[Waiting For] Trentemøller @ Spazio 900

0

Due date a febbraio per il musicista danese!

14 FEBBRAIO / ROMA – SPAZIO 900
In collaborazione con Neon

Ingresso prevendita: 15€ +d.p.- 18 euro alla porta
Apertura porte: 19,00 – Inizio concerto: 21,30
Prevendite disponibili dal 14 ottobre alle 10:00
www.ticketone.it, call center 892 101
www.vivaticket.it, call center 892 234
www.ticket24ore.it, call center 02 54 271
www.boxofficelazio.it

15 FEBBRAIO / MILANO – FABRIQUE
In collaborazione con Elita

Ingresso prevendita: 15€ +d.p.- 18 euro alla porta
Apertura porte: 19,00 – Inizio concerto: 21,30
Prevendite disponibili dal 14 ottobre alle 10:00
www.ticketone.it, call center 892 101
www.vivaticket.it, call center 892 234
www.ticket24ore.it, call center 02 54 271

Ricami melodici che colpiscono al cuore, attenzione al suono in ogni minimo dettaglio, la capacità di combinare sensibilità indie e quelle elettroniche con un piglio raro, molto personale: è con queste armi che il danese Anders Trentemøller è diventato uno degli artisti più amati dell’ultimo decennio. Una storia d’amore, quella fra lui e un pubblico fin dall’inizio molto vasto, preparato e trasversale, iniziata dalle sue prime produzioni (una serie di EP a partire dal 2003) e soprattutto dal suo album d’esordio “The Last Resort”, anno 2006, finito all’epoca in moltissime classifiche sui migliori album dell’anno, dandogli definitiva consacrazione. I successivi “Into The Great Wide Yonder” (2010) e “Lost” (2013) non hanno fatto che confermare il suo status di artista sia di culto, sia in grado di parlare a pubblici diversi, sfaccettati.

La musica di Trentemøller sfugge infatti catalogazioni precise: il suo tocco molto personale nell’attraversare le coordinate comprese fra elettronica ed indie non si fa in alcun modo ingabbiare in traiettorie predeterminate. “Fixion”, uscito a settembre 2016, più che essere una rivoluzione rispetto al suo predecessore “Lost” (lavoro che probabilmente meglio di tutti è riuscito a catturare e raccontare lo spirito della musica Trentemøller nella sua traduzione live, lì dove gli album precedenti erano più “avventure da studio”) ne è una prosecuzione ideale. Restano alcuni fondamentali tratti distintivi: il tocco malinconico, la preziosità delle soluzioni melodice ed armoniche, un romanticismo di fondo molto scuro.

Mai come prima comunque si è fatta attenzione a rendere il suono vivo, organico, e a lavorare attorno a una strutturare più tradizionale e riconoscibile di forma canzone. Apparentemente, un disco più immediato e semplice rispetto ai suoi predecessori: come sempre però nel lavoro dell’artista danese il lavoro sottotraccia è notevole, molti elementi a prima vista nascosti si rivelano piano piano – è in questa maniera che si riesce ad avere un suono unico, riconoscibile, inconfondibile, che spesso flirta con la sperimentazione e sa muoversi con naturalezza da pochi tocchi minimalisti di synth via via fino a una cruda energia che lambisce le sponde dell’electro-punk più energetico.

Energia che contrassegna sempre più il suo aspetto live, dal 2007 con una vera e propria band e non più in solitaria. Il tour che segue l’uscita di “Fixion” vede Anders Trentemøller sul palco con altri quattro rodati compagni d’avventura, tra cui Marie Fisker alla voce, pronti a destreggiarsi tra basso, chitarra, batteria e vari synth. Un organico di grande impatto, la cui forza è ulteriormente valorizzata dal solito attentissimo lavoro su luci e visuals e dal contributo dell’artista svedese Andreas Ermenius (già responsabile dell’artwork di “Fixion” e regista dei video dei tre singoli da esso estratti), che ha curato il design del palco.

READ MORE:
https://www.facebook.com/trentemoller/
//www.trentemoller.com
https://twitter.com/trentemoeller
https://www.youtube.com/user/trentemollerTV

INFORMAZIONI AL PUBBLICO:
www.dnaconcerti.com
//www.dnaconcerti.com/3d/
https://www.facebook.com/3DDNAconcerti
//www.facebook.com/dnaconcertieproduzioni
info@dnaconcerti.com
https://twitter.com/dnaconcerti

dna-dance-department

Mercoledì 13 Aprile – THE 5TH ELEMENT ospita “Debbit”

0

Mercoledì 13 Aprile 2016 alle 21:00
Dr. Greenspoon, Rubber Soul, William Pascal & Sir Scucchia
di The 5th Element (TFE)
@Radio Kaos Italy [via Eugenio Torelli viollier, 17 Roma]
Ospite: “Debbit”

La scorsa settimana hanno festeggiato insieme alla crew di Astarbene, questa settimana i quattro cavalieri dell’hip hop tornano in vetrina per spacciarci buona musica!
The 5th Element, in compagnia di Dottor Greenspoon, William Pascal, Rubber Soul e Sir Scucchia ospiterà Debbit, giovane rapper della scena romana dal flow più unico che raro.
Artista e sopratutto freestyler di fama nazionale, che si è guadagnato in centinaia, forse migliaia di contest in tutto lo stivale, e ovviamente la sua nota presenza al programma televisivo Mtv Spit.
E’ sotto contratto con la Grande Onda, storica etichetta capitolina del Piotta, con cui ha di recente fatto uscire il suo ultimo disco “Piano D” e che mercoledì porterà alla vetrina di Radio Kaos Italy per presentarcelo meglio!

Venite a seguire la diretta in Via Eugenio Torelli Viollier 17 o collegatevi dalle 21.00 su www.radiokaositaly.com

#the5thelement #hiphop #doyourthang #debbit

Mercoledì 23 Marzo – THE 5TH ELEMENT ospita “Cranio Randagio”

0

Mercoledì 23 Marzo 2016 alle 21:00
Dr. Greenspoon, Rubber Soul, William Pascal & Sir Scucchia
di The 5th Element (TFE)
@Radio Kaos Italy [via Eugenio Torelli viollier, 17 Roma]
Ospite: “Cranio Randagio”

Mercoledì 23 Marzo torna The 5th Element, la trasmissione tutta dedicata all’hip hop e i suoi elementi, in compagnia di Dr. Greenspoon, William Pascal, Rubber Soul e Sir Scucchia outta Do Your Thang.
Le chicche musicali dei nostri nerd dell’underground, saranno accompagnate del quinto elemento di questa settimana: Cranio Randagio. Un giovane cantante, e artista poliedrico, che dopo diverse esperienze fra TV e live, sta ora lavorando con Squarta. Lo scorso 18 MARZO è uscito l’EP “Love&Feelings” insieme al video del terzo singolo estratto, “IL CLIMA CAMBIERA’” su produzione proprio di Squarta.

Mercoledì dalle 21.00 su www.radiokaositaly.com #The5thelement #Adoyourthangjoint #craniorandagio

Giovedì 17 Marzo – PULP vi terrà compagnia durante il Saint Patrick’s Day

0

Giovedì 17 Marzo 2016 alle 20:00
Claudia Pacileo & Maurizio Narciso di Pulp
@Radio Kaos Italy [via Eugenio Torelli Viollier, 17 Roma]

Questo giovedi PULP vi terrà compagnia durante il Saint Patrick’s day..e tra una birra e l’altra passerà taaaanta bella musica! Ubriacatevi ancor più in allegria ascoltando in diretta quei due mattacchioni di Claudia e Maurizio!
Il punto è: se loro arrivano esaltati in puntata nei giorni normali..cosa succederà giovedi?!
Per scoprirlo non vi resta che connettervi, alzare le pinte e…SLAINTE!

Lunedì 14 Marzo – REVELISTA MODA (((on air))) alle 12:00

0

Lunedì 14 Marzo 2016 alle 12:00
Olesya Morsina e Veronica Crisafulli di Revelista Moda
@Radio Kaos Italy [via Eugenio Torelli viollier, 17 Roma]

Nuovissima puntata di Revelista Moda con la new entry Veronica Crisafulli, che ci ha intrattenuti la settimana scorsa, ma che da ora in poi affiancherà sempre la nostra Olesya Morsina. Insieme ci aggiornano su nuove chicche della moda e non solo. Un bellissimo modo per cominciare la settimana è non perdersi il programma!
Tanta musica pop, gossip e novità dai social.

You know you love us!

Veronica Crisafulli

Lunedì 7 Marzo 2016 – REVELISTA MODA ospita Veronica Crisafulli

0

Lunedì 7 Marzo 2016 alle 12:00
Olesya Morsina di Revelista Moda
@Radio Kaos Italy [via Eugenio Torelli viollier, 17 Roma]
Ospite: Veronica Crisafulli

Lunedì 7 Marzo grande puntata di Revelista Moda! Olesya ospita in vetrina Veronica Crisafulli, ragazza che studia moda e che a breve lancerà dei progetti internazionali interessanti. Ci parla di 12 cibi sotto le 50 calorie, alcune curiosità sulla moda come il perché del vestito bianco da sposa, oppure la prima boutique dov’è nata. E poi ancora qualche curiosità sulla stampa dei vestiti con metodi innovativi con stampanti 3d! Tanta musica pop e due voci femminili!

Mercoledì 02 marzo – FATTORE C opsita “La Malastrada”

0

Mercoledì 02 marzo 2016 alle 17:00
Andrea Cannizzaro & Flavia Guarino di Fattore C
@Radio Kaos Italy [via Eugenio Torelli viollier, 17 Roma]
Ospiti: “La Malastrada”

Spodestati del premio come miglior trasmissione dai ragazzoni di Kutso & The King, questa settimana Andrea e Falvia ospitano “La MaLaStraDa”, progetto che nasce da un libro, cresce come audiolibro e si sviluppa come progetto cantautorale, attivo da fine 2010 fino ad oggi. Dopo diverse aperture a live importanti (Il muro del canto, Mannarino, Area765, Oratio ed altri), l’ Ep “Colpa del vino” (interamente autoprodotto), la formazione di base con Andrea Caovini (pianoforte e voce), Emanuele Colandrea (batteria e cori) e
Luca Balsamo (basso) è pronta per una tournée che partirà da Roma il 10 Marzo, ma voi potrete sentirli in anteprima sulle nostre webfrequenze. E sicuramente si parlerà anche del movimento “NO SIAE” di cui Andrea Caovini è uno dei più attivi promotori!

quindi STAY TUNED…STAY FREE..STAY FATTORE C!

Mercoledì 2 Marzo – ATAUD presenta la “DANCEFLOOR CHART”

0

Mercoledì 2 Marzo 2016 alle 23:00
Mica & Tony De Lestat di ATAUD
@Radio Kaos Italy [via Eugenio Torelli viollier, 17 Roma]

In questa puntata di Ataud Radio Show, Mica & Tony De Lestat presentano la Dancefloor Chart, classifica mensile con i migliori 5 brani elettronici trasmessi nelle ultime 4 puntate.
I brani selezionati vengono votati dal direttivo della radio e alcuni speaker e ascoltatori scelti a rotazione. Tutti i brani posso salire, scendere o scomparire dalla chart.

Mercoledì 2 Marzo – ASTARBENE ospita “Seal’dIn Vain”

0

Mercoledì 2 Marzo 2016 alle 19:00
Jentu e Sealow
di Astarbene
@Radio Kaos Italy [via Eugenio Torelli viollier, 17 Roma]
Ospiti: Seal’dIn Vain

#Astarbene Reggae Radio Show torna con un nuovo live nella vetrina di Radio Kaos Italy!

Mercoledì 2 Marzo Saranno i Seal’dIn Vain a portare le buone vibrazioni, nati dall’incontro tra David “Shiny D” Assuntino e Giampietro “Jump” Pica, rispettivamente tastierista e chitarrista da lungo tempo attivi nella scena musicale italiana. L’idea del progetto è di proporre un repertorio che attinga dalle radici della musica giamaicana per incontrarsi con la canzone folk e soul più propriamente americana, il tutto condito di sonorità vintage e un pizzico di atmosfere dub. A rinforzare la sezione ritmica del progetto ci sono Pietro Sinatra e Davide Ambrogio, alla batteria e al basso, vero e proprio cuore pulsante del groove di Seal’d In Vain. Lo show dal vivo vedrà da un lato l’esecuzione di pezzi originali fino alla riproposizione di classici della canzone americana, italiana e giamaicana originariamente rivisitati, stay tuned!

