Vol 2 sarà nella versione canzoni/racconto. Sarà (anche) un racconto perché una piccola storia, presente nel packaging in formato lettera, metterà insieme sotto un unico cielo, le vicende dei personaggi descritti nelle canzoni.
Sarà insomma un album da ascoltare e da leggere allo stesso tempo. Si parlerà di premonizioni da una panchina, di bellezza che non demorde, di ricordi scaduti, di aspettative che sanno aspettare, e poi di spensieratezza congenita, di troppa magrezza che stanca, di pensieri carcerati, di segreti svelati, d’amore, quello fatto di una meravigliosa vita alle spalle, e di quel destino compagnone, che si diverte a giocare allo schiaffo del soldato.
L’appuntamento è, come sempre, alle 17:00 per una nuova puntata di Fattore C.

 

Mercoledì 27 Aprile – FATTORE C speciale “La Cantera”

0

Mercoledì 27 Aprile 2016 alle 17:00
Andrea Cannizzaro & Flavia Guarino di Fattore C
@Radio Kaos Italy [via Eugenio Torelli viollier, 17 Roma]
Speciale “La Cantera”.

Torna lo speciale che Fattore C dedica allo Spin-Off di Spaghetti Unplugged, “La Cantera”, realizzato per dar voce ai giovani gruppi emergenti.
Oggi, al microfono di Andrea e Flavia, ascolterete Aria, Danilo Ruggero, Tom O e La Scala Shepard. Li potrete ascoltare dal vivo Giovedi 28 Aprile, a “Il Cantine”, dalle 22:00.

 

Una famiglia kaotica, una settimana stratosferica ed una domenica che…prude!

0

Ogni settimana Radio Kaos Italy vi presenta qualche novità. Oggi è il turno della seconda puntata di Family Kaos e la nostra Giorgia vi presenta ALT! con quella strana coppia formata da Giulio Falla e Giovanni Romano

Prima di lasciarvi con il menù settimanale vi ricordiamo che domenica c’è l’attesissimo evento L’etichetta prude (su facebook al link: https://www.facebook.com/letichettapruderki1/?fref=ts), venite a trovarci in vetrina, vi aspettano u sacco di sorprese, musica live, bella gente e…

“Il Menù che prude”:

Lunedì
12:00 FACCE CASO #news #approfondimenti
13:00 KAOS LUNCH #sport #BORGHETTAsTILE #FOOTBALLCUP
15:00 L’ALMANACCO DEL RISVEGLIO #oroscopo #risveglio
16:00 HELLO VINTAGE #vintage #SIMONEcATALDO #MARIAELENAmASETTI #COUPdEtHEATRE
17:00 LE VALCHIRIE #valchirizzazione #ROBERTAbRUZZONE
18:00 #DISORDER #sperimentazione #nonTeLaspettavi
19:00 NEWS DEL CASCO #news #tuttologia
20:00 AUDIOVIDEODISCO #sarcasmo #musica
21:00 KUTSO & THE KING #stropicciarsiLeOrecchie #ironia
22:00 FLAIR PROJECT ONAIR #miscelazione #buonbere
23:00 TIPS! #wordwide #DAUMEaROCENA #Re::Life
00:00 ART JAZZ #JAMsession #FabianaRosciglione #GiorgioRosciglione #GegeMunari #AndreaCandela

Martedì
12:00 ROCK SHOP #OVERSIDE #MAPI #CAPODILUCE
13:00 KAOS LUNCH #divertimento #simpatia
15:00 HEAVY TIME #metal #ROBERTOdEmICHELI #RAPSODYoFfIRE
16:00 ON BOARD #tavola #curiosità
17:00 45 SEKKI #punk #PUNCREAS
18:00 DISC DELIRIUM #eccentrico #percezione
19:00 BAD MEDICINE #olivia #ospiti
20:00 BEERADIO #birra #ANTONIOmELILLOmELILLO #GIUSEPPEnEGRI
21:00 WHITE CANOTTA #streetArt #ospiti
22:00 CONTAINER #tecno #novità
23:00 ATAUD #scuro #maledetto

Mercoledì
12:00 IPOTESI DI COMPLETTRO #complottismo #verità
13:00 KAOS LUNCH #comicità #
15:00 ALTA FEDELTA’ #top5 #STRAWBOSCOPIC
16:00 100° DI LIBERTA’ #innovazione #tecnologia
17:00 FATTORE C #live #ospiti
18:00 EL MONO #musica #latina
19:00 ASTARBENE #reggae #elCiringuitoLibre
21:00 THE 5TH ELEMENT #hip #hop
22:00 TOTALLY IMPORTED #jazz #novità
23:15 PERFORMACTION ROOMS #performazioni #eneide

Giovedì
13:00 KAOS LUNCH #cinema #curiosità
15:00 LEBOWSKI BLUES FAMILY #live #blues
16:00 TROPPA TRAMA #etichette #musicaA360gradi
17:00 ITALIAN STAIL #musica #italiana
18:00 ALT #live #ospiti
19:00 10 BY DAN #nuoveUscite #vecchieGlorie
20:00 PULP #curiosità #musica
21:00 C’ERA UNA VOLTA IL CINEMA #cinema #critica
22:00 ***NEW*** STREGATI DALLA RETE #new #chiacchiere

Venerdì
13:00 ROMA CHIAMA #cittadini #Roma
15:00 AIUTATEMI CHE MI DEVO SPOSARE #comicità #matrimonio
17:00 BLACK GOLD #selezioni #musicali
18:00 ELECTRIC LOREM #elettronica #aperitivo
19:00 TDCS #live #mixing
20:00 BAD SELECTION #cazzeggio #ilarità
21:00 ENJOY THE TRIP (ETT) #viaggio #StraniAnimaletti

Sabato
14:00 OPEN SPACE #gliArtistiPrimaPassanoDaQui #ospiti
17:00 SCRATCHY SOUND #Clash #UnitedKingdom
18:00 LET’S GOAT RECORD #etichetta #punk

Domenica
18:00 Library kaos #caseEditrici #libri
21:30 Spaghetti unplugged #live #Marmo

Questo è quello che vi segnaliamo al momento, ma a noi piace stupire e sorprendere quindi
STAY CONNECTED, STAY TUNED!
per non dover dire “…e io non c’ero!”

DOMENICA 17/04/2016 alle 19:00
etichetta_prude

su facebook:
https://www.facebook.com/letichettapruderki1

 

Aprile, dolce dormire…gli uccelli a cantare e gli alberi a fiorire!

0

Questo proverbio ci rispecchia in pieno, mentre la maggior parte delle persone tende alla pigrizia, noi ci siamo rimboccati le maniche per voi!

E’ scientificamente provato che il nostro cervello effettua una sorta di cambio di stagione, proprio come un computer (o noi con gli armadi), durante questo mese smaltisce le vecchie memorie non più utilizzabili rigenerandole con quelle nuove, quindi, il cervello assorbe più energie generando sonnolenza. Qui interveniamo noi kaotici per farvi riformulare in breve tempo memorie più fresche per quanto riguarda arte, intrattenimento, cultura e soprattutto musica, il tutto per non farvi affaticare troppo!

Siete pronti quindi al cambio di stagione!?
Se il senso di stanchezza è forte fate affidamento a Radio Kaos Italy, questo il “Menù rigenerativo”:

Lunedì
12:00 FACCE CASO #news #approfondimenti
13:00 KAOS LUNCH #sport #risate
15:00 L’ALMANACCO DEL RISVEGLIO #oroscopo #risveglio
16:00 HELLO VINTAGE #vintage #METROMUSETTE
17:00 LE VALCHIRIE #valchirizzazione #ROBERTAbRUZZONE
18:00 #DISORDER #sperimentazione #nonTeLaspettavi
19:00 NEWS DEL CASCO #news #tuttologia
20:00 AUDIOVIDEODISCO #sarcasmo #musica
21:00 KUTSO & THE KING #stropicciarsiLeOrecchie #ironia
22:00 FLAIR PROJECT ONAIR #miscelazione #buonbere
23:00 TIPS! #wordwide #ANUDO #TECHNOIR
00:00 ***NEW***ART JAZZ #JAMsession #ALBERTOpARMEGIANI #NICOLAaNGELUCCI,DOMENICOsANNA,LUCAfATTOTINI

Martedì
12:00 ROCK SHOP #ANTONIOaLLEGRO #BOXtHEwITNESS
13:00 KAOS LUNCH #divertimento #simpatia
15:00 HEAVY TIME #metal #GUSdRAX
16:00 ON BOARD #tavola #curiosità
17:00 45 SEKKI #punk #PUNCREAS
18:00 DISC DELIRIUM #eccentrico #percezione
19:00 BAD MEDICINE #olivia #ospiti
20:00 BEERADIO #birra #LATERALbLAST
21:00 WHITE CANOTTA #streetArt #ospiti
22:00 CONTAINER #tecno #novità
23:00 ATAUD #scuro #maledetto

Mercoledì
12:00 IPOTESI DI COMPLETTRO #complottismo #verità
13:00 KAOS LUNCH #comicità #GIANLUCAgIULIARELLI
15:00 ALTA FEDELTA’ #top5 #AUTOREVERSE
16:00 100° DI LIBERTA’ #innovazione #tecnologia
17:00 FATTORE C #live #ospiti
18:00 EL MONO #musica #latina
19:00 ASTARBENE #reggae #elCiringuitoLibre
21:00 THE 5TH ELEMENT #hip #hop
22:00 TOTALLY IMPORTED #jazz #novità
23:15 PERFORMACTION ROOMS #performazioni #eneide

Giovedì
13:00 KAOS LUNCH #cinema #curiosità
15:00 LEBOWSKI BLUES FAMILY #live #blues
16:00 TROPPA TRAMA #etichette #musicaA360gradi
17:00 ITALIAN STAIL #musica #italiana
18:00 ALT #live #ospiti
19:00 10 BY DAN #nuoveUscite #vecchieGlorie
20:00 PULP #curiosità #musica
21:00 C’ERA UNA VOLTA IL CINEMA #cinema #critica
22:00 ***NEW*** STREGATI DALLA RETE #new #chiacchiere

Venerdì
13:00 ROMA CHIAMA #cittadini #Roma
15:00 AIUTATEMI CHE MI DEVO SPOSARE #comicità #matrimonio
17:00 BLACK GOLD #selezioni #musicali
18:00 ELECTRIC LOREM #elettronica #aperitivo
19:00 TDCS #live #mixing
20:00 BAD SELECTION #cazzeggio #ilarità
21:00 ENJOY THE TRIP (ETT) #viaggio #StraniAnimaletti

Sabato
14:00 OPEN SPACE #gliArtistiPrimaPassanoDaQui #ospiti
17:00 SCRATCHY SOUND #Clash #UnitedKingdom
18:00 LET’S GOAT RECORD #etichetta #punk

Domenica
18:00 Library kaos #caseEditrici #libri
21:30 Spaghetti unplugged #live #Marmo

Questo è quello che vi segnaliamo al momento, ma a noi piace stupire e sorprendere quindi
STAY CONNECTED, STAY TUNED!
per non dover dire “…e io non c’ero!”

