Maroccolo & Chimenti presentano “L’era dell’Ippopotamo Bianco”

0

Nella suggestiva e folkloristica location del quartiere Pigneto a Roma, il 16 Marzo arrivano al Circolo Arci Sparwasser:
GIANNI MAROCCOLO & ANDREA CHIMENTI con  “L’ERA DELL’IPPOPOTAMO BIANCO”

Dopo l’era del cinghiale bianco cantata da Battiato, quella dell’ippopotamo: un animale che ama rivoltarsi beatamente nel fango. Fuor di metafora, il fango è l’acqua stagnante della cultura contemporanea, in cui sembrano smorzarsi impeti e idee. Gianni Maroccolo e Andrea Chimenti sono personalità storiche del rock italiano che da sempre hanno evitato mode e tendenze, in favore della qualità e della musica “altra”. Negli ultimi due anni, Andrea Chimenti ha prestato la sua straordinaria voce alla versione live dell’album “vdb23 / nulla è andato perso”, realizzato nel 2013 da Gianni Maroccolo con Claudio Rocchi, che purtroppo non è più con noi – perlomeno con il corpo. I due artisti e amici si ritrovano in forma inedita assieme su un palco per dichiararsi “non-ippopotami”, in una serata basata su parole e note: parole (stimolate e organizzate da Marco Olivotto) per narrare un segmento irripetibile di storia della musica degli ultimi trent’anni; note per lasciare che la musica stessa si snodi  attraverso alcuni brani “a sorpresa” che verranno eseguiti dal vivo in forma intima e principalmente acustica. I brani sono tratti dal repertorio dei progetti storici dei due artisti (Litfiba, CSI, PGR, progetti solisti), senza uno schema preciso e con qualche incursione in repertori altrui. Gianni e Andrea dialogheranno tra loro e con il pubblico, in un momento di verità e condivisione dello spirito di un’epoca artistica che ancora non accenna a tramontare e conserva immutato il fascino degli esordi. 


Link evento Facebook//bit.ly/2FsmWES
Link pagine artisti:
Maroccolo   //bit.ly/2He9Ok5
                          
Chimenti      //bit.ly/2FttHGG


GIANNI MAROCCOLO & ANDREA CHIMENTI 
L’ERA DELL’IPPOPOTAMO BIANCO

Venerdì 16 Marzo 2018
Circolo Arci Sparwasser
Via del Pigneto 215, Roma Est