Mercoledì 2 Marzo dalle 19.00 alle 21.00 in diretta su www.radiokaositaly.com

#astarbenissimo

Martedì 1 Marzo – HEAVY TIME ospita i “Voltumna”

0

Martedì 1 Marzo 2016 alle 15:00
Giuseppe Negridi Heavy Time
@Radio Kaos Italy [via Eugenio Torelli viollier, 17 Roma]
Ospiti: Voltumna

La super Death/Black Metal band di Viterbo, i “Voltumna”, saranno ospiti in studio della puntata del 1 Marzo di Heavy Time. I Voltumna torneranno dalla tournèè in Repubblica Ceca e parleranno ai nostri microfoni delle loro esperienze live in tutto il mondo, delle loro ambientazioni Etrusche e del loro unico stile. Restate sintonizzati Martedi 1 Marzo dalle 15 alle 16 su Radio Kaos Italy per acoltare questa fantastica band ed inoltre, potrete ascoltare i nuovi singoli di Anvil, C.O.P. UK e Mob Rules.

[title]PODCAST

[/title]

Lunedì 29 Febbraio – HELLO VINTAGE ospita “Paolo Core” e “Livia Nati”

0

Lunedì 29 Febbraio 2016 alle 16:00
Pepper di Hello Vintage
@Radio Kaos Italy [via Eugenio Torelli viollier, 17 Roma]
Ospiti: “Paolo Core” e “Livia Nati”

Lunedi a Hello Vintage sarà una bella puntata tosta! Parleremo di tatuaggi insieme a Paolo Core e Livia Nati in occasione della quarta edizione della tattoo convention femminile The Other Side of Ink. Imperdibile!
Paolo Core classe 1963, primo amore la musica! Passando dai Beatles ai Ramones scopre il Punk e tutte le cosidette “sottoculture”, tutte legate a doppio filo con quello che diventerà il suo secondo grande amore: il mondo del tatuaggio. Nel 93 inizia l’apprendistato in uno dei primi studi di tatuaggi della capitale. Naturalmente tutto questo è accompagnato dalla passione per le moto e la vita biker, passione che lo spinge ad entrare nel Motorcycle Club più famoso al mondo: gli Hells Angels. Nel 2000 organizza la sua prima convention di tatuaggi a Roma che cresce fino a diventare l’International tattoo expo di Roma giunta alla 17ma edizione. Dal 2014 parte l’idea di una tattoo convention tutta al femminile, la The Other Side of the Ink, giunta quest’anno alla quarta edizione.
Secondo ospite in studio la romana Livia Nati: 26 anni, tatuatrice da 8 anni. Lavora allo studio “Core Latino” con Paolo Core.

Lunedì 29 febbraio – REVELISTA MODA alle 12:00 (((ON AIR)))

0

Lunedì 29 febbraio 2016 alle 12:00
Olesya Morsina di Revelista Moda
@Radio Kaos Italy [via Eugenio Torelli viollier, 17 Roma]

Revelista Moda: new entry nella Famiglia di Radio kaos Italy. On air dalle ore 12 alle ore 13, la voce della fashion blogger Olesya Morsina vi risveglierà con musica Pop ed R&B, vi accompagnerà in un grigio lunedì mattina con tanti argomenti sui social e la vera moda del 2016!

Nella prima puntata tante novità sul mondo fashion!

[title]PODCAST

[/title]



Lunedì 29 Febbraio – FLAIR PROJECT ONAIR ospita “Davide Cimaglia”

1

Lunedì 29 Febbraio 2016 alle 22:00
Francesco Spenuso e Massimo Macrì
di Flaiprojectonair !
@Radio Kaos Italy [via Eugenio Torelli viollier, 17 Roma]
Ospita: Davide Cimaglia

I bootleggers erano i contrabbandieri di alcol durante il proibizionismo americano. Col tempo il termine Bootleg è passato a significare la registrazione di un concerto, effettuata in forma amatoriale o professionale, e distribuiti in forma non ufficiale tra i fan, di norma gratuitamente e quasi sempre senza l’avallo ufficiale dell’artista. Flairproject On AIR affronterà questo viaggio tra musica e alcol, con Davide Cimaglia, bartender di un locale romano che, ovviamente, non poteva che chiamarsi “Bootleg”.

[title]PODCAST

[/title]

Lunedì 29 febbraio – TIPS! ospita “Nadine Carina” (CH/UK)

0

Lunedì 29 febbraio 2016 alle 23:00
Ant “A Tweed” De Oto di Tips!
@Radio Kaos Italy [via Eugenio Torelli viollier, 17 Roma]
Ospite: Nadine Carina (CH/UK)

Nadine Carina è una cantante e polistrumentista svizzera di Locarno.
Il suo stile è vicino all’indie-pop elettronico, ricco di sperimentazioni ma comunque vicino al folk e alla musica anni ’50.
Nadine utilizza nelle sue composizioni anche giocattoli d’epoca in loop, piccoli strumenti a percussione e ritmi di batteria elettronica.
Dopo essersi trasferita in Inghilterra per studiare presso il rinomato “Liverpool Institute of Performing Arts”, Nadine ha inciso una serie di EP e di album dal 2011 ad oggi.
Nel 2012, Nadine si è divisa fra la Svizzera e l’Inghilterra suonando in molti contesti differenti, tra cui l’apertura del concerto delle CocoRosie a Zurigo.
Il suo ultimo album “Never been to heaven” è uscito a settembre 2014 per l’etichetta svizzera Oh Sister Records.

TIPS! vi presenterà la musica di questa giovane artista con un’intervista esclusiva.
Come sempre, un viaggio continuo e “worldwide” attraverso le sonorità e le culture musicali.

TIPS! è on air tutti i lunedì dalle 23 a mezzanotte solo su www.radiokaositaly.com

https://www.facebook.com/tipsradio

Link:
https://www.facebook.com/NadineCarinaMusic
https://www.youtube.com/watch?v=-THdIQu8l34

✮✮✮ KUTSO & THE KING è la Miglior trasmissione della settimana (22-28 febbraio) ✮✮✮

0

Settimana 22-28 febbraio 2016
Miglior trasmissione: “KuTso & The King”

Luca, Simone e Donatello dei KuTso insieme a Dj Piotto Piotto “The King” raddoppiano la rubrica dedicata alle canzoni indipendenti e raddoppiano la loro scorpacciata di premi come miglior trasmissione!
L’originalità premia e come ci hanno detto durante la puntata: TWO IS MEGL’ CHE UAN!
Potete rileggere l’articolo della trasmissione di lunedì QUI, oppure riascoltarli oggi alle 17:00 o cliccando play sul podcast qui sotto…non vi lasceranno “INDIEfferenti”!


[title]PODCAST

[/title]






Domenica 28 febbraio – LIBRARY KAOS presenta “Care Stelle”

0

Domenica 28 febbraio 2016 alle 18:00
Marcello Albanesi/ di Library Kaos
@Radio Kaos Italy [via Eugenio Torelli viollier, 17 Roma]
Libro: “Care Stelle”

Primo ospite Agostino Raff, pittore iperrealista, scenografo, poeta.
“Care Stelle” è il suo ultimo libro di poesie appena pubblicato da Nuove Edizioni Aldine.
In studio, l’Autore e Antonio Veneziani.
“Il libro declina, con grande sensibilità l’amor virile.
La scrittura, jezzata, ha echi classici e un retrogusto organistico, affonda le mani in questo maschio amore, a tratti tenero a tratti riottoso”.

Giovedì 25 Febbraio – 45 SEKKI ospita “The Bone Machine”

0

Giovedì 25 Febbraio 2016 alle 17:00
Drastiko di 45 Sekki
@Radio Kaos Italy [via Eugenio Torelli Viollier, 17 Roma]
Ospiti: The Bone Machine

Dalle loro macabre caverne The Bone Machine si fanno vedere in vetrina prima del live serale a Le Mura, ospiti di 45 SEKKI in compagnia del Drastiko.
Mascherati e antipatici, parleranno di loro a Radio Kaos Italy e di come l’ “orribile realtà” si fonda alla “macabra fantasia”.
Dalle 17.00 per tre quarti d’ora di suoni di ossa.

radiokaositaly.com

Giovedì 18 Febbraio – ALT! ospita “Majakovich” e “Il Teatro degli Orrori”

0

Giovedì 25 Febbraio 2016 alle 18:00
Giovanni Romano & Giulio Falla di Alt
@Radio Kaos Italy [via Eugenio Torelli viollier, 17 Roma]
Ospite: Majakovich
Ospite telefonico: Il Teatro degli Orrori

Un’esclusiva live per Radio Kaos Italy che giovedì, durante il consueto appuntamento con Alt!, avrà ospite Majakovich in uscita con il nuovo album “Elefante”. La band umbra piomberà negli studi di Via Eugenio Torelli Viollier 17 accolta dal duo Falla e Romano per presentare alcuni brani del loro ultimo lavoro. Un mini set acustico sulle note di brani nati tra l’Italia e l’Africa, passando per New York e Istanbul: un viaggio profondo come la terra, dove ogni canzone ricorda quel passo pesante. L’equilibrio tra la calma e la furia”.

E come se non bastasse, in collegamento telefonico con Alt! ci sarà Pierpaolo Capovilla de Il Teatro degli Orrori per un’intervista davvero imperdibile!

Oltre al super ospite il puntuale appuntamento con i biglietti in regalo (andate sulla pagina facebook di ALT! controllate la pagina di copertina e partecipate all’estrazione, ogni settimana regaliamo biglietti: https://www.facebook.com/ALTRadioKaosItalyOfficial/?fref=ts), i migliori eventi della Capitale e le migliori uscite discografiche.
Questo è ALT! in compagnia di Romano&Falla.
Ore 18, tutti i giovedì, su Radiokaositaly.com

Mercoledì 24 febbraio – ALTA FEDELTA’ ospita “Fabio Meschini”

0

Mercoledì 24 febbraio 2016 alle 15:00
Ambra e Stefania di Alta Fedeltà
@Radio Kaos Italy [via Eugenio Torelli viollier, 17 Roma]
Ospiti: Fabio Meschini

Questa settimana Ambra e Stefania saranno in compagnia di Fabio Meschini di Clockwork Pictures, che porterà la sua Top5 e parlerà della sua attività di illustratore, di poster art e della mostra POSTERS ROCK! LTD. inaugurata il 20 Febbraio al MONK!

Dalle 15 alle 16 su Radio Kaos Italy

Mercoledì 24 febbraio – ATAUD

0

Mercoledì 24 febbraio 2016 alle 23:00
Mica & Tony De Lestat di ATAUD
@Radio Kaos Italy [via Eugenio Torelli viollier, 17 Roma]

In questa puntata Mica & Tony presentano le nuove uscite del mese e consigliano un po’ di tour italiani ed europei.

[title]PODCAST

[/title]

Mercoledì 24 febbraio – ASTARBENE ospita “Mario Dread”

0

Mercoledì 24 febbraio 2016 alle 19:00
Jentu e Sealow
di Astarbene
@Radio Kaos Italy [via Eugenio Torelli viollier, 17 Roma]
Ospiti: Mario Dread

#ASTARBENE Reggae Radio Show porta nella vetrina di Radio Kaos Italy la selezione targata Mario Dread outta Cool Runnings Sound !

Parleremo insieme a lui del 26 Febbraio al C.S.O.A. Strike: una serata di presentazione del progetto Stamp , sportello mobile rivolto a migranti che si pone come obiettivo la garanzia di un’accoglienza degna per chi fugge da guerre e miseria e la tutela dei diritti di cittadinanza.
Le “good vibes” riempiranno il C.S.O.A. Strike a sostegno del progetto Stamp, con la EXODUS Reggae Dancehall: un sound system montato, quello dell’Orange Beat Sound, che darà voce e la amplificherà nell’ordine di migliaia di watt al prezioso progetto STAMP, in compagnia di Cool Runnings , Lolloman da YagaYaga Sound e il warm up a cura dell’ Astarbene crew.
Tutta la serata sarà trasmessa in diretta sulle frequenze digitali di www.radiokaositaly.com con un episodio speciale di ASTARBENE, il Reggae Radio Show della Capitale.

Tutti connessi su www.radiokaositaly.com Mercoledì 24 Febbraio per sane good vybz in compagnia di Mario Dread!