SPOILER:
etichetta_prude

 

Mercoledì 02 marzo – FATTORE C opsita “La Malastrada”

0

Mercoledì 02 marzo 2016 alle 17:00
Andrea Cannizzaro & Flavia Guarino di Fattore C
@Radio Kaos Italy [via Eugenio Torelli viollier, 17 Roma]
Ospiti: “La Malastrada”

Spodestati del premio come miglior trasmissione dai ragazzoni di Kutso & The King, questa settimana Andrea e Falvia ospitano “La MaLaStraDa”, progetto che nasce da un libro, cresce come audiolibro e si sviluppa come progetto cantautorale, attivo da fine 2010 fino ad oggi. Dopo diverse aperture a live importanti (Il muro del canto, Mannarino, Area765, Oratio ed altri), l’ Ep “Colpa del vino” (interamente autoprodotto), la formazione di base con Andrea Caovini (pianoforte e voce), Emanuele Colandrea (batteria e cori) e
Luca Balsamo (basso) è pronta per una tournée che partirà da Roma il 10 Marzo, ma voi potrete sentirli in anteprima sulle nostre webfrequenze. E sicuramente si parlerà anche del movimento “NO SIAE” di cui Andrea Caovini è uno dei più attivi promotori!

quindi STAY TUNED…STAY FREE..STAY FATTORE C!

 

✮✮✮ FATTORE C è la Miglior trasmissione della settimana (01-07 febbraio) ✮✮✮ Copy

0

Andrea Cannizzaro & Flavia Guarino di Fattore C salgono sul primo gradino del podio!
Complimenti ragazzi!!
Nella puntata hanno ospitato i Martingala, che sono usciti con il loro primo disco proprio ieri.
I modi per ascoltare o riascoltare la trasmissione sono sempre gli stessi:

1) collegativi domenica 07 febbraio alle 17:00
2) ascoltate il podcast qui sotto

Fattore C – Mercoledì 3 Febbraio 2016 by Radiokaositaly on Mixcloud

se volete rileggere l’articolo della trasmissione invece guardate qui!

 

Mercoledì 17 febbraio – FATTORE C ospita “Flavio Giurato”

0

Mercoledì 17 febbraio 2016 alle 17:00
Andrea Cannizzaro & Flavia Guarino di Fattore C
@Radio Kaos Italy [via Eugenio Torelli viollier, 17 Roma]
Ospiti: Flavio Giurato

Flavia Guarino & Andrea Cannizzaro ospitano in vetrina Flavio Giurato, artista attivo musicalmente da diversi anni sia nel panorama Italiano che internazionale. E’ stato anche un giocatore della nazionale giovanile di baseball, carriera abbandonata poi per la sua passione più forte per la musica. Il suo primo album? Per futili motivi (Dischi Ricordi, SMRL 6240), un 33 giri del 1979. Il suo ultimo album? La scomparsa di Majorana (Entry), un cd del 2015. Curiosi di sapere cos’è intercorso tra questi due uscite musicali? Collegatevi alle 17:00 su www.radiokaositaly.com e seguite FATTORE C!

 

Giornata nazionale del gatto

0

Il 17 febbraio è la Giornata nazionale del gatto ed è un modo per festeggiare i nostri piccoli e amati demoni.
C’è un’altra festa, il 17 novembre, che celebra i gatti neri un po’ per riscattarli dall’assurda superstizione. Intanto oggi facciamo loro un po’ di coccole in più e, soprattutto, riempiamo di più la ciotola!

Nella nostra scodella, invece, oggi c’è questo:

12:00 *** NEW *** IPOTESI DI COMPLETTRO —> #verità #nascoste
13:00 KAOS LUNCH —> #iniziarebene
15:00 ALTA FEDELTA’ —> #highfidelty
16:00 100° DI LIBERTA’ —> #informazione
17:00 FATTORE C —> #kannizza #laguarino #risate
18:00 EL MONO —> #amparito #scimmie #sudamerica
19:00 ASTARBENE —> #crew #circus #ukulele
21:00 THE 5TH ELEMENT —> #hiphop
23:00 ATAUD —> #chart #oscurità

 

Il Sanremo che vorrei – by Radio Kaos Italy

0

Ieri sera è iniziata la sessantaseiesima edizione del Festival di Sanremo e noi siamo i soliti alternativi “contro”. Ok, non proprio contro. Diciamo che vorremmo fare qualche correzione.
L’anno scorso era andata bene coi nostri super amici kuTso, che non possono lamentarsi visto che dall’Ariston sono passati alla nostra vetrina (ogni lunedì alle 21.00).

Adesso però loro non sono in gara e il meglio che possiamo aspettarci è:

Non chiediamo al Festival di rivivere questo

o di provare l’ebbrezza di questo

Di sicuro non mancheranno momenti topici

ma quello che ci interessa davvero è che ci sia

Ma per ascoltare davvero della buona musica bisogna fare soltanto una cosa: connettersi su www.radiokaositaly.com!
Ecco il menù del giorno:

13:00 KAOS LUNCH —> #iniziarebene
15:00 ALTA FEDELTA’ —> #dnaconcerti #ospiti #booking
16:00 100° DI LIBERTA’ —> #informazione #astronauti #spazio
17:00 FATTORE C —> #kannizza #laguarino #risate
18:00 EL MONO —> #amparito #scimmie #sudamerica
19:00 ASTARBENE —> #crew #circus #ukulele
21:00 THE 5TH ELEMENT —> #hiphop
23:00 ATAUD —> #chart #oscurità #ospite

 

Mercoledì 10 Febbraio – FATTORE C ospita gli “Absent Feet”

0

Mercoledì 10 Febbraio 2016 alle 17:00
Andrea Cannizzaro & Flavia Guarino di Fattore C
@Radio Kaos Italy [via Eugenio Torelli viollier, 17 Roma]
Ospiti: Absent Feet

Flavia ed Andrea oggi in vetrina con gli Absent Feet, band romana attiva dal 2010. All’attivo vincitori di due premi musicali (contest “Give Back Project” nel 2011 e Festival “Anime di Carta” nel 2013), staremo a vedere e sentire qual’è il loro fattore C. Stay tuned!

 

✮✮✮ FATTORE C è la Miglior trasmissione della settimana (01-07 febbraio) ✮✮✮

0

Andrea Cannizzaro & Flavia Guarino di Fattore C salgono sul primo gradino del podio!
Complimenti ragazzi!!
Nella puntata hanno ospitato i Martingala, che sono usciti con il loro primo disco proprio ieri.
I modi per ascoltare o riascoltare la trasmissione sono sempre gli stessi:

1) collegativi domenica 07 febbraio alle 17:00
2) ascoltate il podcast qui sotto

Fattore C – Mercoledì 3 Febbraio 2016 by Radiokaositaly on Mixcloud

se volete rileggere l’articolo della trasmissione invece guardate qui!

 

Mercoledì 03 Febbraio – FATTORE C ospita i “Martingala”

2

Mercoledì 03 Febbraio 2016 alle 17:00
Andrea Cannizzaro & Flavia Guarino di Fattore C
@Radio Kaos Italy [via Eugenio Torelli viollier, 17 Roma]
Ospiti: Martingala

Andrea e Flavia ci presentano i Martingala. Nel loro teaser presentano una festa di carnevale a Spaccanapoli ambientata nel 1955, e, coerenti con il video, usciranno con il loro primo disco questo sabato, nel bel mezzo del Carnevale. Oggi, ospiti di Fattore C, regaleranno qualche anticipazione agli ascoltatori di Radio Kaos Italy. Siete amanti del rock, blues e ahoegaze? Bhè, allora non potete perderli.

[title]PODCAST[/title]

Fattore C – Mercoledì 3 Febbraio 2016 by Radiokaositaly on Mixcloud

 

Giorno della Memoria: la musica e l’assurdità della guerra

0

giorno_della_memoria

Oggi è il Giorno della Memoria e chissà quanti articoli leggerete sul tema. Scrivere banalità su un tema del genere non è così difficile, quindi noi vogliamo ricordare con un linguaggio mai banale che per noi è il più naturale: la musica.

Anche se non è direttamente sull’Olocausto, “With God on Our Side” di Bob Dylan allude a quei “sei milioni”.

And then the second World War, it came to an end / We forgave the Germans and now we are friends / Though they / murdered six million, in the ovens they fried / The Germans now, too, have God on their side

“Auschwitz” di Francesco Guccini non ha bisogno di presentazioni.

Io chiedo come può un uomo uccidere un suo fratello / eppure siamo a milioni in polvere qui nel vento, in polvere qui nel vento…


“La casa delle bambole”, detta anche joy division, è il romanzo di un’ex-detenuto nel lager di Auschwitz che si firmava Ka-Tzetnik 135633. E “No Love Lost” lo cita:

Through the wire screen, the eyes of those standing outside looked in/ At her as into the cage of some rare creature in a zoo. (…) No life at all in the house of dolls./ No love lost, no love lost”.

Non c’è cosa più assurda della guerra. “Story of Isaac” è il brano di Leonard Cohen che lo afferma con forza.

And if you call me brother now / forgive me if I inquire, / Just according to whose plan?” / When it all comes down to dust / I will kill you if I must, / I will help you if I can.

Ed il menù della memoria è:
13:00 – KAOS LUNCH ———-> #musica #immortaliDelRock
15:00 – ALTA FEDELTA’ ———-> #LadySometimesRecord #top5 #ospiti
16:00 – 100° DI LIBERTA’ ———-> #creatività #trasmissione #radiofonica #scientifica
17:00 – FATTORE C ———-> #santilli #luigiScarano
18:00 – EL MONO ———-> #musica #latina
19:00 – ASTARBENE ———-> #virtus #rivelazione
21:00 – THE 5TH ELEMENT ———-> #hip #hop
23:00 – ATAUD ———-> #sonorità #scure #maledette

 

Mercoledì 27 Gennaio – FATTORE C ospita “Niccolò Maria Santilli”

0

Mercoledì 27 Gennaio 2016 alle 17:00
Andrea Cannizzaro & Flavia Guarino di Fattore C
@Radio Kaos Italy [via Eugenio Torelli viollier, 17 Roma]
Ospiti: Niccolò Maria Santilli

Come da buona tradizione, Mercoledì 27 Gennaio torna l’appuntamento con Fattore C. Nella terza puntata del 2016 ospitiamo Niccolò Maria Santilli.

