[Kaos Rewiew] Klogr – “Keystone”

0

Keystone è il terzo lavoro dei Klogr, italianissima band capitanata da Gabriele “Rusty” Rustichelli e Pietro Quilichini “PQ”, pubblicato il 6 ottobre per la Zeta Factory.

L’album si apre con “Sleeping Through The Seasons”, primo singolo rilasciato e già da questo brano si fa tangibile la qualità di produzione e recording della band, il comparto audio è curato ai minimi dettagli tanto che anche un respiro ha una valenza all’interno dei brani.

Segue “Prison of Light”, brano che maggiormente rappresenta lo stile dell’album, una carica di rabbia, melodia ed energia che prepara un assolo semplicemente perfetto di PQ. Le tracce “Technocracy” e “The Echoes of Sin” sembrano legate tra loro da un filo invisibile che passa per le lyrics, temi che affrontano le gabbie mentali (e non) umane, sistemi politici, fede e tanto altro, presagi di ciò che potrebbe accadere prestissimo all’uomo.

“Something’s In The Air” tratta il tema dell’inquinamento dell’aria, problema ormai divenuto ingestibile e che, essendo molto silente, sembra non preoccupare l’uomo, cosa che ci porterà sempre più alla nostra fine.

Altro brano che denuncia un comportamento spregevole dell’uomo è “Dark Tides” che condanna l’umanità alla fine della propria sopravvivenza a causa degli scarichi di rifiuti e scorie nei mari; da sempre i Klogr sono vicini ai “Sea Sheperd” per la salvaguardia della fauna ittica e del territorio marino e sembrano ancora più volenterosi nel provare a cambiare le cose.

Questa “Chiave di Volta” alza la già alta asta della carriera dei Klogr, con un tour europeo iniziato da pochi giorni il cammino della band è in salita verso alte vette di successo.

Quando una band lavora così duramente nella composizione dei brani e poi affida il lavoro ad un produttore sapiente come David Botrill, non può che venir fuori un grandissimo lavoro.

Voto: 7,5/10

David Bottrill, vincitore di tre Grammy Awards, in Italia con i Klogr

0

“If we can get this kind of freedom and vibe on the whole record we will make a classic.” – David Bottrill a proposito della pre-produzione del nuovo album dei KLOGR

(“Se riuscissimo a mantenere questo senso di libertà e questa atmosfera su tutto l’album, faremo un classico”).

Con questi presupposti, i KLOGR entrano in studio con il produttore canadese di album come Aenima e Lateralus dei Tool e di Origin of Symmetry dei Muse, per citare alcuni dei capolavori che portano la firma di Bottrill.

Le registrazioni partiranno il 5 settembre a Carpi, presso gli studi dello Zeta Factory e i KLOGR documenteranno gli step di questa importante produzione pubblicando quotidianamente foto e video.

Per seguire i Live Journal dei KLOGR:

Facebook Official: https://www.facebook.com/klogr/?fref=ts

Instagram Official: https://www.instagram.com/klogr_official/

YouTube Official: https://www.youtube.com/user/klogrmusic

Il photo-diary dei Klogr è affidato ad Annalisa Russo, una fra le più quotate fotografe di festival e band internazionali, mentre i video documentari saranno curati da Roberto Zampa, Joba e Giacomo Castellano.

I primi due già autori di alcuni fra i più emozionanti videoclip della band, Castellano storico chitarrista dei più grandi nomi del rock italiano (Piero Pelù, Gianluca Grignani, Gianna Nannini, Vasco Rossi) e produttore toscano ora impegnato professionalmente anche in ambito video.

Klogr Zeta

www.klogr.net

www.zetafactory.com

[Kaos Interview] Heavy Time intervista Rusty dei “KLOGR”

0

Heavy Time ha intervistato recentemente Rusty, fondatore dei “Klogr”, band Alternative Rock/Metal che pian piano si sta facendo strada grazie al loro sound originale, caratterizzato dallo stile vocale di Rusty e dall’eccellente riffage di PQ alla chitarra solista. Con il fondatore abbiamo parlato del loro nuovo album, in lavorazione, della collaborazione con David Bottrill (produttore di Stone Sour, Tool, Staind, Placebo, Muse, Peter Gabriel ecc), del suo endorsement con PRS e tanto altro. Bando alle ciance e ascoltatevi la nostra intervista a Rusty dei Klogr!

Martedì 8 Marzo – HEAVY TIME ospita “Klogr”

0

Martedì 8 Marzo 2016 alle 15:00
Giuseppe Negridi Heavy Time
@Radio Kaos Italy [via Eugenio Torelli viollier, 17 Roma]
Ospiti: Klogr

Martedì 8 Marzo sarà ospite di Heavy Time “PQ” alias Pietro Quilichini, chitarrista della Alternative Rock/Metal band italo americana “Klogr” (Kay Log Are). Grazie all’entrata del fantastico chitarrista di Sassari, i Klogr smettono di essere una “project band” per trasformarsi in una band definitiva con la line-up: Rusty – guitars/vox, PQ – guitars. Joba – bass, Rob – drums. Pietro ci parlerà del loro sound, del nuovo CD prossimo all’uscita e di tanto tanto altro. Sintonizzatevi Martedì dalle 15 alle 16 per “Heavy Time”, solo su Radio Kaos Italy!