#astarbene #reggae #radio #show


[title]PODCAST

[/title]



[Kaos Live Report] Tortoise live @ MONK CLUB – 20/02/2016

0

Le aspettative sono alte per chi non ha mai assistito a un loro live ma, probabilmente, anche per chi ne ha già avuto l’occasione. Il live dei Tortoise è sold out, tant’è che parte del pubblico romano è costretto a fare dietrofront all’ingresso del Monk Club.
Il fermento e l’attesa sono attenuate dall’opening di Sam Prekop, collega d’etichetta della band (prodotto anche lui dalla Thrill Jockey), e il suo synth modulare che ha riscaldato a dovere il pubblico con un’elettronica minimalista, lanciando la folla nel giusto mood della serata.
Il passaggio di testimone avviene intorno alle 22.30, l’aria si fa quasi irrespirabile e il palco diventa invisibile per via della quantità di persone presenti. On stage ci sono due batterie speculari per John Herndon e John McEntire, un vibrafono, vari sintetizzatori, il basso di Doug McCombs e la chitarra di Jeff Parker.
I Tortoise usano poche parole se non per saluti e ringraziamenti, ma compensano il loro silenzio con la musica di cui sono autori. “The Catastrophist”, ultimo album pubblicato a sette anni di distanza dal precedente, sancisce ancora di più il legame che li ha sempre uniti alla città di Chicago, dove la band è nata alla fine degli anni ’80, che oggi è considerata il centro nevralgico della sperimentazione musicale americana.
L’intero live è una successione di suoni e ritmi coinvolgenti, soprattutto nella parte finale in cui il groove la fa da padrone non lasciando alcuna possibilità di rimanere immobili. Si passa da temi semplici a variazioni jazz e latine.
È proprio la sperimentazione musicale che viene messa in scena sul palco del Monk, in un susseguirsi di brani recenti e pezzi del passato in cui è piacevole perdersi.

[Kaos Live Report] Youth Lagoon live @ MONK CLUB – 18/02/2016

0

Lo scorso 18 febbraio Alta fedeltà era presente al Monk Club per uno degli ultimi live in assoluto di Youth Lagoon: circa due settimane fa, infatti, Trevor Powers ha annunciato la volontà di mettere la parola “fine” al progetto, affermando tramite Twitter di avere ancora molte cose da dire ma non più attraverso Youth Lagoon e che questa conclusione sarà solo l’inizio di qualcos’altro.
Dopo l’opening dei Mild High Club, band pop-folk californiana, alle 23.00 Trevor Powers sale sul palco, rivolgendo un fugace “come state?” alle centinaia di persone presenti che vengono immediatamente catapultate nel suo privato universo sonoro con “No One Call Me “e “Highway Patrol Stun Gun”, entrambe estratte dal suo ultimo album “Savage Hills Ballroom”. Subito dopo i synth intonano il motivo iniziale di “Cannons” che riporta invece alle origini del progetto Youth Lagoon: “The Year Of Hybernations” (2011) è infatti l’album con il quale l’artista ha esordito a soli 22 anni.
A questo punto Trevor sembra uscire dal suo stato ipnotico e si rivolge ancora al pubblico chiedendo “Vi state divertendo?”. Alla risposta esaltata dei presenti, risponde con un lapidario ed ironico “beh io no!” che serve da introduzione alla successiva canzone “Rotten Human” presentata come “una canzone sulle persone di merda”.
Da questo momento in poi l’artista ventisettenne pare immergersi totalmente nella sua musica, abbandonando ogni tipo di inibizione e iniziando a muoversi sul palco come un eccentrico direttore d’orchestra: rivolgendosi agli altri componenti, li invita a suonare sempre con maggior enfasi i pezzi successivi “Sleeps Paralysis” estratto dal suo secondo album “Wondrous Bughouse” (2013) e “Again”, una canzone sulla quotidianità oramai governata da social network ed Internet, per poi tornare con la traccia solo strumentale “Doll’s Estate”, in un’ atmosfera più intima e ovattata. A questo punto Powers chiede ai tecnici di spegnere le luci color pesca sul palco “mi sembra di stare su una spiaggia… Ma purtroppo non è così”. Si passa poi dai delicati suoni di “July” alla solitudine di “Officer Telephone” per arrivare all’accusatoria “The Knower” sulla quale Trevor riprende a danzare come un pazzo. Dopo aver presentato i componenti della band, chiude con “Kerry” e infine con la commovente “Dropla”. Richiamato sul palco per il bis ha deliziato i presenti con una versione ridotta di “Mute” e dopo aver ringraziato il pubblico ed essere rimasto solo sul palco con le sue tastiere, ha salutato con “17”.
Questo è stato dunque l’ultimo live romano di Youth Lagoon, che ci ha regalato qualcosina di più di un concerto, concedendoci il privilegio di entrare nel suo mondo, un mondo dove la musica non è solo show ma anche terapia contro le paure, le ansie, i dolori è il luogo dove materializzare i propri umori e le proprie eccentricità.
Il viaggio di Youth Lagoon si concluderà “definitivamente” il prossimo 11 giugno a Londra, rimangono quindi poche occasioni per ascoltarlo live, ancora non si hanno notizie su quando Trevor Power tornerà con un nuovo progetto, noi restiamo in attesa, curiosi di conoscere quale sarà la sua nuova identità.

Martedì 23 febbraio – BAD MEDICINE ospita gli “Speed Stroke”

0

Martedì 23 febbraio 2016 alle 19:00
Olivia di Bad Medicine
@Radio Kaos Italy [via Eugenio Torelli viollier, 17 Roma]
Ospiti: Speed Stroke

Tenetevi forte che è in arrivo una super puntatona di Bad Medicine!
Ad un paio di settimane dal release party di Sabato 5 Marzo al Rock Planet di Pinarella (RA) – con Superhorrorfuck e The Phoenix – gli Speed Stroke saranno ospiti di Olivia per darci qualche anticipazione su “Fury”, secondo album della band che uscirà alla metà del mese prossimo per Bagana Records.
La puntata sarà inoltre dedicata a novità in esclusiva ed eventi speciali.
Come al solito potrete inviare messaggi e domande usando in diretta il nostro numero whatsapp 392 7756445 oppure collegandovi sulla nostra chat.

Stay tuned!

Martedì 23 febbraio – DISC DELIRIUM

0

Martedì 23 febbraio 2016 alle 18:00
Mark Thompson Ashworthdi Disc Delirium
@Radio Kaos Italy [via Eugenio Torelli viollier, 17 Roma]

Get online for DISC DELIRIUM, “the most eclectic music show on earth”.
Your quirky host, MARK THOMPSON ASHWORTH, will mix up a cocktail of genre-spanning sounds to raise you to another level of perception and send you on a delirious journey into his transcendental world!

***

Collegarvi per DISC DELIRIUM , “la trasmissione musicale più eclettica nel mondo”.
Il vostro eccentrico speaker, Mark Thompson Ashworth, mescolerà un cocktail di generi diversi per trasportarvi in un altro livello di percezione e inviarvi in un viaggio delirante nel suo mondo trascendente!

[Kaos Live Report] MULATU ASTATKE live @ MONK CLUB – 20/02/2016

0

Non capita tutti i giorni e in tutte le città della nostra contraddittoria Italia di poter ascoltare così da vicino una leggenda vivente dell’afro-jazz.
In primo luogo, infatti, non può mancare un sincero elogio nei confronti del Monk Club che nel giro di pochi mesi è riuscito a proporre una line-up davvero sorprendente per la rassegna “Jazz Evidence”. Una scommessa non facile, se si considerano le tendenze musicali contemporanee e i problemi logistici connessi agli spostamenti e ai set di band spesso molto numerose, eppure grazie a “Jazz Evidence” abbiamo avuto l’opportunità di poter ascoltare sia artisti con alle spalle carriere straordinarie sia nuove leve del jazz destinate ad entrare nell’olimpo dei grandi della black music (Kamasi Washington, su tutti).
La serata si preannuncia subito carica ed il pubblico, incuriosito e pieno di aspettative, comincia ad affluire in modo corposo nel giardino del Monk e nella sala principale.
Facendo un passo indietro, sembra opportuno spendere qualche parola di presentazione.
Mulatu Astatke è un leggendario vibrafonista e polistrumentista africano. Creatore negli anni ’60 di quel movimento Ethio-Jazz in cui si fondono tradizione etiope, influenze latinoamericane e improvvisazione jazzistica, è da ritenere uno dei più importanti musicisti africani di sempre.
È stato il primo studente africano ad aver frequentato il prestigioso Berklee College of Music di Boston e fin dagli esordi ha avuto la possibilità di suonare con musicisti del calibro di Duke Ellington.
Insomma, per tutti coloro che conoscevano il personaggio c’erano sul serio pochi dubbi in merito alle emozioni che avrebbe offerto durante lo spettacolo.

12746143_10153596760102917_52962451_n

Neanche il tempo di ordinare la prima birra e la band inizia a travolgerci con la prima suite di ben diciassette minuti, dove le strutture tipiche del jazz sembrano già sposarsi in modo naturale con il sound e le armonie tipiche dell’afrobeat e della musica araba ed egiziana tradizionale.
Non mancano, già dalla seconda traccia (la stupenda “Yekermo Sew” tratta dalla colonna sonora del film “Broken Flowers” di Jim Jarmusch), elementi vicini al free-jazz, comunque mai eccessivi o noiosi grazie all’estro e alla tecnica del sassofonista James Arben e del trombettista Byron Wallen.
Mulatu si diverte e saluta garbatamente il pubblico, presentando spesso le proprie composizioni e dividendosi piacevolmente fra vibrafono, percussioni e la tastiera di un piano wurlitzer.
L’atmosfera diventa ancor più magica e sognante grazie alla presenza di Danny Keane al violoncello, che eseguirà anche un brano in duo con lo stesso Astatke.
Nella seconda parte del concerto non mancano invece incursioni nel latin-jazz, sempre e comunque contraddistinte da pulsanti venature afro.
Possiamo parlare, in sintesi, di un live di livello assoluto in cui il musicista etiope (classe 1943) si conferma ancora sul pezzo e in ottimo stato di forma, accompagnato dai fantastici musicisti inglesi della “Steps Ahead Band”.
Una piacevolissima serata, dove noi di TIPS! e Radio Kaos Italy, amanti delle sonorità black e del groove, non potevamo non trovarci a nostro agio.
A questo punto, cresce l’attesa per un altro concerto targato “Jazz Evidence”, dove nella consueta cornice del Monk sarà di scena il 15 marzo il grande Tony Allen (storico batterista degli Africa 70 di Fela Kuti) con un tributo alla musica di Art Blakey. Non vediamo l’ora!

Ant De Oto

Link:
https://www.facebook.com/tipsradio
https://www.facebook.com/radiokaositaly
https://www.facebook.com/monkclubroma

Lunedì 22 Febbraio – KUTSO & THE KING raddoppia la “RACCOLTA INDI(E)FFERENTE”

1

Lunedì 22 Febbraio 2016 alle 21:00
I Kutso(Donatello, Luca e Simone) & The King di KUTSO & THE KING
@Radio Kaos Italy [via Eugenio Torelli viollier, 17 Roma]

TWO BANDS IS MEGL’ CHE UAN!
Da stasera (e per i secoli a venire) KUTSO & THE KING raddoppia lo spazio dedicato alle band indie/alternative/emergenti/ecceteraeccetera!
Dopo un’ interminabile decina di minuti di Camera di Consiglio, lo staff della trasmissione ha deciso di gestire la sovrabbondanza di richieste da parte degli ascoltatori ampliando lo spazio della fortunata rubrica “RACCOLTA INDI(E)FFERENTE”…nella speranza che (prima o poi), giungeremo a proporre solo musica nuova ed originale… almeno non dobbiamo più scervellarci a scegliere i pezzi, che siamo pigri.


[title]PODCAST

[/title]






Martedì 23 febbraio – ROCK SHOP ospita i “Terzo Zero”

0

Martedì 23 febbraio 2016 alle 12:00
Er Mastino di Rock Shop
@Radio Kaos Italy [via Eugenio Torelli viollier, 17 Roma]
Ospiti: Terzo Zero

Pronti ad iniziare un nuovo martedì kaotico? Si inizia con l’ottima compagnia di “Er Mastino” che ospiterà i Terzo Zero e le poesie del maestro Capodiluce…il tutto condito dall’ ottimo rock!!!

160223_rock_shop_slider

[title]PODCAST

[/title]

Martedì 23 febbraio – HEAVY TIME ospita i “Goblin Rebirth”

0

Martedì 23 febbraio 2016 alle 15:00
Giuseppe Negridi Heavy Time
@Radio Kaos Italy [via Eugenio Torelli viollier, 17 Roma]
Ospiti: Goblin Rebirth

I Goblin Rebirth nascono nel 2010 quando Pignatelli, Marangolo (membri originali) Zammit (membro dal 2005) incontrano Cherni e Giacomo Anselmi e decidono di suonare insieme. Nel 2011 suonano nei club e nei festival eseguendo il repertorio classico dei Goblin, con particolare attenzione alle composizioni mai eseguite prima dal vivo; il 6 Marzo suoneranno al Planet Live Club eseguendo i brani del loro album intitolato “Goblin Rebirth”. Martedì 23 Febbraio saranno ospiti di Heavy Time, dalle 15 alle 16, dove parleranno di questa nuova avventura, del loro album e di tante altre novità.