Santilli è un giovane cantautore abruzzese, che il collettivo di Fattore C ha potuto apprezzare durante il Contest dello scorso dicembre al “Garbatella Beer Festival”.
La sua prima esperienza nel mondo della musica comincia nel 2010 con il progetto ”The Old School”, gruppo rock’n roll che in poco tempo raggiunge una buona visibilità nella scena abruzzese.
Dopo aver suonato in alcuni contest musicali importanti come il sanremo rock e il marte live abruzzo, piazzandosi fra i primi posti, Santilli decide di lasciare la band e di dedicarsi al cantautorato.
Nel suo nuovo progetto da solista, il cantautore viene ispirato dalla scena British pop degli anni 90, lasciando trapelare pero’ qualche influenza folk Inglese e Americana.

Nella seconda parte della puntata, intervisteremo in telefonica Luigi Scarano, voce e tastiere dei “Clay”, gruppo rock di Pozzuoli che si esibiranno a Roma Venerdì 29 Gennaio “dal Verme”.

 

Mercoledì 20 Gennaio – FATTORE C ospita “Venus’s Delight”

0

Mercoledì 20 Gennaio 2016 alle 17:00
Andrea Cannizzaro & Flavia Guarino di Fattore C
@Radio Kaos Italy [via Eugenio Torelli viollier, 17 Roma]
Ospiti: Venus’s Delight

Romanticismo, introspezione, testi elaborati e ispirati alla beat generation di Ernest Hemingway, per un progetto che si sviluppa nei meandri di un genere che ha cambiato e influenzato le scene della musica dei nostri giorni: il progressive rock.
I Venus’s Delight nascono nel corso del 2014 da un’idea di Alessandro Gregori (piano, tastiere, chitarre acustiche) e William De Felice (chitarra elettrica).
Decidono insieme di iniziare a scrivere brani inediti, sperimentando varie forme di raffigurazione sonoro-creativa di un’era moderna post globalizzata, in cui la fanno da padrone i mille lustrini, evanescenti, della società.
Si è aggiunto successivamente Davide Barrasso alla batteria e si completa ufficialmente a marzo 2015 con l’aggiunta di Giorgio Ragusa al basso e Ariele Cartocci alla chitarra elettrica e bouzouki.
I Venus’s Delight hanno collezionato live in locali noti a Roma, trovando riconoscimenti da pubblico e stampa di settore.
È un progetto in via di sviluppo, che trae ispirazione non solo dal mero prog anni ’70 dei King Crimson, dei Van Der Graaf Generator, dei Genesis era gabrielliana o dei Pink Floyd, ma prende in considerazione anche la musica di gruppi come Porcupine Tree e Radiohead.

 

Si riparte…STAY TUNED!

0

Il 2016 è iniziato e con tanti buoni propositi e tante novità e Lunedì 11 Gennaio inizia un’altra grandiosa stagione di Radio Kaos Italy che vi terrà compagnia con live, trasmissioni, eventi, aperitivi e molto altro che scoprirete man mano…ma tutto unito da due componenti fondamentali: Musica (con la “M” mauiscola) e divertimento!
Se non riuscite ad ascoltare Radio Kaos Italy H24, iniziate ad organizzarvi la settimana in base alle vostre trasmissioni preferite!
Ed allora iniziamo con il nostro nuovo Palinsesto settimanale:

Lunedì
>> KAOS LUNCH (ore 13-15) programma che vi accompagnerà dal lunedì al giovedì cambiando ogni giorno argomento. Il Lunedì è per gli appassionati di calcio e sport in generale possono godere di informazioni e divertimento
>> L’ALMANACCO DEL RISVEGLIO (ore 15-16)
>> #DISORDER (18-19), un programma di cui non anticipiamo niente e diciamo soltato: “Da non perdere!”.
>> NEWS DEL KASCO (ore 19-20), la raccolta di tutte le news curiose, i sondaggi, e i pensieri degli ascoltatori
>> AUDIO VIDEO DISCO (ore 20-21) in compagnia di Ema e Fede, simpaticissimi ed estremamente amanti della musica
>> KUTSO & THE KING (ore 21-22) prima novità del palinsesto condotto dai “Kutzo” e dal nostro Dj Piotto Piotto
>> FLAIR PEOJECT (ore 22-23) in compagnia di bartender professionisti che sveleranno i segreti del buon bere
>> TIPS (23-00) un viaggio continuo e “worldwide” attraverso le storie, le atmosfere e le contaminazioni musicali

Martedì
>> KAOS LUNCH (ore 13-15) dopo il calcio del lunedì, il martedì resterà un punto interrogativo tutto da scoprire…
>> HEAVY TIME (ore 15-16) secondo giorno di palinsesto, seconda novità per Radio Kaos Italy…tutto il Metal di ieri, di oggi e di domani!
>> ON BOARD (ore 16-17) ci porterà ad ascoltare un po’ di musica a bordo di tavole dotate di ruote o lisce come l’olio per scivolare sulle onde
>> 45SEKKI (ore 17-18) col Drastiko, la sua musica e i suoi super ospiti
>> DISC DELIRIUM (ore 18-19) è la trasmissione in inglese che vi parlerà di musica, di cinema e TV cult, accompagnandovi verso un altro livello di percezione in un più totale disc delirium!
>> BAD MEDICINE (ore 19-20) di Olivia Balzar vi darà la carica con del sanissimo rock’n’roll
>> BEERADIO (ore 20-21) si parla di una splendida bevanda gialla: la Birra e tutto ciò che gli gira intorno
>> WHITE CANOTTA (ore 21-22) personaggi, street art e musica che spacca i timpani…pulitevi bene le orecchie prima di ascoltarli
>> TOTALLY IMPORTED (ore 22-23) soul, funk, jazz, afrobeat, electronic vibes e rarities; perle nascoste del passato alternate a novità del panorama musicale indipendente, tutto rigorosamente d’importazione
>> INDIELAND (ore 23-00) a darci la buonanotte c’è la musica “oltre i soliti giri” con Simone Mercurio

Mercoledì
>> KAOS LUNCH (ore 13-15) il mercoledì tutto a base di musica
>> 100° DI LIBERTA’ (ore 16-17) dall’ ideatrice di “Smonta un televisore e accendi un’idea” un programma che parla di creatività
>> FATTORE C (ore 17-18) che sa tutto, ma proprio tutto di ciò che c’è aldilà del mainstream e dell’indie
>> EL MONO (ore 18-19) con la fantastica Amparo che ci porterà nelle zone da noi inesplorate della migliore musica sudamericana
>> ASTARBENE (ore 19-21) in cui i paladini del reggae vi faranno scoprire le migliori tunes, tutte le novità, i concerti e gli eventi della capitale
>> THE FIFTH ELEMENT (ore 21-23) altra new entry…siete pronti per due ore di HIP HOP?
>> ATAUD (ore 23-24) è il programma fatto di sonorità scure e maledette, con approfondimenti, classifiche, news, interviste, live e dj set

Giovedì
>> KAOS LUNCH (ore 13-15) per concludere in bellezza la settimana del Kaos Lunch si parla di cinema
>> LEBOWSKI BLUES FAMILY (ore 15-16) il titolo della trasmissione non vi suggerisce niente?una sola parola: Blues!
>> ITALIAN STAIL (ore 16-17) come si scrive si legge, in puro stile italiano come tutta la musica che ascolterete
>> 45 SEKKI (ore 17-18) secondo appuntamento settimanale per Drastiko ed i suoi ospiti
>> ALT! (ore 18-19) con il meglio della musica indipendente e alternativa e tanti ospiti
>> 5 BY DAN (ore 19-20) ottime notizie dal guru della musica alternativa Daniel C. Marcoccia direttore della webzine RockNow ed ex “capoccia” della rivista Rock Sound, passa da mezz’ora ad un’intera ora: Stay Tuned!
>> PULP (ore 20-21) di Maurizio Narciso, l’enciclopedia musicale che darà un po’ di sano spessore e contenuto alle chiacchiere di Claudia
>> ALL DAY & ALL OF THE NIGHT (ore 21-22) è un viaggio nel rock, per vecchi e nuovi hippy
>> RADIO SUA MAESTÀ (ore 22-23)è il baraccone di ottima musica e riflessioni su tutto ciò che piace ai giovani e ai meno giovani. Cinema, teatro, letteratura, fumetti e quest’anno anche una sapida rubrica di cucina

Venerdì
>> ROMA CHIAMA (ore 14-15) la trasmissione del comune di Roma
>> ROCK’N’BIKE (ore 15-17) è la trasmissione che vi farà pedalare. Ogni puntata 2 ospiti, 2 playlist ed un percorso diverso tra i monumenti più belli della Capitale; il tutto sulle bici elettriche di E-SmartBike.
>> ENJOY THE TRIP (ore 17-18) parte dalle derive sperimentali del pop, passa per il rock e il jazz, affonda nell’elettronica e riemerge nel soul, galleggiando tra trip hop e hip hop
>> ELECTRIC LOREM (ore 18-19) è un progetto radiofonico dedicato al mondo delle Netlables, Etichette, artisti emergenti e amanti della musica elettronica più ricercata
>> TDCS (ore 19-20) è tutto electronic, lithe club, techno, UK garage, bass, IDM, experimental
>> BAD SELECTION (ore 20-21) per chi vorrebbe ascoltare dall’elettronica all’alternative, con novità, gossip ed eventi

Sabato
>> OPEN SPACE (ore 14-16) è la vetrina offerta agli artisti di qualsiasi campo; dalla musica al teatro, dal cinema alla televisione, passando per le webseries e molto altro
>> ON MY RADIO on air (ore 16-17) con DJ MR BENNY speaker e autore dei mix Ska Rocksteady Early Reggae Two Tone
>> SCRATCHY SOUNDS (ore 17-18) Rock’n Roll con il dj dei Clash direttamente dalla United Kingdom

Siamo stati esaurienti? Organizzatevi che tra poco si comincia! Al 5 Ottobre!

 

[BEST OF 2015]

1

A ciascuno il suo. Dopo aver realizzato una sommatoria, trasformata in classifica per la Top 33 del migliori dischi del 2015 secondo Radio Kaos Italy e in combutta con la redazione della storica rivista rock Il Mucchio Selvaggio, ecco le singole preferenze racchiuse in una ristretta e personalissima Top3 dei singoli conduttori/dj delle trasmissioni musicali della nostra emittente che ci hanno voluto rendere partecipi dei loro godimenti musicali in questo 2015 appena concluso.


