6 giugno 2015: COMPLESSO DI PLUTONE + Milo Scaglioni LIVE allo STUDIO 35

0

ROMA – Continua il tour del Complesso di Plutone, l’eclettica band romana che, come il pianeta di cui porta il nome, rifugge dalle etichette e dalle collocazioni standard per orbitare ai confini di generi e sonorità eterogenee.
Il gruppo si esibirà stasera, sabato 6 giugno, presso lo STUDIO 35, nel cuore pulsante del quartiere Testaccio, su di un palco che intende affermarsi quale nuova venue per la migliore musica emergente capitolina. Oltre ai brani più amati dell’ultimo album, rigorosamente autoprodotto e lanciato con un grande evento lo scorso 7 febbraio, sarà possibile ascoltare alcune nuove proposte del gruppo come Stendardi Rossi, sberleffo ironico e divertito, ma anche caustico e riflessivo, sulle derive della nostra contemporaneità politica.
Ad accompagnarli in un altro viaggio musicale intergalattico ci sarà un musicista d’eccezione: Milo Scaglioni. Ardito esploratore di generi tra folk, jam e punk, si esibirà eccezionalmente da solista in una pausa dai suoi impegni come bassista di artisti come Dellera (Aftehours) e Jim Noir.
Il concerto comincerà alle ore 21.00, l’ingresso è gratuito.

Complesso_di_Plutone_logo

IL COMPLESSO DI PLUTONE
Plutone è un pianeta anomalo. La sua orbita non è regolare. È il pianeta più lontano dal Sole, il più freddo, il più piccolo, il più lento, l’ultimo. A stento è stato annoverato tra i pianeti. Non è visibile dalla Terra a occhio nudo. Eppure a volte ci appare, fenomeno raro, come una luce bluastra, quasi verdognola, che brilla intensa nelle notti senza luna.
Il Complesso di Plutone nasce in notti come questa. Nasce dalla volontà di respirare, di appagare il desiderio di unire influenze, pensieri e persone, attraverso la musica. Giorgio Tullio De Negri (testi, voce, chitarra), Francesca De Negri (voce e cori), Andrea Cian (chitarra), Valerio Giuffrida (basso) e Giorgio Sorani (batteria) suonano insieme per la prima volta a novembre del 2012. Come l’orbita di Plutone, eccentrica è la musica a cui danno vita: pur con evidenti influenze rock, è difficilmente inquadrabile in un genere definito, in quanto ogni membro del gruppo vi imprime la sua realtà, la sua storia, la sua verità, e peculiarizza il tutto con il proprio contributo.
Il loro incontro, casuale ed esplosivo come il cosmo, ha già dato i suoi frutti portando alla band il Premio POP 2014, consegnato dalla Giuria Popolare della rassegna Furoiscena del Circolo degli Artisti di Roma. L’ album d’esordio, “Complesso di Plutone”, è stato presentato al pubblico il 7 febbraio 2015 allo Spazio Ebbro, sempre a Roma, in occasione di XDLOL – Nona Convenscion autogestita delle Fave. Per la consueta reunion del fan club dedito al culto di Elio e le Storie Tese, il gruppo si è esibito in un doppio spettacolo con performance teatrale, ideata dalla stessa band e ispirata all’universo grottesco, ma paradossalmente realistico, che fa da sfondo alle canzoni del disco.
I PROSSIMI APPUNTAMENTI del LIVE&RADIO TOUR:
 18 GIUGNO – RTL, Ariccia (RM)
 20GIUGNO – Festa Della Musica di Lanuvio (RM)
 1 AGOSTO – Pascià (Raiano, AQ)
 8 AGOSTO – Da Lisa (Castel di Ieri, AQ)

milo

MILO SCAGLIONI
La musica di Milo Scaglioni è il risultato di un mix di esperienze e influenze personali particolari. Nato in un piccolo paese agricolo nel nord d’Italia , cresce tra psichedelia, rock e folk ascoltando i dischi di suo fratello più grande. A 14 anni imbraccia per la prima volta il basso del fratello e da autodidatta incomincia a suonare e a scrivere le prime canzoni.
Finiti gli studi superiori parte per Manchester, Inghilterra, con una sola idea in testa: fare musica. Si immerge completamente nella scena musicale della città e suona con una serie di artisti, tra cui Jim Noir. Qui co-fonda i Beep Seals con i quali registra un album. In questo periodo gira la Gran Bretagna, l’ Europa e gli Stati Uniti, dove partecipa a South By South West. Nel 2008 gli viene chiesto di unirsi al gruppo Sub Pop Jennifer Gentle. Accetta e torna in Italia. Stanco dei troppi litigi lascia la band e si dedica al suo progetto solista. Nel 2013 registra il brano intitolato “Stone Cold Sober” che viene incluso nella compilation “GAS VINTAGE SUPER SESSIONS”, edita dalla Gas Vintage records (insieme ad artisti come Roberto Dellera, Dola J. Chaplin, Francesco Forni e Ilaria Graziano, Gianluca De Rubertis, Emma Tricca Etc.).
Al momento sta registrando materiale per il primo disco solista e suona il basso per Roberto Dellera (Afterhours) e per Jim Noir.
*Immagini in allegato e disponibili su richiesta

Per informazioni:

Laura Croce – Addetto stampa & PR
l_croce@yahoo.it
3293267316
Complesso di Plutone

www.facebook.com/ilcomplessodiplutone
www.youtube.com/user/complessodiplutone
soundcloud.com/complesso-di-plutone