Lunedì 22 febbraio – TIPS! ospita “Beat Soup”

0

Lunedì 23 febbraio 2016 alle 23:00
Ant “A Tweed” De Oto di Tips!
@Radio Kaos Italy [via Eugenio Torelli viollier, 17 Roma]
Ospite: Beat Soup

BEAT SOUP nasce a giugno 2013 dall’incontro semicasuale tra Nario (Bros) e Luca (Tonnoalnaturale), entrambi appassionati di beats & hip hop.
Le loro “zuppe” sono molto fresche: selezioni jazzy-soulful con un sano tocco di boombap d’annata misto all’old school.

I due già vantano numerosi dj set, serate fisse e varie gigs in giro per Roma (e non solo: Milano, Napoli, Catania, Firenze ecc…). Anche in situazioni particolari come in negozi di streetwear, studi, loft, terrazzi, piscine, botteghe e numerose situazioni foodie.

Beat Soup è diventato poco a poco sempre più un riferimento per la scena del beatmaking italiana e non. Il loro canale Mixcloud è ormai tra i più seguiti al mondo per i tag “beats” e “instrumental hip hop”. Nel 2015, in quei generi musicali, è stato inserito tra i 10 migliori canali del mondo.

Nel 2014 è nato CAFFETTINO. Un progetto totalmente autoprodotto di dj set e live set con guest in situazioni casalinghe.

TIPS! vi presenterà questo progetto con un’intervista esclusiva e le classiche “mance virtuali” di musica dall’Italia e dal mondo.
Come sempre, un viaggio continuo e “worldwide”…

TIPS! è on air tutti i lunedì dalle 23 a mezzanotte solo su www.radiokaositaly.com

#TUNEIN

https://www.facebook.com/tipsradio

Link
facebook: https://www.facebook.com/beatsoupmusic
mixcloud: //www.mixcloud.com/BEAT_SOUP/
vimeo: https://vimeo.com/beatsoupmusic

Martedì 23 febbraio – BEERADIO ospita la “Maleducazione Alcolica”

0

Martedì 23 febbraio 2016 alle 20:00
Enrico Zeverino & Simone Stillitano di Beeradio
@Radio Kaos Italy [via Eugenio Torelli viollier, 17 Roma]
Ospiti: “Maleducazione Alcolica”

Enrico e Simone, dopo il loro abituale incontro con il gruppo degli alcolisti anonimi vi aspettano in vetrina alle 20:00 in punto. Questo martedì avranno ospiti in studio la Maleducazione Alcolica, che ci parleranno del loro nuovo disco uscito per la Maninalto! Records. La band, nonostante sia nata soltanto nel 2010, ha già suonato con grandi nomi dello ska, tra i quali Banda Bassotti, Statuto, No Relax, Talco, RedSka, Boomdabash, Matrioska e Radici Nel Cemento.
Riempite i vostri boccali di birra e preparatevi ad ascoltare dell’ottima musica, che spazia dallo ska al rocksteady, dall’early reggae allo ska-punk…vi sfidiamo a ballare senza versare neanche una goccia del vostro nettare giallo!

Lunedì 22 febbraio – HELLO VINTAGE ospita “Bunny Donowitz & Guido Giacomini”

0

Lunedì 22 febbraio 2016 alle 16:00
Pepper di Hello Vintage
@Radio Kaos Italy [via Eugenio Torelli viollier, 17 Roma]
Ospiti: “Bunny Donowitz & Guido Giacomini”

Potremmo intitolarla: Lei, lui, l’altra (ovvero Bunny Donowitz, la ballerina, Guido Giacomini, il contrabbassista Swing e la Musica!).Bunny è una ballerina di lindy hop. Ha iniziato a muovere i suoi primi passi nel 2009 ed ha scoperto così, quasi per caso, la sua grande passione…un giorno incontra lui, Guido, sul palco di un locale, e la sua vita cambia per sempre…lui è un contrabbassista capace di suonare le corde dell’anima, e la sua voce sembra appena uscita da un disco dell’epoca…si sente quasi il fruscio della puntina del grammofono sui solchi del 78 giri…è amore a prima vista…almeno per Bunny, che da allora, oltre a ballare, fa ballare tutti i lindy hoppers di Roma, e ad aiutarla c’è Guido, sempre al suo fianco, con il suo fido contrabbasso e la sua musica…è una storia d’amore a tre, ma senza terzi incomodi!
Se volete saperne di più sintonizzatevi su Radio Kaos Italy lunedì dalle 16 alle 17!

Martedì 23 febbraio – WHITE CANOTTA ospita “Moby Dick”

0

Martedì 23 febbraio 2016 alle 21:00
Alessandro Giglio& Valerio Nicolanti di White Canotta
@Radio Kaos Italy [via Eugenio Torelli viollier, 17 Roma]
Ospiti: Moby Dick

(Foto copertina)

Arte, e street art, sono un connubio ormai rodato a White Canotta. L’ospite di martedì 23 febbraio è Marco Tarascio, in arte Moby Dick.

Marco nasce nel 1978 a Roma, dove vive e lavora. Dopo l’Accademia delle Belle Arti, si dedica da subito alla pittura, prediligendo l’olio su tela, ma utilizzando altre tecniche miste e anche il digitale. Può vantare la partecipazione all’evento collaterale della 53esima Biennale di Venezia. Ha esposto a New York, presso il Jarvitz Center di Manhattan ed in Giappone a Tokyo e Osaka. E’ stato convocato dall’Italians Contemporary per partecipare ad una mostra itinerante tra il Giappone e gli Usa, nell’ambito del progetto “Italian Feelings”.
Moby Dick è affascinato dalla magia e dal senso di straniamento dalla realtà che il Pop Surrealism riesce a infondere in chi osserva l’opera come in chi la produce. Non sfugge il suo tratto ad Alexandra Mazzanti per la quale espone alla mostra “Painted Sound” curata dalla stessa, insieme ad Ixie Darkonn a Pasadena Ca. : il viatico per altre partecipazioni con “la padrona di casa” della Dorothy Circus Gallery.

Moby Dick è attualmente uno degli artisti più importanti in assoluto del Pop Surrealismo italiano e nel nostro Paese è stato l’assistente di alcuni dei più grandi street artist internazionali, come Kobra e Roa.
Alessandro di White Canotta lo scopre per la prima volta al Maam, Museo dell’Altro e dell’Altrove di Metropoliz a Roma dove Moby Dick ha prodotto due opere: “Respect the Ocean” e “Animal Liberation” questa volta insieme a Cristiano Quagliozzi.

moby-dick-1

Interessanti i due pezzi che Moby Dick ha realizzato nell’ambito del Festival Internazionale di Poesia di Strada al Trullo: due volti femminili l’uno in verde, l’altro in viola, si fronteggiano e si scrutano.

moby-dick-2

Sognante” e poetico quello lasciato all’interno del complesso di Santa Maria della Pietà nell’ambito di Caleidoscopio. Una vera bomba, sempre in tema di street art e salvaguardia delle specie animali a rischio, il suo intervento al Labaro per il progetto “Oltre il Muro”.”

moby-dick-3

moby-dick-3 a

Proprio di recente, sabato 13 febbraio, (casualmente ? nella giornata mondiale delle balene) Moby Dick ha lasciato un altro lavoro alla città e precisamente al Monk Club di Roma in cui gli ormai tradizionali protagonisti delle sue opere si affiancano alla musica con la sagoma di Thelonius Monk. L’occasione sarà ghiotta per chiedere all’artista il perchè di questo connubio e quanto la musica sia importante nei suoi lavori. Musica che anche il nostro ospite sceglierà per formare la scaletta della puntata di White Canotta su Radio Kaos Italy.

moby-dick-4

[title]PODCAST

[/title]

✮✮✮ FATTORE C è la Miglior trasmissione della settimana (01-07 febbraio) ✮✮✮ Copy

0

Andrea Cannizzaro & Flavia Guarino di Fattore C salgono sul primo gradino del podio!
Complimenti ragazzi!!
Nella puntata hanno ospitato i Martingala, che sono usciti con il loro primo disco proprio ieri.
I modi per ascoltare o riascoltare la trasmissione sono sempre gli stessi:

1) collegativi domenica 07 febbraio alle 17:00
2) ascoltate il podcast qui sotto

Fattore C – Mercoledì 3 Febbraio 2016 by Radiokaositaly on Mixcloud

se volete rileggere l’articolo della trasmissione invece guardate qui!

Domenica 20 Marzo – LIBRARY KAOS presenta “Caro Poeta, Caro Amico” ” [Sound System Records] e “Mirroirs – Specchi” [Gruppo Albatros Il Filo]

0

Domenica 20 Marzo 2016 alle 18:00
Marcello Albanesi/ di Library Kaos
@Radio Kaos Italy [via Eugenio Torelli viollier, 17 Roma]
Libri: “Caro Poeta, Caro Amico”, “Mirroirs -Specchi”

“Caro Poeta, Caro Amico” a cura di Ignazio Gori e Claudio Marrucci e la collaborazione di Antonio Veneziani. Il progetto nasce da un’idea di Andrea Dal Monte, anche compositore e voce delle dodici tracce su CD allegato. Il giovane cantautore di Latina si è avvalso della collaborazione di John Jackson (noto collaboratore di Bob Dylan). Questo Disco-Libro è prodotto ed è edito dall’etichetta tedesca Sound System Records, in libreria dall’ottobre scorso. Una serie di poesie dedicate a Pier Paolo Pasolini firmate da intellettuali e artisti. Un modo di commemorare i quarant’anni della sua morte. Interviste ad alcuni personaggi che hanno vissuto esperienze di vita o di lavoro con il Friulano.
In Studio Antonio Veneziani, Claudio Marrucci e Andrea Del Monte che eseguirà dei brani tratti dal CD.

“Mirroirs – Specchi”: “Sono specchi, o meglio frammenti di specchi, queste composizioni, lucidi tanto da vedercisi dentro. In questa sua raccolta, densa e intensa, fragile e cogente, certamente ricca, unica e molteplice, Alfonso Canale ci dà un accesso privilegiato al mondo per come si specchia -ancora una volta- nella sua anima. Che tutto coglie, che tutto osserva, che si cerca, si interroga, mai doma. Fulcro della raccolta è il viaggio, connotato di sfumature psichiche e oniriche, che l’autore compie in queste pagine, in cui Alfonso Canale si propone nella sua duplice essenzialità di Io narrante e Io narrato.” (dalla prefazione)
Alfonso Canale, giovane poeta, usa il verso poetico per scandagliare la propria anima, le proprie emozioni e il suo stare al mondo. Le parole sono scandite da un ritmo moderno ma con un chiaro richiamo al classicismo, di cui -si sente e si avverte in modo chiaro- l’Autore si è nutrito. Le poesie scorrono veloci come questi tempi di oggi e lasciano il segno.

Giovedì 18 Febbraio – 45 SEKKI ospita la “Aiutatemi che mi devo sposare”

0

Giovedì 18 Febbraio 2016 alle 17:00
Drastiko di 45 Sekki
@Radio Kaos Italy [via Eugenio Torelli Viollier, 17 Roma]
Ospiti: Aiutatemi che mi devo sposare

Aiutatelo che si deve sposare!
Oggi 45 SEKKI si batte per una giusta causa: due ragazzi innamorati aspettano un bebè e vogliono sposarsi ma la crisi non permette loro di realizzare questo sogno. Allora Gennaro si traveste da clown, riceve qualche soldo in scambiandoli con palloncini e strappando sorrisi.
Questa sarà la puntata più dolce che il Drastiko potrà mai regalarvi. A voi non resta che collegarvi su radiokaositaly.com e ascoltare.
Attenzione: c’è la possibilità che il cuore vi diventi piccolo piccolo!
Attenzione ancora: troll alert!

Mercoledì 17 febbraio – ASTARBENE ospita “Red Stripes Band”

0

Mercoledì 17 febbraio 2016 alle 19:00
Jentu e Sealow
di Astarbene
@Radio Kaos Italy [via Eugenio Torelli viollier, 17 Roma]
Ospiti: Red Stripes Band

Mercoledì 17 Febbraio Astarbene Reggae Radio Show porta un nuovo live acustico nella vetrina di Radio Kaos Italy!
La Red Stripes Band sarà ospite dei nostri speaker, Sealow e Ientu, per parlare di musica reggae e di nuovi progetti.