Per ciascuno dei citati la mini playlist da ascoltare e commentare sulla stessa pagina YouTube di Radio Kaos Italy. Enjoy the music!

TOP3 2015 Disc Delirium con Mark Thompson Ashworth:

1) Hills – Frid;
2) Lydia Lunch – Urge to Kill;
3) Sospetto – Quattro Specchi Opachi

LINK

Il disco dei Hills è come lava che scorre nelle orecchie.
L’album di Lydia Lunch è brutale e sporco: reinterpretazioni di brani dalla sua discografia immensa.
I Sospetto sono sempre ultra-cool, punto e basta.

Top3 2015 Tips

Ant De Oto:
1) Jaga Jazzist – Starfire
2) Battles – La di da di
3) Oddisee – The good fight

LINK

Jaga Jazzist, un frullato cosmico di jazz, fusion ed elettronica…11 musicisti nella formazione base, idee mai banali, padronanza tecnica mostruosa senza scadere nel manierismo. Belli anche i remix, su tutti quello di Todd Terje. NORWEGIANS DO IT BETTER.
Battles, pazzia e talento per il super trio americano. Presto a Roma per una preview di spring attitude.
Ironici, schizoidi e talentuosi. WHAT ELSE?
Oddisse, il rapper producer che ancora non conoscevate. Vi sorprenderà con basi formidabili legate al soul con un gusto retro, al tempo stesso fottutamente moderno.
Testi di alto livello, senza mai fare incursioni nelle tamarrate gangsta e nell’autocelebrazione. Per la serie: CHI CAZZO È KENDRIK LAMAR?

Luigi G. Giannetti:

1) Verdena
2) Willie Peyote – Educazione Sabauda
3) Four Tet – Morning/Evening

TOP3 2015 All Day & All Of The Night
Emiliano Pascucci:

1) Blues Pills – Blues Pills Live
2) Escobar – エスコバル
3) Giuda – Speaks Evil

LINK

Ho scelto i Blues Pills xchè penso siano la miglior band emergente del momento. Uniscono blues e hard rock, con una voce femminile degna di Janis Joplin. Per me sono i Jefferson Airplane moderni.
Escobar perchè per fortuna sta rinascendo una scena garage rock in tutta europa ma soprattutto in francia sembrano capirne l’importanza.
I Giuda, infine, perché abbiamo veramente tanto buon rock in italia che viene scartato, solo xchè qui si accettano solo band che cantano in italiano. Loro sono la migliore rock band italiana per quanto riguarda i testi inglesi e le sonorità

TOP3 2015 BAD Selection
Cristiano Latini:

1) Arca – Mutant
2) Holly Herndon – Platform
3) Shlohmo – Dark Red

LINK

“Sappiamo che sembra assurdo che qualcuno ci abbia chiesto qualcosa in merito ai migliori dischi elettronici del 2015. Eppure fra Radio Kaos Italy e Il Mucchio di gente con qualche rotella fuori posto ce ne dev’essere parecchia… Ecco qui quello che non meritiamo di raccontare, ma che questi artisti si meritano di sentirsi dire:
Arca – Mutant. Brillantissima conferma per uno dei personaggi più influenti della musica elettronica contemporanea. Drammatici deliri urbani post-apocalittici e struggenza da contorcere le viscere. Semplicemente perfetto.
Holly Herndon – Platform. Intrighi digitali che fanno della voce un mosaico infinito di specchi e riflessioni. Holly padroneggia da vera regina ritmiche spezzate fino all’inverosimile in un poliedrico mondo alieno e scintillante. Perfezionismo e bellezza.
Shlohmo – Dark Red. Poco spazio ai virtuosismi ed alle eccessive cerebrosità. Shlohmo parla di stomaco e sensazioni viscerali, mescolando scelte melodiche sanguigne ad universi ritmici footwork ed una spruzzata leggera di post-rock e dark-wave. Scuro, onirico, affascinante.”

TOP3 2015 IndieLand
Simone Mercurio:

1) Algiers
2) Iosonouncane
3) Benjamin Clementine

Gli Algiers sono per me la sorpresa dell’anno. Nei loro suoni senti Fela Kuti, Public Enemy ma senti anche il punk di Ramones e Clash tra Usa e Uk. Un patchwork sonoro che riesce però ad essere nuovo ed originale. Magia?
Iosonouncane è lo pseudonimo di Jacopo Incani ed è la versione 3.0 del terzo millenio del cantautorato classico italiano. Questo DIE arà un disco pietra miliare per la canzone d’autore italiana.
Il disco d’esordio di Benjamine Clementine pianista e cantante di origini ghanesi è qualcosa di struggente, empatico e straordinario. Una voce e una musica che fanno viaggiare con la mente e col cuore. Splendido.

TOP3 2015 Alt!
Giovanni Romano:

1) Sufjan Stevens
2) Iosonouncane
3) Viet cong

Sufjan Stevens al primo posto perché “Carrie & Lowell” è un disco semplicemente sublime. Iosonouncane perché è il miglior disco italiano dell’anno, ad ALT! si fa sempre solo musica indipendente del belpaese, e “Stormi” è la canzone più bella che sia stata scritta quest’anno. Viet cong al terzo posto perché è un disco duro, diretto, efficace, di personalità. Un debutto nella top 3 ci deve sempre stare

Giulio Falla:

1) Verdena
2) Sufjan Stevens
3) Kendrick Lamar

TOP3 2015 Radio Sua Maestà
Giuliano Leone:

1) Dan Mangan + Blacksmith – Club Meds
2) Jim O’Rourke – Simple Songs
3) Ryley Walker – Primrose Green

Luca Vastarelli:

1) Sufjan Stevens
2) Kamasi Washington
3) Colapesce

 

TOP3 2015
Amparo Devizi:

1) Naaman – The Rays of Resistance
2) Nneka – My fairytales
3) Godspeed You! Black Emperor “Asunder, Sweet and Other Distress”

 

TOP3 2015 Astarbene
Collettivo Astarbene:

1) Protoje – Ancient Future
2) Junior Kelly – Urban Poet
3) Forelock and Arawak Zero

Protoje “Ancient Future”
Una delle voci più colorate del panorama jamaicano odierno e tra i massimi esponenti del New Roots, nel marzo 2015 Protoje presenta il suo nuovo album “Ancient Future”. A due anni di distanza da “The 8 Year Affair”, album che ha affermato il nome del giovane artista, Protoje ci presenta undici brani e numerose collaborazioni, come quella con Chronixx in “Who Knows” e con Kabaka Pyramid in “The Flame”. Il tema musicale dell’intero disco è quello tipico degli anni settanta-ottanta arricchito dall’energia dei nostri giorni. E’ proprio questa la formula vincente che personaggi come Protoje stanno portando alla scena reggae mondiale, l’unione tra roots e le nuove correnti. Un lavoro che determina la voglia della youths generation ad un ritorno alle origini della musica in levare.

Junior Kelly “Urban Poet”
Lo scorso 9 Ottobre Junior Kelly è uscito con la sua ultima grande fatica: “Urban Poet”. Un album che vede un interessante intreccio tra reggae, dance hall, rnb, jazz e soul e punta ad essere il lavoro migliore dell’artista giamaicano. Prodotto dall’etichetta austriaca Irie Vibration, Urban Poet è un lavoro fresco e curato, un vero e proprio concept album che riesce a toccare i temi più cari all’artista, di coscienza sociale e di lotta. Un Junior Kelly libero di esprimersi e che conferma così la sua importanza nella scena reggae.

Forelock e Arawak “Zero”
Un progetto che nasce in terra sarda, gli Arawak, una band di eccezionali musicisti e Forelock, una delle voci più interessanti ed impeccabili degli ultimi tempi. “Zero” esce lo scorso 4 Dicembre per la neonata etichetta La Tempesta Dub. Nonostante rappresenti il primo lavoro per gli artisti si presenta come un album già maturo, grazie all’importante collaborazione con Paolo Baldini, che ha seguito la realizzazione dell’intero album. Prestigiose collaborazioni segno ancora di più il successo deli Arawak, come la traccia “Raverz” insieme agli Steel Pulse, una delle più grandi bandreggae della Gran Bretagna. “Zero” ci regala quindi dodici brani e una grande varietà di stili, ritmi e tematiche arricchiti da dub versiona cura di Paolo Baldini.

TOP3 2015 5 By Dan:

1) Marilyn Manson “The pale emperor”
2) Parkway Drive “Ire”
3) Bring Me The Horizon “That’s the spirit”

TOP3 2015
Daniel C. Marcoccia:

1) Marilyn Manson “The pale emperor”
2) Keith Richards “Crosseyed heart”
3) Noel Gallagher’s High Flying Birds “Chasing yesterday”

TOP3 2015 Fattore C
Andrea Cannizzaro:

1) Emanuele Colandrea: Ritrattati
2) Joe Victor: Blue call pink riot
3) Fabi Silvestri Gazzè: Il padrone della festa (live)

TOP3 2015 Kaos Lunch:
Antonio Aversano:

1) David Gilmour – Rattle that Lock
2) Muse – Drones
3) Coez – Niente che non va

TOP3 2015 PULP
Maurizio Narciso:

1. Ibeyi – Ibeyi
2. Montoya – Iwa
3. Godblesscomputers

Le Ibeyi sono due gemelle franco-cubane – Naomi e Lisa-Kaindé Díaz – figlie del percussionista Anga Díaz, membro storico del Buena Vista Social Club, scomparso quando le due avevano solo undici anni. La madre le ha educate alla cultura Yoruba, lingua parlata nell’Africa orientale e arrivata a Cuba oltre tre secoli fa attraverso la tratta degli schiavi. Il loro suono è frutto di questa multiculturalità e mette insieme elementi del folk tradizionale cubano con l’R&B e l’elettronica minimale, il tutto con un’attitudine tra il pop e il jazz. Un disco fuori dal tempo.

Montoya – Iwa
La sua terra è la Colombia, la sua casa è l’Italia, il suo cuore è ovunque. Iwa, è l’album di debutto di Jhon William Castaño Montoya ed è una perfetta convivenza di elettronica, folk, latin music, sinfonia classica e jazz. E’ un musicista professionista, Montoya, e le sue idee vengono tradotte in musica con un equilibrio che raramente troviamo nelle produzioni moderne.

Godblesscomputers – Plush and Safe
Godblesscomputers è il progetto musicale del bolognese Lorenzo Nada. Nella sua elettronica – dalla solida base hip-hop – si ritrovano elementi dub e calore soul, i cui battiti sintetici sono colorati da un intimismo fuori dal comune. Plush and Safe è il giusto biglietto da visita per immergersi nella sua musica.