Red-Stripes-Band1

I Red Stripes nascono a Roma nel centro sociale occupato Ricomincio dal Faro nel dicembre del 2001, grazie all’incontro di alcuni ragazzi con la passione per la musica Reggae e lo stesso messaggio di ribellione. Negli anni la band ha aperto molti concerti di artisti italiani ed internazionali come 24 Grana, Radici nel Cemento, Chop Chop Band, Al Mukawama, Punkreas, Junior Delgado, Macka B, Michael Rose, Brusco, Victor Rice e Mr.T-bone, U Roy & Big Youth, 99 Posse, Protoje. Nel 2006 vince il Rototom Sunsplash Reggae contest ed insieme ai sardi Train to Roots aprono il festival condividendo il palco con artisti del calibro di Junior Kelly, Africa Unite e Burning Spear.

Red-Stripes-Band2

La band definisce il proprio stile sonoro: “Roots, Rock, Reggae” sicuramente influenzato dal piu’ classico Reggae giamaicano rielaborato in chiave moderna.
Dopo un silenzio che durava dal 2010, quando uscì l’album “Dissociety”, i Red Stripes sono tornati con un nuovo progetto che vede una grande collaborazione, ovvero quella di Michael Rose. L’uscita del presente EP (“Out of Babylon”) apre spiragli ulteriori, una nuova visuale su orizzonti inaspettati.

Il Collettivo vi aspetta mercoledì dalle 19.00 alle 21.00 su www.radiokaositalòy.com per due ore piene di good vibes e di #astarbene!

#astarbene #reggae #radio #show

Mercoledì 17 febbraio – ALTA FEDELTA’ ospita Filippo “Dr. Panico” & “Antonio Pronostico”

0

Mercoledì 17 febbraio 2016 alle 15:00
Ambra e Stefania di Alta Fedeltà
@Radio Kaos Italy [via Eugenio Torelli viollier, 17 Roma]
Ospiti: Filippo Dr. Panico e Antonio Pronostico

Questa settimana Ambra e Stefania saranno in compagnia di Filippo Dr. Panico e Antonio Pronostico, si parlerà dell’album “Tu sei pazza” ascoltando la loro ‪#‎Top5‬!

Dalle 15 alle 16 su Radio Kaos Italy

Martedì 16 febbraio – ROCK SHOP ospita “Enzo Paci”

0

Martedì 16 febbraio 2016 alle 12:00
Er Mastino di Rock Shop
@Radio Kaos Italy [via Eugenio Torelli viollier, 17 Roma]
Ospiti: Enzo Paci

Non perdetevi la prossima puntata del Kaotico Mastino, ci sarà da ridere. Sarà, infatti, ospite Enzo Paci con il suo progetto di rocKabaret “Paci e bene”. Non mancheranno gli interventi poetici del maestro Capodiluce…STAY TUNED!

160216_rock_shop_slider

Martedì 16 febbraio – DISC DELIRIUM

0

Martedì 16 febbraio 2016 alle 18:00
Mark Thompson Ashworthdi Disc Delirium
@Radio Kaos Italy [via Eugenio Torelli viollier, 17 Roma]

Arthur Grimsdyke warns:
Don’t miss the disc delirium post St. Valentine’s massacre tuesday 16th february!!!
18:00 cet; 17:00 uk; 12:00 midday est on radiokaositaly.com
the perfect antidote to the hearts and flowers of st. valentine’s day!!!

Martedì 16 Febbraio – 45 SEKKI ospita la “Shamano Band”

0

Martedì 16 Febbraio 2016 alle 17:00
Drastiko di 45 Sekki
@Radio Kaos Italy [via Eugenio Torelli Viollier, 17 Roma]
Ospiti: Shamano Band

Se è martedì e già siete stanchi, sintonizzatevi su radiokaositaly.com perché dalle 17.00 il Drastiko è pronto per 45 minuti secchi di rock!
Ospite di oggi, infatti, è la Shamano Band. Gruppo di amici con una passione comune: la musica. L’esigenza comune di mettere insieme una band ha fatto nascere questa gruppo che si chiama così proprio perché Shamano è il soprannome del cantante/chitarrista Giorgio Morgiani, accompagnato da Gianni Zelmo alla chitarra e seconda voce, Claudio Poliziani al basso e Corrado D’Agostino alla batteria.
Gli arrangiamenti del loro disco dimostrano la grande esperienza dei singoli componenti ed i testi delle loro canzoni sono dei veri e propri racconti fotografici che ti restano stampati in mente.
Se vi abbiamo incuriosito collegatevi alle 17:00 per ascoltare direttamente dal gruppo curiosità, progetti e prossimi appuntamenti per andarli ad ascoltare live.

Martedì 16 febbraio – HEAVY TIME ospita “Neverdream”

0

Martedì 16 febbraio 2016 alle 15:00
Giuseppe Negridi Heavy Time
@Radio Kaos Italy [via Eugenio Torelli viollier, 17 Roma]
Ospiti:Neverdream

Dalle 15 alle 16 non perdetevi Heavy Time, che avrà ospite la Progressive Metal band romana, Neverdream. All’interno della puntata si parlerà del loro album “The Circle” e dei prossimi lavori; inoltre potrete ascolare il nuovo singolo di Axel Rudi Pell tratto dal nuovo album Game of Sins. Sintonizzatevi su Radio Kaos Italy per ascoltare questa fantastica band.

Lunedì 15 febbraio – HELLO VINTAGE ospita “Miss Frances Belle” & “Emiliano Sicuro”

0

Lunedì 15 febbraio 2016 alle 16:00
Pepper di Hello Vintage
@Radio Kaos Italy [via Eugenio Torelli viollier, 17 Roma]
Ospiti: “Ginger Bread Head” & “Paolo Stella”

E dopo la splendida puntata sul vintage hairstyle non poteva mancare la puntata sul vintage make up!
A svelarci tutti i segreti per uno stile alla Grace Kelly avremo con noi in studio Miss Frances Belle di Retrorama Vintage Affair. Truccatrice specializzata in vintage e in cosmetica biologica, si occupa di consulenza di stile retrò per eventi, shooting, sfilate, dal trucco all’accessorio rigorosamente d’epoca.
Insieme a lei avremo Emiliano Sicuro della Lab Costume, esperto in costume d’epoca e vintage.
Emiliano ha lavorato come costumista per l’opera, la prosa, l’alta moda.
Miss Frances Belle ed Emiliano collaborano insieme per offrire una consulenza vintage a tutto tondo!
Non perdetevi i loro preziosissimi consigli!

Lunedì 15 Febbraio – KUTSO & THE KING parla della truculenta storia di…San Valentino

0

Lunedì 15 Febbraio 2016 alle 21:00
I Kutso(Donatello, Luca e Simone) & The King di KUTSO & THE KING
@Radio Kaos Italy [via Eugenio Torelli viollier, 17 Roma]

Cari piccioncini che il 14 Febbraio festeggiate la festa di San Valentino regalandovi completini intimi di Yamamay e/o Smartbox (che probabilmente userete tra qualche mese con un altro partner), conoscete per caso la truculenta storia del martirio di San Valentino? E sapete perché il destino, beffardamente, volle che il suo culto sia stato in seguito associato alla festa degli innamorati?
Correva l’anno 273 d.C.: il centurione romano Sabino, pagano, e la giovane Serapia, cristiana, decidono di sposarsi per coronare il loro sogno d’amore in barba alla famiglia di lei, che osteggiava le nozze…a celebrare il rito è chiamato proprio il nostro eroe, San Valentino, che alla veneranda età di 97 anni accetta di unire in matrimonio i due amanti…che bella storia…se finisse così!
Peccato che Serapia, malata da tempo, muoia proprio durante le nozze, seguita immediatamente dal suo novello sposo, il cui cuore non resse al fulmineo trapasso dallo status di scapolo a quello (inusuale) di neo-marito-vedovo.
E non finisce qui! Già perché il vegliardo San Valentino, nel bel mezzo di questa tragedia, venne arrestato (aveva infatti celebrato un matrimonio illegale) e trascinato lontano dalla città, sulla via Flaminia, dove un legionario (dall’ossimorico nome di Furius Placidus) lo giustiziò mozzandogli la testa.
Queste cose i Baci Perugina non ve le raccontano.
Noi si.

KUTSO & THE KING, lunedì alle 21.00 su www.radiokaositaly.com

[title]PODCAST

[/title]

 

Rock satanico: l’esoterismo sulle note di una chitarra

0

Dai suoi albori, la musica rock ha incontrato sostenitori e deprecatori, ma mai nessun altro genere musicale ha subito le sue stesse accuse di satanismo e istigazione alla violenza.

Non vi sarebbe nulla di strano, se non fosse che ancora oggi – a circa 60 anni dalla nascita della musica rock – esso viene indicato come la “musica del diavolo”, definizione attribuita anche ai suoi sottogeneri e ai suoi “discendenti”.

Ma cosa ha contribuito a trasformare il rock nella musica satanica per eccellenza?
La storia della sua cattiva fama comincia dai primordi della musica rock: tra gli anni ’30 e gli anni ’40, nasce una nuova tipologia musicale, il rock’n’roll. Il termine, solo successivamente utilizzato per indentificare questo genere, nasce nelle comunità afroamericane nel XVIII secolo per indicare i balli o i movimenti sessuali. Sarà Alan Freed ad utilizzarlo nel 1951, per indicare il nascente genere musicale che prevedeva l’utilizzo della chitarra elettrica.

Già le premesse, per una mentalità conservatrice come quella ecclesiastica, non erano eccellenti, ma il passaggio da semplice genere musicale a sonorità satanica si ha nel 1967, quando i Beatles pubblicano l’album Sergeant Pepper’s Lonely Hearts Club Band.

rock_satanico1

Niente di particolarmente esoterico o con richiami espliciti a una religiosità differente da quella convenzionale, perlomeno nei testi. Il problema risiede nella copertina, in cui il gruppo inglese fa ritrarre tutti i “volti delle persone che amiamo ed ammiriamo” (R. StarR), tra cui quello dell’occultista Aleister Crowley.

rock_satanico2

Le teorie di Crowley erano molto in voga negli anni ‘60/70, specie negli ambienti rock, per la natura trasgressiva dei suoi insegnamenti. Non è difficile immaginare come, nel clima rivoluzionario dell’epoca, un pensiero come quello di Crowley, che predicava la liberazione degli istinti e l’affermazione dell’espressione dell’uomo sopra ogni regola, facesse presa sui giovani desiderosi di distaccarsi da ogni forma di repressione sociale.

Crowley appare spesso nella storia del rock, o perché i membri delle band erano attratti dalle sue idee – come il leader dei Led Zeppelin, Jimmy Page, che cita il motto di Crowley “Fa ciò che vuoi” sulla copertina dell’album III –, o per pura citazione nei testi dalle sue opere, o semplicemente perché la simbologia da lui utilizzata faceva parte di un bagaglio culturale ed esoterico che stava tornando in voga ed esercitava fascino sui membri delle varie rock band.

Non va dimenticato, infatti, che il genere rock nasce come movimento musicale di rottura dalla musica canonica, sia che si intenda la musica da camera, sia che si parli di musica leggera.
A livello puramente tecnico, oltre ai differenti strumenti introdotti dal genere, come la chitarra elettrica, esso presenta una differenza sostanziale da ogni tipologia acustica fino a quel momento prodotta: il movimento musicale è frenetico, martellante, ricco di sonorità arcaiche e tribali; si riteneva che la struttura in misure sincopate in chiave di sol, producesse una disintegrazione isterica della psiche umana e un accrescimento della tensione emotiva, che istigava alla violenza.

Se alla liberalizzazione degli istinti inneggiata dai testi e all’utilizzo frequente di allucinogeni che accompagnava l’ascolto di tali melodie, aggiungiamo l’evoluzione esoterica di alcuni “generi-figli” del rock promulgata da gruppi come i KISS o i Black Sabbath, non è difficile immaginare come e perché esso sia stato per lungo tempo proclamato “musica del diavolo”.

Le motivazioni, di cui qui abbiamo fornito un sunto, sono largamente esposte nel libro Il Rock’n’roll – Violenza alla coscienza per mezzo dei messaggi subliminali del sacerdote Jean Paul Régimbal (1983), in cui l’autore esplica molto chiaramente le sue opinioni sul genere.

Nonostante gli strafalcioni tecnici e le teorie assolutamente fantasiose dello scrittore, il volume offre uno sguardo chiaro di come l’ambiente clericale percepisse il rock.