 

Potete anche ascoltare la playlist con TUTTI i pezzi al link:
https://www.youtube.com/playlist?list=PLBdWBWdfj0GXymCVjD3p_1idxiWYH6gSM

 

Mercoledì 16 Dicembre – FATTORE C parla de “LA CANTERA”

0

Mercoledì 16 Dicembre 2015 alle 17:00
Andrea Cannizzaro & Flavia Guarino di Fattore C
@Radio Kaos Italy [via Eugenio Torelli viollier, 17 Roma]
parla de: LA CANTERA

In occasione del secondo appuntamento de LA CANTERA, nuovo progetto firmato Spaghetti Unplugged e dedicato ai cantautori romani under25, Fattore C dedica la puntata alle tre artiste che si esibiranno sul palco delle Cantine Blues giovedì 17 dicembre:
Marat (Marta Lucchesini)
Mèsa (Federica Messa)
Charlotte Cardinale
Seguiteci in diretta dalle 17:00 su radiokaositaly.com

 

Mercoledì 09 Dicembre – FATTORE C ospita “Scimmiasaki”

0

Mercoledì 09 Dicembre 2015 alle 17:00
Andrea Cannizzaro & Flavia Guarino di Fattore C
@Radio Kaos Italy [via Eugenio Torelli viollier, 17 Roma]
Ospiti: Scimmiasaki

Scimmiasaki è un progetto musicale che nasce nell’ottobre 2012 dall’incontro di quattro giovani musicisti che, sul confine umbro-laziale, cominciano a muovere i primi passi in quello che diventerà, da lì a poco, lo scenario della loro vita. Dopo un solo anno pubblicano il primo Ep omonimo. Grazie all’Ep gli Scimmiasaki vedono aumentare il numero delle date live, dove condividono il palco con band come: Lo Stato Sociale, Gazebo Penguins, Nobraino, Luminal e Management del Dolore Post Operatorio.
Ed è proprio grazie ad uno di questi concerti che la band stringe amicizia con Andrea “Giamba” Di Giambattista, già collaboratore del Management del Dolore Post Operatorio, con il quale instaurano una stretta collaborazione per la lavorazione dei nuovi brani.
“Collasso”, il nuovo Ep degli Scimmiasaki, è prodotto da “Giamba”, registrato presso il Fear No One di Emiliano Natali ed è uscito lo scorso 22 Ottobre per la nota etichetta biellese Vina Records. Un disco dal sound dirompente, compatto e coerente. Un concentrato di indie, rock, emo e punk urlato e sincero. “Collasso” racconta di istinti che prendono il sopravvento quando si instaurano dei legami con le persone e con l’ambiente. I cinque brani che lo compongo sono un viaggio attraverso quelle emozioni che non scegliamo di provare ma che ci colpiscono quando meno ce lo aspettiamo!
Non perdetevi il loro LIVE per Fattore C, oggi alle 17:00 su radiokaositaly.com

[one_half] [blog2sty cat=fattore-c items=1][/one_half]
[one_half_last]
Example Button Text
Example Button Text
Example Button Text
[/one_half_last]

 

Mercoledì 2 Dicembre – FATTORE C ospita “Presi per Caso”

0

Mercoledì 2 Dicembre 2015 alle 17:00
Andrea Cannizzaro & Flavia Guarino di Fattore C
@Radio Kaos Italy [via Eugenio Torelli viollier, 17 Roma]
Ospiti: Presi per Caso

Definiti dal magazine musicale ROCKSTAR come “i veri Blues Brothers italiani”, i PRESI PER CASO sono una band nata dentro il penitenziario di Rebibbia e da anni impegnata a raccontare la condizione carceraria attraverso canzoni e spettacoli particolarmente ironici e coinvolgenti. Hanno all’attivo quattro cd, oltre 300 concerti, quattro spettacoli di teatro canzone (Radiobugliolo, Delinquenti, Recidivo recital, Nella mia ora di libertà) e un clamoroso Jail-tour all’estero che ha toccato le principali prigioni e teatri d’Irlanda. Lanciati a livello nazionale da Radio Rai 1 il loro obiettivo rimane sempre uno solo: “comunicare il carcere in forma artistica per rompere il muro tra società dei reclusi e quella dei liberi”. Creando, invece, un solidissimo ponte. Ascoltateli live, oggi alle 17:00 su radiokaositaly.com!

 

Mercoledì 25 Novembre – FATTORE C ospita i “Dagomago”

0

Mercoledì 25 Novembre 2015 alle 17:00
Andrea Cannizzaro & Flavia Guarino di Fattore C
@Radio Kaos Italy [via Eugenio Torelli viollier, 17 Roma]
Ospiti: DAGOMAGO

Filastrocche e musica presa bene. Pop, che ha il sapore dell’indie, ma anche del Mediterraneo e del mar dei Caraibi. Uno spettacolo che vuole divertire e far ballare. I Dagomago sono in quattro e vivono a Torino: Matteo Buranello, Andrea Pizzato, Luca Buranello e Mattia Gabrielli.
Il gruppo nasce nel 2013 in un piccolo studio sulle colline biellesi. Qui registra (con la Vina Records) Evviva la deriva, il primo disco che esce il 22 aprile 2014, diventando disco della settimana su La Repubblica. Tra il 2014 e il 2015, tante date, contest e riconoscimenti piccoli e grandi tra cui: CMJ Music Marathon (New York, USA), Montreux Jazz Festival (Svizzera), Best Arezzo Wave Band 2015, Collisioni Festival, Indietiamo Festival, Festival dei Castelli Romani. Non perdetevi il loro LIVE per Fattore C, oggi alle 17:00 su radiokaositaly.com

 

Mercoledì 18 Novembre – FATTORE C ospita “Il Branco”

0

Mercoledì 18 Novembre 2015 alle 17:00
Andrea Cannizzaro & Flacia Guarino di Fattore C
@Radio Kaos Italy [via Eugenio Torelli viollier, 17 Roma]

Il Branco è un duo, un cantautore, una sola moltitudine e Radio Kaos Italy è affezionata alla sua musica! Dalle 17.00 a Fattore C.

 

Ritorna Spaghetti Unplugged

0

Cosa ci fanno nella stessa sera e sullo stesso palco di un locale romano un giovane esordiente di 17 anni che canta per la prima volta in pubblico le sue canzoni e un big che ha firmato brani cult degli anni ’90 e che continua ancora oggi ad essere uno degli artisti più apprezzati nella scena cantautorale italiana? La risposta è “Spaghetti Unplugged: il saloon romano della canzone”, evento che a partire dal 18 ottobre e per tutte le domeniche al Marmo – nuovo locale di punta del quartiere di San Lorenzo – darà occasione di visibilità e condivisione a tanti musicisti e cantautori, in un clima festoso e di scambio musicale.

A fare da padrino per la nuova stagione sarà Riccardo Sinigallia, autore e compositore tra i più talentuosi ed ispirati degli ultimi vent’anni (autore, tra l’altro, dell’intensa “A cuor leggero”, inserita nel film di Claudio Caligari “Non essere cattivo”, candidato italiano agli Oscar) che regalerà al pubblico un breve set acustico. In questo modo segnerà una ideale continuità tra il salotto di Spaghetti Unplugged e un altro significativo cenacolo romano musicale del passato: il “Locale”, che Sinigallia stesso ha frequentato e vissuto insieme a grandi colleghi come Niccolò Fabi, Daniele Silvestri, Max Gazzè.

Come funziona la serata? Si tratta di un OPEN MIC: chiunque può venire, mettersi in lista ed esibirsi liberamente con 2 canzoni: almeno una deve però essere originale! Infatti l’evento vuole diventare un’occasione concreta di promozione per la canzone italiana emergente, una sorta di “palestra” per tanti esordienti, cantautori, interpreti o autori, che così possono confrontarsi e farsi le ossa.

Tanti nomi già apprezzati nel panorama musicale romano sono passati nel salotto di Spaghetti Unplugged: i TheGiornalisti, i Kutso, Margherita Vicario, Francesco Forni e Ilaria Graziano, Tommaso di Giulio, Artù. Tra i promotori dell’iniziativa, inoltre, è da segnalare Gianmarco Dottori, cantautore romano noto al grande pubblico per varie apparizioni televisive e per la vittoria dell’ultima edizione del prestigioso concorso Musicultura.

Spaghetti Unplugged è presentato da PlumCake e da Dude e ha creato inoltre un interessante network di partner che contribuiscono al suo sviluppo: la rivista musicale Cheapsound, nonché Radio Kaos Italy, la WebRadio della Capitale che grazie alla sue trasmissioni Fattore C e Alt! trasmette l’evento in diretta streaming per tutta la durata dell’Open Mic. Inoltre Spaghetti Unplugged è realizzato in collaborazione con JAGO/ind e grazie al supporto tecnico dello studio di registrazione OFFICINE ZERO.

Altra caratteristica del format è che ogni sera, a tarda notte, gli spaghetti si materializzano: pasta per tutti!

L’appuntamento con Spaghetti Unplugged dunque è ogni Domenica a Marmo, Piazzale del Verano 71, dalle 19:00.

 

Dal 5 Ottobre si parte con tante novità!

0

L’estate è finita ma per fortuna Lunedì 5 Ottobre comincia un’altra grandiosa stagione di Radio Kaos Italy che vi terrà compagnia con della musica di alto livello e degli speaker che spaccano!
Allora, volete organizzarvi la settimana in base alle trasmissioni, giusto? Allora dite al vostro capo, alla vostra fidanzata e al campionato di calcio che in un certo orario siete impegnati con noi perché trasmetteremo:

Lunedì
>> L’ALMANACCO DEL RISVEGLIO (ore 15-16)
>> FOOTBALL (ore 16-17) in cui anche gli appassionati di calcio e sport in generale possono godere di informazioni e divertimento
>> LA MAUVAISE REPUTATION (17-18), programma di musica alternativa presentato in francese, tratta argomenti di natura pornografica con due speaker che probabilmente si drogano.
Da non ascoltare.
>> ON MY RADIO on air (ore 18-19) con DJ MR BENNY speaker e autore dei mix Ska Rocksteady Early Reggae Two Tone
>> BAD MEDICINE (ore 19-20) di Olivia Balzar vi darà la carica con del sanissimo rock’n’roll
>> AIDONTBELIVIT (ore 20-21) vi sconvolgerà la serata… Non crederete alle vostre orecchie!
>> AUDIO VIDEO DISCO (ore 21-22) in compagnia di Ema e Fede, simpaticissimi ed estremamente amanti della musica
>> FLAIR PEOJECT (ore 22-23) in compagnia di bartender professionisti che sveleranno i segreti del buon bere
>> TIPS (23-00) un viaggio continuo e “worldwide” attraverso le storie, le atmosfere e le contaminazioni musicali

Martedì
>> CONTROCORRENTE (ore 15-16) darà voce agli ascoltatori che possono interagire e andare… Controcorrente!
>> ON BOARD (ore 16-17)
>> 45SEKKI (ore 17-18) col Drastiko, la sua musica e i suoi super ospiti
>> DISC DELIRIUM (ore 18-19) è la trasmissione in inglese che vi parlerà di musica, di cinema e TV cult, accompagnandovi verso un altro livello di percezione in un più totale disc delirium!
>> BEERADIO (ore 19-20)
>> NEWS DEL KASCO (ore 20-21), la raccolta di tutte le news curiose, i sondaggi, e i pensieri degli ascoltatori
>> WHITE CANOTTA (ore 21-22)
>> TOTALLY IMPORTED (ore 22-23) soul, funk, jazz, afrobeat, electronic vibes e rarities; perle nascoste del passato alternate a novità del panorama musicale indipendente, tutto rigorosamente d’importazione
>> INDIELAND (ore 23-00) a darci la buonanotte c’è la musica “oltre i soliti giri” con Simone Mercurio

Mercoledì
>> 100° DI LIBERTA’ (ore 16-17)
>> FATTORE C (ore 17-18) che sa tutto, ma proprio tutto di ciò che c’è aldilà del mainstream e dell’indie
>> ASTARBENE (ore 18-20) in cui i paladini del reggae vi faranno scoprire le migliori tunes, tutte le novità, i concerti e gli eventi della capitale
>> EL MONO (ore 20-21) con la fantastica Amparo che ci porterà nelle zone da noi inesplorate della migliore musica sudamericana
>> OPEN SPACE (ore 21-23) è la vetrina offerta agli artisti di qualsiasi campo; dalla musica al teatro, dal cinema alla televisione, passando per le webseries e molto altro
>> ATAUD (ore 23-24) è il programma fatto di sonorità scure e maledette, con approfondimenti, classifiche, news, interviste, live e dj set

Giovedì
>> INDIESPONENTE (ore 16-17)
>> 45 SEKKI (ore 17-18)
>> ALT! (ore 18-19) con il meglio della musica indipendente e alternativa e tanti ospiti
>> 5 BY DAN (ore 19-20) 5 proiettili selezionati dal guru della musica alternativa Daniel C. Marcoccia direttore della webzine RockNow ed ex “capoccia” della rivista Rock Sound…vi basta?
>> PULP (ore 20-21) di Maurizio Narciso, l’enciclopedia musicale che darà un po’ di sano spessore e contenuto alle chiacchiere di Claudia
>> ALL DAY & ALL OF THE NIGHT (ore 21-22) è un viaggio nel rock, per vecchi e nuovi hippy
>> RADIO SUA MAESTÀ (ore 22-23)è il baraccone di ottima musica e riflessioni su tutto ciò che piace ai giovani e ai meno giovani. Cinema, teatro, letteratura, fumetti e quest’anno anche una sapida rubrica di cucina
>> #VINOPOP (ore 23-24) Adua Villa ci accompagna alla scoperta del buon vino.

Venerdì
>> ROCK’N’BIKE (ore 15-17) è la trasmissione che vi farà pedalare. Ogni puntata 2 ospiti, 2 playlist ed un percorso diverso tra i monumenti più belli della Capitale; il tutto sulle bici elettriche di E-SmartBike.
>> ENJOY THE TRIP (ore 17-18) parte dalle derive sperimentali del pop, passa per il rock e il jazz, affonda nell’elettronica e riemerge nel soul, galleggiando tra trip hop e hip hop
>> ELECTRIC LOREM (ore 18-19) è un progetto radiofonico dedicato al mondo delle Netlables, Etichette, artisti emergenti e amanti della musica elettronica più ricercata
>> TDCS (ore 19-20) è tutto electronic, lithe club, techno, UK garage, bass, IDM, experimental
>> BAD SELECTION (ore 20-21) per chi vorrebbe ascoltare dall’elettronica all’alternative, con novità, gossip ed eventi
>> METROPOLIS ON AIR (ore 21-22), la trasmissione in cui linguaggi dell’architettura, della musica, del cinema e dell’esoterismo s’intersecano nella comunicazione metropolitana e costituiscono l’imprinting del programma.

Siamo stati esaurienti? Organizzatevi che tra poco si comincia! Al 5 Ottobre!

 

Moonerkey ospiti a Fattore C lunedì 22 giugno!

0

Moonerkey nasce a Roma nel 2014, avendo alle spalle circa quindici anni di musica rock portata avanti con un diverso progetto musicale, all’interno del quale è autore di musica e testi, e che ha avuto il suo riconoscimento più importante nel raggiungimento della finale dell’Heineken Jammin’ Festival Contest del 2012. In quell’occasione, è stato registrato un video live dell’esibizione, trasmesso per diversi mesi da Rock TV all’interno del programma “Sala Prove”.
Moonerkey fonda la sua proposta artistica sull’esperienza precedente per arricchirla e superarla. Il suo primo LP, dal titolo “2014”, esce a inizio 2015 per l’etichetta romana Lapidarie Incisioni. Da quest’album è stato realizzato un videoclip del singolo “La pelle”, presentato a febbraio in anteprima su The Breakfast Jumpers.

Il disco d’esordio dal titolo “2014”:
L’album d’esordio “2014” vuole rappresentare un punto, di fine e di inizio al tempo stesso. L’obiettivo infatti è quello di far confluire la lunga attività alle spalle in una nuova produzione musicale e nuove suggestioni. La grafica dell’album è pertanto ispirata al concetto di “continuo”.
Il disco “2014” si compone di nove brani di sonorità eterogenea, in equilibrio tra atmosfere rock, dure ed ariose, ed atmosfere più intimiste. La ricerca di tale equilibrio ha influito sulla decisione di non inserire alcuni brani che probabilmente troveranno posto nei lavori futuri. Moonerkey sta già lavorando al secondo album.

Formazione: Moonerkey: voci Danilo Tiburzi: chitarre elettriche ed acustiche Luigi Sfirri: chitarre elettriche ed acustiche Antonio Marianella: batteria Alessandro Porrini: basso Sante Rutigliano: chitarre addizionali (Tra i ringraziamenti c’è anche Bernardo Nardini che ha contribuito agli arrangiamenti)
YouTube: Link videoclip “La Pelle”: https://www.youtube.com/watch?v=gFKlkI5KQVg
Contatti: https://www.facebook.com/moonerkey

http://lapidarieincisioni.believeband.com/
Info e contatto stampa:
Ufficio Stampa CUT PRESS: Luigi Ippoliti luigi.cutpress@hotmail.com / cell. 389 5226963

 

FATTORE A(C)OUSTIC **SEASON FINALE** @ Pierrot le fou w// JONNY BLITZ

0

Ultimo appuntamento della nostra rassegna dedicata alla bella musica emergente in formato UNPLUGGED!

A chiudere le danze di questa nostra primissima avventura acustica ci saranno nientepopodimenoche i JONNY BLITZ, band indie rock romana, reduce dal tour promozionale di “Colpa del sole” che eccezionalmente per noi ci regalerà un incredibile live set unplugged!
Soundcloud: https://soundcloud.com/jonny-blitz/sets/musica-per-chi-lascolta-la

Tumblr: http://jonnyblitz.tumblr.com/

Youtube: http://www.youtube.com/user/ascolta

Venite a salutarci prima della pausa estiva ♥
Daje.

Il tutto come sempre nella splendida cornice del Pierrot Le Fou di via del Boschetto 34, in pieno Rione Monti, centro nevralgico di tutta la bella musica romana e non solo 🙂

Start: H. 22

#FattoreAcoustic

Evento FB:

 

AREA765 ospiti nella nuova puntata di Fattore C !!!

0

Gli Area765 nascono nel 2011 in seguito allo scioglimento dei Ratti della Sabina da cui prendono l’esperienza storica di un progetto musicale che dal 1996 al 2010, partendo dalla piccola provincia di Rieti, ha saputo imporsi sulla scena musicale italiana con passi misurati e regolari che si traducono in 6 album in studio e oltre 700 concerti in un tour senza soluzione di continuità sui palchi di tutta Italia, piazze gremite e locali spesso sold out.
A maggio 2011 c’è stata la presentazione al pubblico del progetto Area765 con un doppio live al Jailbreak di Roma, prima tappa di “Salto Nel Vuoto”, il tour 2011 (conclusosi nel dicembre dello stesso anno, durante il quale è stato riproposto il repertorio dei Ratti della Sabina rivisto in chiave rock oltre alla proposizione di alcuni brani inediti).
A Maggio 2012 esce “Volume Uno”, primo album della band, anticipato dal singolo “Galleggiare”, il cui video viene pubblicato in esclusiva sulla Home Page del sito XL-REPUBBLICA, a cui ha fatto seguito il “Volume uno” Tour 2012.
A gennaio 2013 esce “KANT vs DYLAN DOG”, secondo singolo estratto da “Volume uno”, che per la promozione del video si avvale della piattaforma Musicreleaser.it (primo gruppo in Italia ad usufruire di questa piattaforma per il marketing digitale e social).
Nei live vivono una buona parte di quei brani che hanno contribuito alla storia e al successo dei Ratti della Sabina: “Chi arriva prima aspetta”, “Accorda e canta”, “Tra la Luna e la tua Schiena” e “Galleggiare” e “Kant VS Dylan Dog” primi due singoli tratti da Volume Uno.
Il 22 maggio è uscito “Altro da Fare” (in esclusiva streaming su FanPage), il loro nuovo disco, questa volta unplugged, modalità già proposta e accolta con successo durante la lunga tournée 2013: il progetto, oltre a degli inediti, prevede una rivisitazione di brani provenienti da “Volume 1” e anche i maggiori successi della stagione Ratti della Sabina.
Il debutto in versione unplugged è stato anticipato dall’uscita dell’omonimo singolo-videoclip, pubblicato il 14 aprile, mentre il 24 maggio il concerto di presentazione presso il Circolo degli Artisti di Roma.
Alla presentazione del disco hanno fatto seguito oltre 50 date in tutt’Italia di un tour ancora in itinere, oltre ad altri due videoclip relativi ai brani “L’ultimo tango” e “Tra la luna e la tua schiena”.

 

LeSigarette ospiti a Fattore C !!!

0

Questo lunedì primo giugno alle 20:00 Le Sigarette saranno ospiti a Fattore C !!!