Noi, d’altronde, possiamo solo analizzare tali teorie e goderci una bella disintegrazione psichica e aumento emotivo al ritmo di We will rock you.

Il rock kaotico che vi proponiamo oggi:

13:00 KAOS LUNCH ——————> #SPORT #RISATE #CAZZEGGIO
15:00 L’ ALMANACCO DEL RISVEGLIO –> #OROSCOPO #RISVEGLIO
16:00 HELLO VINTAGE —————> #VINTAGE
18:00 #DISORDER ——————-> #SPERIMENTAZIONE #NONTEL’ASPETTAVI
19:00 NEWS DEL CASCO ————–> #NEWS #TUTTOLOGIA #ENERGIA
20:00 AUDIOVIDEODISCO ————-> #SARCASMO #STREETLIFE #MUSICA
21:00 KUTSO & THE KING ————> #STROPICCIARSILEORECCHIE #IRONIA
22:00 FLAYR PROJECT ONAIR ———> #DRINK #MISCELAZIONE #BUONBERE
23:00 TIPS! ———————–> #WORDWIDE #CONTAMINAZIONI

✮✮✮ ALT! è la Miglior trasmissione della settimana (08-14 febbraio) ✮✮✮

0

Giovanni Romano & Giulio Falla di Alt
@Radio Kaos Italy [via Eugenio Torelli viollier, 17 Roma]

Il premio per la miglior trasmissione della settimana a radio Kaos Italy va ad ALT!
Giulio e Giovanni sono ormai la coppia storica della radio, insieme dal 2012!
Durante la trasmissione hanno ospitato i londinesi “Will and the People“. se volete leggere l’articolo cliccate QUI altrimenti per riascoltare la trasmissione collegativi domenica 14 febbraio alle 17:00 oppure ascoltate il podcast qui sotto:

Martedì 16 Febbraio – BEERADIO ospita i ragazzi di “Beer Bang” (beer shop)

0

Martedì 16 Febbraio 2016 alle 20:00
Enrico Zeverino & Simone Stillitano di Beeradio
@Radio Kaos Italy [via Eugenio Torelli viollier, 17 Roma]
Ospiti: “Beer Bang” (beer shop)

Nasce un nuovo beer shop a Roma in Via Vacuna (stazione Tiburtina) il “Beer Bang”, dove troverete birre artigianali italiane ed estere, i due ubriaconi di Radio Kaos Italy, Simone ed Enrico, non potevano permettersi di non degustare e testare questo nuovo fornitore! Assaggiate con loro le birre più particolari del mercato italiano ed estero, tanta buona musica e tante risate per passare insieme una serata “sobria”… e dopo la puntata tutti al “Beer Bang” a perdere i sensi!

11 Febbraio – Ricordate la canzone “Be-Bop-A-Lula”?

0

La canzone uscita nel 1956 è cantata dallo statunitense Gene Vincent, nato proprio l’ 11 febbraio del 1935. “Be-Bop-A-Lula” è un brano dal titolo “no-sense” che rimane tra i capostipiti del genere rock and roll. Ha acquisito popolarità sempre maggiore con il passare degli anni, grazie anche alle interpretazioni di innumerevoli artisti, fra cui anche quella dell’ italianissimo Francesco Guccini.

Dopo questa chicca un omaggio a Mary Quant, stilista inglese nata sempre l’ 11 febbraio, ma del 1934. Non avete ancora capito chi sia? Bhé, la donna che ha reso felici tutti gli uomini (e le donne) del mondo: l’ inventrice della minigonna.

minigonna_theron

Forse questa è un po’ troppo mini…meglio passare al menù del giorno, tanto siete belli carichi vero?
13:00 KAOS LUNCH ——————-> #lunch #cinema
15:00 LEBOWSKY BLUES FAMILY ——-> #blues #controfestival
16:00 ITALIAN STAIL —————-> #musica #stileItaliano
17:00 45 SEKKI ———————> #punk #drastiko
18:00 ALT! ————————-> #WillAndThePeople
19:00 5 BY DAN x2 ——————> #Marcoccia #altoVolume
20:00 PULP ————————-> #loser #music
21:00 C’ERA UNA COLTA IL CINEMA —–> #cinema #new

Giovedì 11 Febbraio – LEBOWSKI BLUES FAMILY presenta il BLUES FAMILY CONTROFESTIVAL!

0

Giovedì 11 Febbraio 2016 alle 15:00
Giulio Rizzoni, Iacopo e Gabriele Morcavallo di Lebowski Blues Family
@Radio Kaos Italy [via Eugenio Torelli viollier, 17 Roma]

IMPROVVISO CAMBIO DI PROGRAMMA! Pronti per il puntanone di SANREMO con il BLUES FAMILY CONTROFESTIVAL! Sarete voi a decretare i vincitori delle due sezioni in gara: Giovani Promesse e Big. In gara alcuni dei più grandi bluesman della storia scelti da noi direttamente per voi. Connettetevi alle ORE 15.

State fremendo vero!?

blues_brothers

[title]PODCAST

[/title]

Giovedì 11 Febbraio – ALT! ospita “Will and the People”

1

Giovedì 11 Febbraio 2016 alle 18:00
Giovanni Romano & Giulio Falla di Alt
@Radio Kaos Italy [via Eugenio Torelli viollier, 17 Roma]
Ospiti in vetrina: Will and the People

San Valentino alle porte e negli studi di Radio Kaos Italy scoppia l’amore! A inondare d’amore gli studi di Via Eugenio Torelli Viollier 17 ci penseranno Giulio Falla e Giovanni Romano giovedì prossimo in onda con una nuova puntata di ALT! tutta made in England.
Ospiti dalle 18 negli studi ci saranno infatti i Will and the People, band inglese in queste settimane in Italia per presentare il loro album Whistleblower : l’11 febbraio in concerto al Lanificio con un live all’insegna del brit pop contaminato da reggae sound. Will And The People sono formati da Will Rendle (Voce, Chitarra e Basso), Jim Ralphs (Hammond e Melodica), Charlie Harman (Batteria) and Jamie Rendle (Chitarra e Basso) .
Nel 2013 vincono il premio “Best Of British DMA award” come “Best Unsigned Band” e suonano di supporto ai Greenday sul main stage del PinkPop Festival davanti a 50.000 persone. Il 23 ottobre dello stesso anno vengono scelti da Jamie Cullum come gruppo supporto al suo concerto a Bath e suonano nel suo programma radiofonico diverse volte. Lo stesso anno partecipano a show televisivi in Olanda, Belgio e Svizzera e organizzano due tour in Australia culiminati con la loro partecipazione al Woodford folk festival.
Dal 2013 al 2015 i Will And The People suonano praticamente in tutto il mondo: Cambogia, Singapore, Vietnam, Romania, Francia, Italia, Austria e Germania. Due tours in India, sold out su sold out in Olanda. In luglio 2015 pubblicano con la loro etichetta indipendente, Baggy Trouser, il loro nuovo album Whistleblower sui tutti i principali digital stores, disco che presentano dal vivo da agosto ad ottobre 2015 con un lungo tour che li vede protagonisti sui più importanti palchi europei e americani.

E poi, al solito, biglietti in regalo (andate sulla pagina facebook di ALT! controllate la pagina di copertina e partecipate all’estrazione, ogni settimana regaliamo biglietti: https://www.facebook.com/ALTRadioKaosItalyOfficial/?fref=ts), i migliori eventi e le migliori uscite.
Questo è ALT! in compagnia di Romano&Falla.
Ore 18, tutti i giovedì, su Radiokaositaly.com

[title]PODCAST

[/title]

Mercoledì 10 Febbraio – FATTORE C ospita gli “Absent Feet”

0

Mercoledì 10 Febbraio 2016 alle 17:00
Andrea Cannizzaro & Flavia Guarino di Fattore C
@Radio Kaos Italy [via Eugenio Torelli viollier, 17 Roma]
Ospiti: Absent Feet

Flavia ed Andrea oggi in vetrina con gli Absent Feet, band romana attiva dal 2010. All’attivo vincitori di due premi musicali (contest “Give Back Project” nel 2011 e Festival “Anime di Carta” nel 2013), staremo a vedere e sentire qual’è il loro fattore C. Stay tuned!

Mercoledì 10 Febbraio – ATAUD ospita “The Public Radar”

0

Mercoledì 10 Febbraio 2016 alle 23:00
Mica & Tony De Lestat di ATAUD
@Radio Kaos Italy [via Eugenio Torelli viollier, 17 Roma]
Ospiti: The Public Radar

In questa puntata di Ataud Radio Show Mica & Tony De Lestat ospitano la band romana The Public Radar che ci regalerà uno showcase in vetrina per presentare il loro primo album “A New Sunrise”.
The Public Radar si formano nel febbraio 2012. Dietro il moniker si celano alcuni fra i migliori rappresentanti della scena rock, electro e pop di Roma: Massimiliano Alto (noto doppiatore), Francesco Conte (chitarrista dei Klimt 1918) e Andrew Mecoli (Growing Concern, Volume)

“A New Sunrise” è il loro primo album: synth-pop di derivazione anni ’80 e sperimentazione electro-shoegaze: un’identità sonora ben definita che traspare limpidamente da questo album pubblicato da RBL Music Italia e composto da nove brani originali.

Mercoledì 10 Febbraio – ASTARBENE ospita “Adriano Bono”

0

Mercoledì 10 Febbraio 2016 alle 19:00
Jentu e Sealow
di Astarbene
@Radio Kaos Italy [via Eugenio Torelli viollier, 17 Roma]
Ospite: Adriano Bono

Mercoledì 10 Febbraio #Astarbene Reggae Radio Show è felice di ospitare finalmente in vetrina l’autore, il cantante, il musicista e il produttore dalle mille anime musicali, Adriano Bono!
Dopo aver lasciato la sua band storica, i Radici Nel Cemento, è fuggito al circo. Attualmente infatti è domatore di leoni e ring-master nel Reggae Circus, uno strepitoso spettacolo itinerante che fonde musica dal vivo e arte circense.
Occasionalmente intrattiene frequentazioni in sogno con lo spirito del grande poeta romanesco Giuseppe Gioachino Belli, con l’aiuto del quale ha scritto diverse canzoni tratte dai dissacranti sonetti romaneschi del Poeta, che sono andate a formare un album intitolato “996 vol.1” uscito nell’autunno del 2012.
Ma dove c’è Adriano Bono sappiamo bene che non possono mancare due cose: limbo ed ukulele. L’artista è infatti il presidente della Federazione Italiana Limbo e Gran Sacerdote dell’Ukulelesimo Romano.

Tutto questo in una meravigliosa anima eclettica ed iperattiva che mercoledì 10 dalle 19.00 alle 21.00 avremo l’onore di ospitare nella nostra vetrine in Via Eugenio Torelli Viollier 17 !

#astarbene #reggae #radio #show #adrianobono

Mercoledì 10 Febbraio – ALTA FEDELTA’ ospita “Vincenzo Caruso”

0

Mercoledì 10 Febbraio 2016 alle 15:00
Ambra e Stefania di Alta Fedeltà
@Radio Kaos Italy [via Eugenio Torelli viollier, 17 Roma]
Ospite: Vincenzo Caruso

Quarta puntata “etilica”!

Questa settimana Ambra e Stefania saranno in compagnia di Vincenzo Caruso, fondatore di Asap Arts e Vigneto, promoter di DNA concerti!
Un mix tra booking, musica e vino accompagnato dalla #Top5 dell’ospite!

Dalle 15 alle 16 su Radio Kaos Italy

Martedì 09 Febbraio – WHITE CANOTTA ospita i “Funeral Mantra”

0

Martedì 09 Febbraio 2016 alle 21:00
Alessandro Giglio& Valerio Nicolanti di White Canotta
@Radio Kaos Italy [via Eugenio Torelli viollier, 17 Roma]
Ospiti: Funeral Mantra

Martedì 9 febbraio arrivano a Radio Kaos Italy, ospiti di White Canotta, i Funeral Mantra.
Nati nell’ottobre del 2010 come cover band suonando pezzi di Black Sabbath, Spiritual Beggars e Kyuss,
nel 2012 iniziano le prime esperienze live come Spiritual Beggars tribute.
Dopo qualche cambio nella formazione, la band registra nel novembre 2013 il primo 4-track demo in studio. Il sound dei Funeral Mantra è un potente mix tra heavy e stoner, all’insegna delle sonorità old school.
La band approda ora finalmente al primo disco (Afterglow), per l’etichetta statunitense Sliptrick Records ; mixato e registrato al Moon Voice Studio (Aq) e mastered by Riccardo “Paso” Pasini al Studio 73 (Ra).
A White Canotta ci faranno ascoltare qualche brano dal nuovo album e ci racconteranno qualcosa in più della loro band. Un aperitivo stuzzicante prima dell’ Afterglow release – show del 19 febbraio al Traffic Live Club di Roma su Via Prenestina.