Jacopo Dell’Abate, classe 84 e Lorenzo Lemme, classe 78.
Si conoscono nel 2009 a Roma.
Jacopo è un fonico di uno studio che produce musica indipendente, chitarrista, percussionista e insegnante di pedagogia musicale;
Lorenzo è un percussionista, batterista, cantante e booking manager.
Insieme collaborano a progetti in vari ambiti musicali,
partecipano a festival e manifestazioni culturali.
Il loro background è fatto di produzioni indipendenti,
bande di strada, gruppi buskers,
cabaret musicali, spettacoli folkloristici, manifestazioni e parate.
Nel 2014 decidono di scrivere canzoni insieme.
Il duo si chiama “Le Sigarette!!” perché Lorenzo ruba da 5 anni le sigarette a Jacopo, perché Jacopo vuole smettere, perché le canzoni sono come le sigarette,
perché è un nome simpatico, contraddittorio e leggero.
Trovano una sala e creano brani, facendo ciò che sanno fare meglio con i propri strumenti,
quelli con cui riescono a comunicare naturalmente, quegli strumenti che suonano da sempre:
jacopo la chitarra e lorenzo la batteria.
I brani vengono fuori uno dopo l’altro con molta semplicità.
Per tutto il 2014 lavorano alla realizzazione del loro primo disco: “ 2+2=8” che esce nel 2015.

 

Area765 ospiti questo lunedì a Fattore C !

0

Gli Area765 nascono nel 2011 in seguito allo scioglimento dei Ratti della Sabina da cui prendono l’esperienza storica di un progetto musicale che dal 1996 al 2010, partendo dalla piccola provincia di Rieti, ha saputo imporsi sulla scena musicale italiana con passi misurati e regolari che si traducono in 6 album in studio e oltre 700 concerti in un tour senza soluzione di continuità sui palchi di tutta Italia, piazze gremite e locali spesso sold out.
A maggio 2011 c’è stata la presentazione al pubblico del progetto Area765 con un doppio live al Jailbreak di Roma, prima tappa di “Salto Nel Vuoto”, il tour 2011 (conclusosi nel dicembre dello stesso anno, durante il quale è stato riproposto il repertorio dei Ratti della Sabina rivisto in chiave rock oltre alla proposizione di alcuni brani inediti).
A Maggio 2012 esce “Volume Uno”, primo album della band, anticipato dal singolo “Galleggiare”, il cui video viene pubblicato in esclusiva sulla Home Page del sito XL-REPUBBLICA, a cui ha fatto seguito il “Volume uno” Tour 2012.
A gennaio 2013 esce “KANT vs DYLAN DOG”, secondo singolo estratto da “Volume uno”, che per la promozione del video si avvale della piattaforma Musicreleaser.it (primo gruppo in Italia ad usufruire di questa piattaforma per il marketing digitale e social).
Nei live vivono una buona parte di quei brani che hanno contribuito alla storia e al successo dei Ratti della Sabina: “Chi arriva prima aspetta”, “Accorda e canta”, “Tra la Luna e la tua Schiena” e “Galleggiare” e “Kant VS Dylan Dog” primi due singoli tratti da Volume Uno.
Il 22 maggio è uscito “Altro da Fare” (in esclusiva streaming su FanPage), il loro nuovo disco, questa volta unplugged, modalità già proposta e accolta con successo durante la lunga tournée 2013: il progetto, oltre a degli inediti, prevede una rivisitazione di brani provenienti da “Volume 1” e anche i maggiori successi della stagione Ratti della Sabina.
Il debutto in versione unplugged è stato anticipato dall’uscita dell’omonimo singolo-videoclip, pubblicato il 14 aprile, mentre il 24 maggio il concerto di presentazione presso il Circolo degli Artisti di Roma.
Alla presentazione del disco hanno fatto seguito oltre 50 date in tutt’Italia di un tour ancora in itinere, oltre ad altri due videoclip relativi ai brani “L’ultimo tango” e “Tra la luna e la tua schiena”.

 

La Sindrome di Kessler ospite a Fattore C

0

“La Sindrome di Kessler”
Un album introspettivo e multiforme

Uscirà il 16 aprile l’omonimo disco di debutto de La Sindrome di Kessler
Tra influenze grunge e noise, dieci tracce frutto di esperienze personali e contaminazioni eterogenee
Esito di una lunga gestazione durata oltre un anno e di un lento e progressivo lavorio di maturazione artistica, sarà pubblicato il prossimo 16 aprile “La Sindrome di Kessler”, album d’esordio dell’omonima band, in uscita digitale e fisica.
“La sindrome di Kessler” è una band che concilia il cuore pulsante di un indie rock grezzo, con una sperimentazione mai fine a sé stessa. Il loro album di esordio impasta con sapienza e gusto le influenze grunge con la musica colta dando vita a brani imprevedibili e potenti, immediati nelle sonorità ma mai banali nella sostanza.
Il disco, iniziato nel corso del 2013 (da brani di un precedente progetto musicale) e portato a termine durante l’anno seguente, è composto da brani che presentano un carattere introspettivo poiché nati da esperienze personali degli stessi autori. Di qui la scelta di preferire testi rigorosamente in italiano, con la possibilità che questi possano assumere varie interpretazioni a seconda di ciò che l’ascoltatore riesce a cogliere durante l’ascolto.
L’ambito musicale fa chiaramente riferimento ad un rock che si lascia contaminare ed influenzare dalla miglior tradizione grunge così come da quella noise. Il tutto espresso da un solido quartetto rock formato da due chitarre, basso e batteria, a cui si aggiungono campionamenti audio per completare le trame sonore.
Le parti strumentali completano il quadro di questo disco con suggestioni quasi “progressive” sempre lontane dal manierismo e motivate da un’esigenza narrativa senza compromessi, rendendo i brani a volte potenti e immediati, lenti e rarefatti, o addirittura pesanti se necessario, perché se una storia va raccontata, va raccontata fino in fondo.
Tracklist
01 – Fanfarlo
02 – Parabola di un desiderio
03 – Spiraglio
04 – Le direzioni
05 – Condizioni immune
06 – La detonazione delle nuvole
07 – Sinuose alterazioni
08 – In attesa
09 – Pensieri cercati
10 – New day
Credits:
Antonio Buomprisco – Voce e chitarra
Canio Giordano – Chitarra, voce, sequenze
Roberto Cola – Basso elettrico
Luca Mucciolo – Batteria
Registrato e missato
da Roberto Cola e LSDK
presso “Il piano B progetti sonori” Roma

Masterizzato
da Fabrizio de Carolis e LSDK
presso “Reference studio” Roma
Cover art e fotografie
Francesco Capo
Progetto grafico
Luigi Scairato
Fotografie alla band
Emanuela Bonetti
LINK UTILI
Facebook: https://www.facebook.com/LaSindromeDiKessler

BIOGRAFIA
“La Sindrome di Kessler” è una band che concilia il cuore pulsante di un indie rock grezzo,con una sperimentazione mai fine a se stessa.
Il loro album di esordio impasta con sapienza e gusto le influenze grunge con la musica colta dando vita a brani imprevedibili e potenti, immediati nelle sonorità ma mai banali nella sostanza.
Le melodie della voce “tradiscono” in senso positivo l’appartenenza meridionale della band dando alle voci una particolarità quasi “romantica” tipica della tradizione campana, rendendo i brani nelle parti cantate quasi solari, mentre i testi poetici ed interiori si spingono verso lidi più oscuri e profondi.
Le parti strumentali completano il quadro di questo disco con suggestioni quasi “progressive” sempre lontane dal manierismo e motivate da un esigenza narrativa senza compromessi, rendendo i brani a volte potenti e immediati, lenti e rarefatti, o addirittura pesanti se necessario, perché se una storia va raccontata, va raccontata fino in fondo.

 

Il Complesso di Plutone ospite di Fattore C

0
IL COMPLESSO DI PLUTONE

Plutone è un pianeta anomalo.
La sua orbita non è regolare.
E’ il pianeta più lontano dal Sole,
il più freddo, il più piccolo, il più lento, l’ultimo.
A stento è stato annoverato tra i pianeti.
Non è visibile dalla Terra a occhio nudo.
Eppure a volte ci appare, fenomeno raro,
come una luce bluastra, quasi verdognola,
che brilla intensa nelle notti senza luna.

Il Complesso di Plutone nasce in notti come questa.

Nasce dalla volontà di respirare, di appagare il desiderio di unire influenze, pensieri e persone, attraverso la musica.
Giorgio Tullio De Negri, Francesca De Negri, Andrea Cian, Mardeni Simoni, Valerio Giuffrida e Giorgio Sorani suonano insieme per la prima volta sul finire del 2012.
Come l’orbita di Plutone, eccentrica è la musica a cui danno vita: pur con evidenti influenze rock, è difficilmente inquadrabile in un genere definito, in quanto ogni membro del gruppo vi imprime la sua realtà, la sua storia, la sua verità, e peculiarizza il tutto con il proprio contributo:

Giorgio S., batterista e fonico, cerca senza successo di unire le proprie influenze metal e il gusto per la sperimentazione alla volontà di creare ritmi e sonorità rock e pop tradizionali.

Valerio “Il Profeta”, bassista e cultore del progressive, quando suona medita su ogni singola nota cercando sempre di dar vita a ciò che pensa, anche nel caos non perde mai la sua aplomb.

Chitarrista solista, Andrea Cian è l’anima rock della band; ha un background musicale molto sfumato, ma riassumibile in una parola: Rock!

Mardeni, hipster, dissacrante, ironico, ha sulle spalle studi classici, ma ha anche un passato di musica gitana, ribelle; al piano elabora “motivetti stalker”: non te li togli più dalla testa.

Francesca sà farsi valere nelle più diverse situazioni; la sua voce flautata è specchio di un’ascoltatrice ghiotta, che canta su qualsiasi tipo di musica, dall’elettronica all’analogica.

Giorgio Tullio GT De negri, astronauta dell’ inconscio, speleologo di metafore, giocoliere dell’assurdo, chitarrista, bassista, pianista, cantante, autore dei testi e leader della band, proviene da influenze principalmente metal, rap e cantautoriali.

Come queste monadi così apparentemente diverse, caotiche, riescano a coesistere, lo si può scoprire solo ascoltando, non solo con le orecchie.

 

Dellera ospite di Fattore C !