[title]PODCAST[/title]

Accadde oggi: quarant’anni di “Taxi Driver”

0

Era l’8 febbraio 1976 e “Taxi Driver” usciva nelle sale statunitensi.
Un incredibile Robert De Niro diretto da Martin Scorsese in una pellicola cult!

Cercai tante volte di telefonarle ma poi non veniva più neanche al telefono. Le mandai dei fiori ma me li riportavano tutti a casa. L’odore dei fiori mi dava la nausea, e il mal di testa mi torturava. Mi pareva di avere il cancro allo stomaco… Non dovevo lamentarmi però, la salute è una cosa che dipende da come ti senti. Più pensi di sentirti male e più… stai… male.
Travis Bickle

Il nostro menù del giorno!?!?!?! Otto proiettili dritti al cervello!
taxi_driver

13:00 KAOS LUNCH #sport #risate #cazzeggio
15:00 L’ ALMANACCO DEL RISVEGLIO #oroscopo #risveglio
16:00 HELLO VINTAGE #vintage
19:00 NEWS DEL CASCO #news #tuttologia #energia
20:00 AUDIOVIDEODISCO #sarcasmo #musica
21:00 KUTSO & THE KING #dastropicciarsileorecchie #ironia
22:00 FLAYR PROJECT ONAIR #drink #miscelazione #buonbere
23:00 TIPS! #worldwide #contaminazioni

Vi lasciamo con le nostre dirette, tra gli applausi del grande De Niro!
<<< STAY TUNED!! >>>
taxi_driver_1

✮✮✮ FATTORE C è la Miglior trasmissione della settimana (01-07 febbraio) ✮✮✮

0

Andrea Cannizzaro & Flavia Guarino di Fattore C salgono sul primo gradino del podio!
Complimenti ragazzi!!
Nella puntata hanno ospitato i Martingala, che sono usciti con il loro primo disco proprio ieri.
I modi per ascoltare o riascoltare la trasmissione sono sempre gli stessi:

1) collegativi domenica 07 febbraio alle 17:00
2) ascoltate il podcast qui sotto

Fattore C – Mercoledì 3 Febbraio 2016 by Radiokaositaly on Mixcloud

se volete rileggere l’articolo della trasmissione invece guardate qui!

KUTSO & THE KING presentano il LUNEDÌ GRASSOCCIO®

0

Lunedì 08 Febbraio 2016 alle 21:00
I Kutso(Donatello, Luca e Simone) & The King di KUTSO & THE KING
@Radio Kaos Italy [via Eugenio Torelli viollier, 17 Roma]

Ogni anno, a Carnevale, sempre più italiani sono costretti ad acquistare costumi, maschere, parrucche e accessori per travestirsi: un giro d’affari milionario, che svuota le tasche di onesti cittadini e ingrassa la turpe industria dei cotillon.

E per cosa, poi? Per un unico, breve giorno di festeggiamenti, che già dal nome offende gli animi e oltraggia il comune senso della decenza: il Martedì Grasso.

Noi di KUTSO & THE KING abbiamo deciso di abbattere, finalmente, il muro di omertà e indifferenza che circonda questo spinoso problema, facendo sentire la nostra voce in modo stentoreo, con una coraggiosa iniziativa di protesta:
– contro il monopolio carnevalizio del Martedì;
– contro lo spreco di travestimenti usa-e-getta che vengono indossati per un unico party;
– a favore di una più equa distribuzione di frappe e castagnole,
abbiamo indetto il LUNEDÌ GRASSOCCIO®!

LUNEDÌ 8 FEBBRAIO, dagli studi di Radio Kaos Italy, ribadiremo con forza il nostro diritto ad un migliore sfruttamento delle risorse carnevalizie, conducendo la puntata della nostra trasmissione COMPLETAMENTE TRAVESTITI; immoleremo i nostri corpi sull’altare della facèzia, per lanciare un messaggio filantropico di portata epocale: ogni individuo ha il sacrosanto diritto di indossare il suo costume da Carnevale… anche un giorno prima di Carnevale!

Unitevi in massa al nostro progetto umanitario, presenziate anche voi alla nostra trasmissione, insomma, venite tutti a festeggiare con noi il LUNEDÌ GRASSOCCIO®, l’8 febbraio alle 21.00 in Via Eugenio Torrelli Viollier 17, presso gli studi di Radio Kaos Italy: mettete il vestito della festa (anche se è un giorno feriale), ribadite la vostra identità (travestendovi da qualcun altro), insomma, affermate la vostra dignità agghindandovi come deficienti…noi faremo lo stesso!
E se non avete un costume…venite lo stesso, che un paio di baffi finti si trovano (male che vada li stacchiamo al Cannizzaro)!

LUNEDÌ GRASSOCCIO® IS THE NEW MARTEDÌ GRASSO!

Martedì 09 Febbraio – HEAVY TIME ospita Valerio Æsir Villa “Virtual Symmetry”

0

Martedì 09 Febbraio 2016 alle 15:00
Giuseppe Negridi Heavy Time
@Radio Kaos Italy [via Eugenio Torelli viollier, 17 Roma]
Ospiti: Valerio Æsir Villa “Virtual Symmetry”

Martedì 9 febbraio sarà ospite di Heavy Time, Valerio Æsir Villa, chitarrista della progressive metal band “Virtual Symmetry” e parlerà del loro cd di debutto chiamato “Message From Eternity” in uscita il 29 Febbraio 2016. Nell’intervista si parlerà dell’esperienza live con i Dream Theater, della registrazione del CD con il supporto dell’orchestra Sinfonietta Consonus, diretta da Michal Mierzejewski, della partecipazione di Jordan Rudess e tanto altro ancora. Non resta che sintonizzarvi Martedì 9 Febbraio dalle 15 alle 16, qui su radiokaositaly.com!

Virtual Symmetry

[title]PODCAST

[/title]

Lunedì 08 febbraio – HELLO VINTAGE ospita “Ginger Bread Head” & “Paolo Stella”

1

Lunedì 08 febbraio 2016 alle 16:00
Pepper di Hello Vintage
@Radio Kaos Italy [via Eugenio Torelli viollier, 17 Roma]
Ospiti: “Ginger Bread Head” & “Paolo Stella”

Lunedi 8 febbraio “Hello Vintage” vi svelerà i segreti di uno degli elementi fondamentali dello stile vintage, i CAPELLI! Chiunque si avvicini allo stile retrò (dagli anni 20, ai 40, ai 50) si deve confrontare con acconciature tanto affascinanti quanto difficili. E non vale solo per le donne, anche i ragazzi si trovano alle prese con ciuffi, cera e brillantina. Ma con la giusta consulenza tutto sembrerà più semplice!
Avremo con noi la vintage hair stylist Ginger Bread Head che darà alle nostre Ladies i trucchi per acconciature perfette! Dal 2007 Ginger si dedica alle acconciature tra serate in stile anni 40′ e 50′, servizi fotografici, sfilate e matrimoni fino a collaborare sul set di cortometraggi e film. Ad oggi gestisce anche un blog di Vintage Fashion & Lifestyle “Ginger Bread Head” www.gingergbh.com dove condivide pensieri, curiosità e trucchetti sul mondo del vintage attraverso foto, articoli e video tutorial.

Ginger_Bread_Head

Per i nostri maschietti avremo con noi il Re dei barbieri, Paolo Stella, proprietario del Vintage Barber Shop “Floid’s la Barberia”, uno dei luoghi più affascinanti della capitale. Tutti gli uomini del mondo vintage si affidano alle mani esperte di Paolo che non è solo uno dei migliori barbieri su piazza ma è anche un grande musicista! Infatti ci delizierà con a sua meravigliosa voce di velluto live dallo studio di Radio Kaos Italy in esclusiva per voi piccoli Teddy Boy e Pin Up!

Paolo_Stella

[Speciale] Sabato 06 Febbraio – ALT! ospita “C+C = Maxigross”

0

Sabato 06 Febbraio 2016 alle 13:00
Giovanni Romano & Giulio Falla di Alt
@Radio Kaos Italy [via Eugenio Torelli viollier, 17 Roma]
Ospiti in vetrina: C+C=Maxigross

[Speciale] ALT!
Nella vetrina di Radio Kaos Italy in questo speciale di sabato di Alt!, in compagnia di Romano e Falla, ci saranno i C+C = Maxigross.
Band italiana che sta riscuotendo un grande successo nazionale e non, specialmente dopo l’uscita dell’ultimo disco “Fluttuarn”.
E siccome sono stati chiamati a suonare al Primavera Sound (si, proprio quel festival li!!), abbiamo deciso di ospitarli da noi in uno speciale di sabato.
E allora l’appuntamento è questo sabato alle ore 13 su radiokaositaly.com: SPECIALE ALT!

Si inizia con ALT! e si continua con:
13:00 [Speciale] ALT! ——> #C+C=Maxigross #live
14:00 OPEN SPACE ———–> #LaPingra #EdoSparks #Indaco16
17:00 SCRATCHY SOUND ——-> #Clash #djSet
18:00 [Speciale] ASTARBENE -> #AlbertoCastelli #musicaNera #BobMarley

Venerdì 05 Febbraio…Nel 1936 fu proiettato la prima volta “Tempi moderni” di Charlie Chaplin

0

“Tempi moderni”, film scritto, prodotto, diretto ed interpretato da Charlie Chaplin venne proiettato per la prima volta nel 1936 a New York. Chi di voi non ricorda la scena di Chaplin che ruota all’interno degli ingranaggi oppure le scene in cui è ossessionato dallo stringere i bulloni, finendo per cercare di avvitare tutto quello che gli passa davanti, o anche quando raccoglie una bandiera che inizia ad agitare per richiamare richiamare l’attenzione dell’autista che l’ha persa, senza accorgersi che dietro di sé c’è un corteo in sciopero e di fronte la carica della polizia…
Un film geniale, fatto di coincidenze esilaranti che tuttavia rilascia, come tutti i film di Chaplin, un retrogusto un po’ amaro ma pieno di speranza.

Se non lo avete ancora fatto, vi consigliamo vivamente la visione del film (e tutta la filmografia).Vi lasciamo con con il nostro menù del giorno ed un tributo al cinema di Charlie Chaplin da parte del rapper statunitense J-five, che ne ha campionato la voce (tra l’altro di quello che risulta il primo e unico episodio di interpretazione sonora del “vagabondo”)

13:00 ROMA CHIAMA —————–> #comune #Roma #goodNews
17:00 ENJOY THE TRIP (ETT) —————–> #thè #goodTrip
18:00 ELECTRIC LOREM —————–> #elettronica #sonorità #goodLorem
19:00 TDCS —————–> #aperitivoTime #goodMusic
20:00 BAD SELECTION —————–> #risate #goodVibrations

Martedì 09 Febbraio – BEERADIO ospita i “Musicphobia”

0

Martedì 09 Febbraio 2016 alle 20:00
Enrico Zeverino & Simone Stillitano di Beeradio
@Radio Kaos Italy [via Eugenio Torelli viollier, 17 Roma]
Ospiti: Musicphobia

I due kaotici matti del martedì sera, Enrico e Simone, lasciano la birra fuori dalla sala regia ed anche per questa settimana ospitano una band, è la volta dei “Musicphobia”. Gruppo romano che nasce da un progetto di Michelangelo Lubrano (cantante) e Giuseppe Silvestri (chitarrista), a cui si sono aggiunti in seconda battuta, Marco Sebastianelli (batterista) ed Fabio Mociatti (bassista). L’atmosfera si prevede rock, con qualche interferenza jazz e punk, l’accoglienza e la professionalità (?) degli speaker farà il resto… vi aspettiamo!

Giovedì 04 Febbraio 1991 – Viene pubblicato Innuendo dei Queen

0

Avrete riconosciuto tutti il mito nell’ immagine di copertina: Freddie Mercury. La gif potrebbe risultare un po’ fuorviante, visto che in realtà è ripresa dal video di “I Want To Break Free” che non è presente nell’ album “Innuendo”, ma in “The Works” pubblicato nel 1984. Questo album è l’ultimo pubblicato prima della morte di Freddie Mercury.