0

STARE BENE E’ PERICOLOSO

è uscito il 15 gennaio 2015 in digitale, per l’etichetta MArteLabel con distribuzione Goodfellas/Believe, “STARE BENE E’ PERICOLOSO”, il nuovo album di inediti di (ROBERTO) DELLERA, performer e bassista degli Afterhours, che arriva a distanza di quasi quattro anni dal disco d’esordio “Colonna Sonora Originale”.
“STARE BENE E’ PERICOLOSO”, (da cui è tratto anche un videoclip), è un disco di rock’n’roll e, in quanto tale, contiene vari elementi: dal pop al rock, dalla psichedelia, al folk e al jazz ma soprattutto lo spirito della musica popolare moderna.
Il disco contiene i due singoli diffusi nel corso dell’ultimo anno: “OGNI COSA UNA VOLTA”, inserito nella colonna sonora del film “Senza Nessuna Pietà, prodotto e interpretato da Pierfrancesco Favino, presentato alla Mostra Internazionale del Cinema di Venezia e “STARE BENE E’ PERICOLOSO”, uscito lo scorso 19 dicembre.

DELLERA, è autore, cantante e polistrumentista. Inglese d’adozione, respira per oltre 10 anni la scena musicale inglese ed internazionale. Ritornato in Italia nel 2006 diventa membro degli Afterhours con i quali realizza tre Tour americani, compone e registra l’album “I Milanesi ammazzano il Sabato” e vince al Festival di Sanremo il premio della critica nel 2008.
Si distingue come protagonista di collaborazioni con artisti tra i quali  Dente, Il Genio e Calibro 35 con i quali registra una rivisitazione de”l’Appuntamento” di Ornella Vanoni ed singolo”Il Beat Cos’è”  che per  5  settimane si posiziona al N° 1 della Indie Musik Likee per 5 mesi nella top five diventando il terzo singolo del 2010 per la Indie Musik Like.
A settembre 2010, dopo un bellissimo concerto al MArteLive Festival, l’incontro con Giuseppe Casa e pochi mesi dopo la firma di un contratto di management con l’omonima etichetta discografica MArteLabel, con cui nell’ottobre nell’ottobre del 2011 pubblica l’album “Colonna Sonora Originale” ricevendo un successo di critica al di la di ogni aspettativa. “Il motivo di Sima”, primo singolo dell’album entra in programmazione sulle principali radio italiane posizionandosi per oltre tre mesi nella Top Ten della Indie Musik Like salendo fino al 3° posto.
Nel mese di gennaio2012  “Il Tema di Tim & Tom” è scelto per aprire il video della sfilata Men FW 2012/2013 di Ermenegildo Zegna e, per la prima volta viene offerto il palcoscenico internazionale dell’alta moda alla musica di un’artista indie italiano.
Nel mese di marzo DELLERA registra “Effetto Notte” un film studio Live dell’album al quale prendono parte il meglio dello scenario Indie italiano con artisti quali: Giovanni Gulino (Marta sui Tubi), Diego Mancino, Dente, Calibro35, Rodrigo d’Erasmo, Enzo Moretto (A Toys Orchestra), Gianluca de Rubertis (Il Genio).
Nel mese di aprile 2012 DELLERA, insieme agli Afterhours pubblica il nuovo disco “Padania”. Nel mese di maggio 2012  DELLERA si aggiudica  il premio Miglior Voce 2012 KeepOn. Il premio è stato assegnato dai direttori artistici dei Live Club del circuito KeepOn. Nello stesso mese esce il secondo singolo “Le Parole” che immediatamente entra nella Top Ten della Indie Music Like per oltre due mesi. DELLERA risulta il 4° artista più programmato della Indie Musik Like per l’anno 2011/2012.
Nel mese di settembre 2012 “Colonna Sonora Originale “ viene votato dalla giuria del Premio Tenco come finalista per la migliore opera prima dell’anno e a novembre 2012 è Direttore artistico e protagonista insieme a Sergio carnevale (Bluvertigo) e Federico Poggipollini (Ligabue) del programma Jack On Tour per Deejay Tv.
Ad agosto 2013 partecipa (insieme ad altri artisti di casa MArteLabel come Underdog e Marzia Stano aka UNA) allo Sziget Festivaldi Budapest, in compagnia di Rodrigo d’Erasmo, suonando sul Puglia Sounds/Mambo Stage, ulteriore tappa di una tournée che lo ha visto oltrepassare le 100 date dal novembre 2011.
A dicembre è tra gli artisti che omaggiano il cantautore statunitense Elliot Smith nel decennale della sua scomparsa, attraverso una cover della sua “Waltz n2”, contenuta nell’album “Loves you more: a tribute to Elliot Smith”.
Nei primi del 2014 riparte il suo nuovo tour, lavorando nel frattempo al suo secondo disco da solista. L’8 settembre esce “Ogni cosa una volta”, il primo singolo che anticipa l’uscita dell’album.
Il 15 gennaio è uscito in versione digitale “Stare bene è pericoloso”, il nuovo lavoro discografico pubblicato da MArteLabel e anticipato dall’uscita dei due singoli “Ogni cosa una volta” e “Stare bene è pericoloso” i cui video sono stati pubblicati entrambi in esclusiva su XL de “La Repubblica”. Il 6 Aprile è partito il tour in tutta Italia.

 

Le Coma Berenices ospiti a Fattore C

0

Coma βerenices è una piccola costellazione visibile nelle notti primaverili o estive quando il cielo non è inquinato.
Secondo un’antica leggenda greca, si trova lassù da quando la regina Berenice fece voto solenne di consacrare ad Afrodite la sua bellissima chioma come pegno d’amore.

comaberenices

Nella costellazione, spicca una coppia di stelle doppie dai colori contrastanti, molto vicine e ben riconoscibili.
Da qui, la scelta del nome di questo duo composto da Antonella Bianco e Daniela Capalbo che, dopo varie e diverse esperienze musicali, hanno deciso d’intraprendere un pezzo di strada insieme. Coma βerenice è un progetto strumentale in cui melodie intime e ipnotiche si aprono a cascate di arpeggi e cadenze percussive, accelerazioni e dilatazioni, mischiando sonorità acustiche ed elettriche.

Facebook: https://www.facebook.com/pages/Coma-Berenices

 

Il Terronista per il ritorno di Fattore C

0

È in uscita “Il Terronista”, il primo omonimo singolo de Il Terronista, brano che anticipa l’uscita del suo EP di esordio “Le ballate del Terronista” in uscita il prossimo 12 marzo.
Un testo semplice, scarno ma efficace, dove le parole si caricano di antiche richieste della sua terra, la Lucania, in un’ottica che ripropone la tradizione culturale e musicale in un panorama odierno completamente cambiato.
La figura del Terronista diventa così quella di un personaggio genuino ma deciso, che forse può anche riassumere in sé gli stereotipi del Meridione, ma che è pronto per affermare la dignità e i diritti che gli spettano, accompagnato in questa avventura dalla figura della sua compagna (idealmente rappresentata dal punto di vista musicale dalla presenza nel brano di Valeria Cimò alle percussioni e al marranzano).
Il Terronista è una sorta di brigante dei giorni nostri, non in senso indigeno del termine ma in quello ideologico, quindi non ha confini geografici, ognuno di noi può risvegliare il Terronista che è in sé.
unnamed
Diego Capece, cantautore e leader di questo nuovo progetto musicale, si presenta con questo suo primo EP (dopo l’esordio del 2012 con il concept album “Libertà di espressione”): un lavoro composto da brani in cui la tradizione musicale lucana e del Meridione si presta ad essere veicolo per una sorta di inno per il riscatto di un’intera generazione di suoi conterranei.

Credits:
Diego Capece “Il Terronista”- voce e chitarra
Domenico Carabotti – fisarmonica
Massimo Catalano – mandolino e ukulele
Giovanni Catenacci – sax
Rocco Sinisgalli – basso
Ivan Leone – batteria

SPECIAL GUEST:
Valeria Cimò – percussioni e marranzano

Sitografia
Facebook: https://www.facebook.com/ilterronistaJM
Youtube: https://www.youtube.com/channel/UC2DD-eQqNcGNeOyzn8ddJbw
Twitter: https://twitter.com/ilterronistajm

 

Emanuele Colandrea ospite a Fattore C !

0

Questo lunedì alle 20:00 su www.radiokaositaly.com e sugli 88.100 di Elle Radio, a Fattore C ospite il cantautore Emanuele Colandrea, per presentare il suo nuovo album Ritrattati!

“Ritrattati”, raccolta di canzoni ritrattate di Emanuele
Colandrea, uscirà in anteprima dal 2 Marzo su Deezer e, a
seguire, su tutte le altre piattaforme digitali dal 5 Marzo, sotto
l’etichetta 29Records.
Dopo aver archiviato le lunghe e acclamate esperienze con i
Cappello a Cilindro e con gli Eva Mon Amour, Emanuele
Colandrea comincia il cammino in solitaria, e questo cammino
porterà il suo nome e cognome.
Il titolo della raccolta in uscita, “Ritrattati”, riverbera in ogni
aspetto di questo lavoro. L’immagine di copertina stessa è il
ritratto del duo che lo porterà in tour. Ma è anche il ritratto
della vita di un artista che, in oltre dieci anni, ha attraversato
tutta l’Italia lasciandosi alle spalle cinque album.
Ad essere ritrattati poi saranno proprio e soprattutto i brani di
questi cinque album, che lo ha visto autore, cantante e
chitarrista; 15 brani a cui si aggiungono 3 inediti, sottoposti a
un trattamento che li ricolora sotto una chiave più intima e
personale.
A Febbraio 2015 è uscito il videoclip di “Non sono mai nato in città”,
singolo che ha anticipato l’uscita dell’album, ed è possibile vedere
qui.
Per l’inverno prossimo, invece, è prevista l’uscita del suo primo disco
solista, quello di inediti, che con ottime possibilità si chiamerà
“Destini fatti a mano”
FACEBOOK: https://www.facebook.com/emanuele.colandrea
VIDEO:
https://www.youtube.com/watch?v=wQcbigyI2RU

 

Fattore C : la puntata la decidete voi!

0

Ci stavamo da tempo chiedendo come coinvolgervi tutti ancora di più nello splendido viaggio che con Fattore C stiamo facendo da due anni a questa parte nel meraviglioso mondo della musica indipendente/emergente italiana…
Vi abbiamo regalato biglietti, adesivi, fatto fare selfie balordi, ma perchè non fare di meglio? Perchè non rendervi per un giorno direttori artistici del nostro format?

Fattore C siete anche voi, amici e ascoltatori che ogni Lunedì vi sintonizzate su Radio Kaos Italy e sulle frequenze 88.100 FM di Elle Radio by Nuova Spazio Radio, e questa volta più delle altre!
La ventunesima puntata del 23 Marzo LA DECIDETE VOI! Avete capito bene?

Scriveteci sulla nostra pagina FB di quale artista o band indipendente (italiana, ovviamente) volete si parli in trasmissione!

Allora? Ancora non avete commentato?