Ricordando quindi questo stratosferico gruppo vi presentiamo il nostro menù giornaliero:
13:00 KAOS LUNCH ——————> #lunch #cinema
15:00 LEBOWSKY BLUES FAMILY ——————> #blues #curiosità
16:00 ITALIAN STAIL ——————> #musica #stileItaliano
17:00 45 SEKKI ——————> #colonnelli #drastiko
18:00 ALT! ——————> #Dr.Panico #cc-maxigross
19:00 5 BY DAN x2 ——————> #Marcoccia #altoVolume
20:00 PULP ——————> #loser #groooowl

Giovedì 04 Febbraio – ALT! ospita “DR.Panico” & “C+C Maxigross”

0

Giovedì 04 Febbraio 2016 alle 18:00
Giovanni Romano & Giulio Falla di Alt
@Radio Kaos Italy [via Eugenio Torelli viollier, 17 Roma]
Ospiti in vetrina: DR.Panico
Ospiti telefonici: C+C Maxigross

Prima settimana di febbraio e il Kaos negli studi di Via Eugenio Torelli Viollier 17 non si ferma mai.
Altro giro, altro ospite con ALT!
Questa settimana in compagnia del Romano e del Falla ci sarà un interessante cantautore lucano trapiantato nella capitale. Il suo nome è DR.Panico e ci parlerà del suo disco “Tu sei Pazza” in uscita proprio in questi giorni invernali.
Ovviamente non vi attendete nulla di serio da ALT (e dai suoi conduttori), però siete autorizzati ad aspettarvi sempre dell’ottima musica, la migliore proveniente dall’indipendente dello stivale.
Inoltre, in collegamento telefonico con noi ci saranno i C+C Maxigross, gruppo talentuosissimo che andrà a suonare al Primavera Sound. Si, proprio quello lì, uno dei principali festival europei con Radiohead, Tame Impala, Sigur Ròs tra gli headliner.
Quindi proprio per questo era importante averli ospiti da noi, specialmente visto che suoneranno il giorno dopo al Monk in apertura a Jacco Gardner.
E poi, al solito, biglietti in regalo (andate sulla pagina facebook di ALT! controllate la pagina di copertina e partecipate all’estrazione, ogni settimana regaliamo biglietti: https://www.facebook.com/ALTRadioKaosItalyOfficial/?fref=ts), i migliori eventi e le migliori uscite.
Questo è ALT! in compagnia di Romano&Falla.
Ore 18, tutti i giovedì, su Radiokaositaly.com

Giovedì 04 Febbraio – PULP

0

Giovedì 04 Febbraio 2016 alle 20:00
Claudia Pacileo & Maurizio Narciso di Pulp
@Radio Kaos Italy [via Eugenio Torelli Viollier, 17 Roma]

Un febbraio molto pulp quello che inizia giovedì, in cui saremo tutti un po’ #LOSER di fronte alla forza della natura…Cosa stiamo dicendo? Bè, se siete un po’ curiosi connettetevi su radiokaositaly.com e scopritelo! Groooowl

Mercoledì 03 Febbraio – THE 5TH ELEMENT ospita Alessandro “Dibba”

0

Mercoledì 03 Febbraio 2016 alle 21:00
Dr. Greenspoon, Rubber Soul, William Pascal & Sir Scucchia
di The 5th Element (TFE)
@Radio Kaos Italy [via Eugenio Torelli viollier, 17 Roma]
Ospite: Alessandro “Dibba”

Alessandro “Dibba” , classe ’87 si avvicina al mondo dell’hip hop nel ’99. Il primo approccio avviene tramite i graffiti, stringe forti legami personali con coloro che saranno poi assieme a lui i fondatori nel 2002 della crew “Noi iperborei” tuttora attiva. Parallelamente si avvicina al mondo del bboying, nel quale concentra quasi totalmente il suo impegno.

Nel 2004 stringe un forte legame con “Bboy Sopht” con il quale comincia a partecipare a numerose Jam e Battles italiane ed estere. Nel 2007 entra a far parte della crew romana “Urban force” fondata nel 1996; con Urban Force si piazza nelle prime posizioni di tutti i maggiori Contest italiani vincendo nel 2008 “Hip hop connection revolution” che porta la crew romana negli USA come rappresentati italiani alle finali mondiali dell’ “Evolution”e negli anni a seguire numerose nazioni europee per Battles ( Svizzera, Olanda, Portogallo ) fino al 2010, anno nel quale lascia la crew. Nel 2011 da vita al progetto “ Open Way ” con bboy Sopht,i quali si prefissano l’obiettivo di organizzare Jam & Party per amanti della cultura hip hop a 360°. Nello stesso anno si ritrova sotto le mani due giradischi e un mixer, e “ per gioco “ comincia a dilettarsi nell’arte del Djing.

La passione viscerale per la musica ed il background decennale di bboy fanno si che la sua cultura musicale sia molto ampia ed abbracci, oltre al Rap; Breaks, Funk , Soul , Reggae e tutto ciò che è da intendersi “buona musica”. Il Djing lo assimila completamente dandogli nuovi stimoli, comincia quindi un’intenso periodo di allenamento che lo portano ad incrementare le sue skills e a suonare in numerosi Party e Battles romane ( tra i tanti : What the Funk, Move On Battle , Freestyle session Italy ). Nel frattempo diventa dj del gruppo “D Brains” con i quali lavora al mixtape “instabili Teorie”, parallelamente lavora ad “Open Way mixtape vol.4” progetto che racchiude numerosi rappers emergenti. Nel 2016 entra a far parte del collettivo “DO YOUR THANG”,come dj.

Mercoledì 03 Febbraio – FATTORE C ospita i “Martingala”

2

Mercoledì 03 Febbraio 2016 alle 17:00
Andrea Cannizzaro & Flavia Guarino di Fattore C
@Radio Kaos Italy [via Eugenio Torelli viollier, 17 Roma]
Ospiti: Martingala

Andrea e Flavia ci presentano i Martingala. Nel loro teaser presentano una festa di carnevale a Spaccanapoli ambientata nel 1955, e, coerenti con il video, usciranno con il loro primo disco questo sabato, nel bel mezzo del Carnevale. Oggi, ospiti di Fattore C, regaleranno qualche anticipazione agli ascoltatori di Radio Kaos Italy. Siete amanti del rock, blues e ahoegaze? Bhè, allora non potete perderli.

[title]PODCAST[/title]

Fattore C – Mercoledì 3 Febbraio 2016 by Radiokaositaly on Mixcloud

Mercoledì 03 Febbraio – ATAUD “Dancefloor Chart”

0

Mercoledì 03 Febbraio 2016 alle 23:00
Mica & Tony De Lestat di ATAUD
@Radio Kaos Italy [via Eugenio Torelli viollier, 17 Roma]

In questa puntata di Ataud Radio Show, Mica & Tony De Lestat presentano la Dancefloor Chart, classifica mensile con i migliori 5 brani elettronici trasmessi nelle ultime 4 puntate.
I brani selezionati vengono votati dal direttivo della radio e alcuni speaker e ascoltatori scelti a rotazione. Tutti i brani posso salire, scendere o scomparire dalla chart.
Inoltre ci sarà un collegamento telefonico con la band romana “Weird.” che parlerà del tour di promozione del loro secondo album “A Long Period Of Blindness” (2015).

Mercoledì 03 Febbraio – ✮ ASTARBENE B-BASH! ✮ W/ Pakkia Crew and Special Guests

0

Mercoledì 03 Febbraio 2016 alle 19:00
Jentu e Sealow
di Astarbene
@Radio Kaos Italy [via Eugenio Torelli viollier, 17 Roma]

MERCOLEDì 3 FEBBRAIO #ASTARBENE B BASH! W/ Pakkia Crew and Special Guests
Ci ricordiamo ancora quando tra noi e Radio Kaos Italy scattò l’amore, quando nacque un progetto pieno di passione e di amore per la musica e in particolare per la reggae music, un progetto che aveva come obiettivo quello di far stare bene la gente, di promuovere e divulgare una cultura ed una scena a cui siamo tanto affezionati e che ci ha creati come Collettivo.
Il 4 Febbraio 2015 andò in onda la prima puntata del nostro Reggae Radio Show e ad un anno di distanza abbiamo deciso di festeggiare proprio nella nostra bella vetrina, che ha ospitato tanti ospiti e tanti ancora ne ospiterà.
Vi invitiamo come sempre a sintonizzarvi dalle 18.30 alle 21.00 sulle nostra amate frequenze digitali di radiokaositaly.com , ma ancora di più vi invitiamo a venirci a trovare in Via Eugenio Torelli Viollier 17, perchè noi per l’occasione abbiamo invitato tanti amici e abbiamo intenzione di creare il mood che più ci rappresenta: astarbene!
#astarbene #reggae #radio #show #onelove #oneyear

Mercoledì 03 Febbraio – ALTA FEDELTA’ ospita “Mirko Pierri”

0

Mercoledì 03 Febbraio 2016 alle 15:00
Ambra e Stefania di Alta Fedeltà
@Radio Kaos Italy [via Eugenio Torelli viollier, 17 Roma]
Ospiti: Mirko Pierri

Terza puntata all’insegna dell’arte!

Questa settimana Ambra e Stefania saranno in compagnia di Mirko Pierri dell’associazione a.DNA Collective.
Si parlerà del progetto “The BEST(iarium) – Piccolo Manuale di Zoologia Fantastica”, ideato da Omino71, della relativa mostra al Museo Civico di Zoologia, dei progetti dell’associazione e della Top 5 dell’ospite!

Dalle 15 alle 16 su Radio Kaos Italy

Martedì 02 Febbraio – BEERADIO ospita gli “Ushas”

0

Martedì 02 Febbraio 2016 alle 20:00
Enrico Zeverino & Simone Stillitano di Beeradio
@Radio Kaos Italy [via Eugenio Torelli viollier, 17 Roma]
Ospiti: Ushas

Enrico ed il suo compagno di bevute Simone ci presentano una rock band tutta romana: gli Ushas. La band ha uno storico importante, ha suonato nei locali più famosi di tutta Italia, aperto diversi concerti ad artisti di fama anche internazionale e partecipato e vinto diversi festival.

Già il nome, ripreso da quello della dea dell’Aurora (secondo la tradizione del popolo indiano dei Veda) racchiude la loro sensibilità e l’amore per la filosofia buddhista indo-tibetana, l’arte ed il viaggio…
E’ proprio grazie alle loro sonorità questa band rapirà Enrico, Simone e noi ascoltatori trasportandoli in un viaggio di cui non conosciamo ancora la meta.

Martedì 02 Febbraio – HEAVY TIME ospita i “Ozaena”

0

Martedì 2 Febbraio 2016 alle 15:00
Giuseppe Negridi Heavy Time
@Radio Kaos Italy [via Eugenio Torelli viollier, 17 Roma]
Ospiti: Ozaena

Martedì 2 Febbraio, Heavy Time ospiterà la Groove Metal band romana, gli “Ozaena”, negli studi di Radio Kaos Italy. Parleremo del loro CD uscito il 27 Dicembre intitolato “Beneath the Ocean” per la L.A. Riot Survivor Records. Inoltre vi faremo ascoltare alcuni brani del loro CD insieme ad un brano dal nuovo album dei Megadeth “Dystopia”

Lunedì 01 Febbraio – HELLO VINTAGE ospita “Il Giaguaro”, “Vesper Julie” & “Madame Mesammouche”

0

Lunedì 01 Febbraio 2016 alle 16:00
Pepper di Hello Vintage
@Radio Kaos Italy [via Eugenio Torelli viollier, 17 Roma]
Ospiti: “Il Giaguaro”, “Vesper Julie” & “Madame Mesammouche”

Rullo di tamburi! Lunedì 1 febbraio dalle 16 alle 17 inizia “Hello Vintage” il nuovo programma di Radio Kaos Italy dedicato interamente al vintage lifestyle, dalla moda all cucina, dai tatuaggi al ballo, il tutto condito con ottima musica d’annata! Inauguriamo la stagione con una puntata dedicata all’arte della seduzione, il Burlesque. Piccante ed elegante, con ricercate atmosfere retro’, il Burlesque sta conquistando il pubblico italiano. In occasione del debutto del Lost Vegas Burlesque Show al Salone Margherita il direttore artistico del Micca Club Alessandro Casella “Il Giaguaro” ci racconterà la storia e l’evoluzione del burlesque mentre con la divina Vesper Julie, performer di fama mondiale, parleremo di seduzione e femminilità. Ma il burlesque è fatto anche di ironia e ce lo racconterà l’irriverente Madame Mesammouche la burla del burlesque. Una puntata ricchissima da non perdere!

A fare gli onori di casa Valentina Ruggeri, attrice ballerina cantante nel trio swing Ladyvette, insomma una perfetta Lady Vintage con tacchi alti, unghie laccate e capelli cotonati che potrà soddisfare tutte le vostre vintage-curiosità!