Novembre: Due date live a Marzo

0

La storica Death/Doom Metal band Novembre, dopo tre concerti a Dicembre in compagnia dei francesi Les Discrets, tornano live sul suolo italiano con due date nel nord Italia.

VENERDI 1 MARZO Novembre + Guests
CENTRALE ROCK PUB, Via cascina California 9, Erba (CO)
https://www.facebook.com/events/517214162120815/

SABATO 2 MARZO Novembre + Guests
LA CLAQUE, Via Di San Donato 9 Angolo Vico Biscotti, Genova
https://www.facebook.com/events/410836822994479/

Novembre, Les Discrets, Klimt 1918, Seventh Genocide @Traffic Live 15/12/18

0

Non sempre si creano le condizioni adatte a definire una serata perfetta, ma quanto avvenuto al Traffic Live ha quasi dell’incredibile; l’unione di Novembre, Les Discrets, Klimt 1918 e Seventh Genocide ha creato un’atmosfera quasi surreale, dove tutto il pubblico presente sembrava impietrito dalla carica emotiva che ha inevitabilmente colpito tutti.

I primi a calcare il palco sono i giovani Seventh Genocide, una band che da un paio di anni gravita intorno al giro Death/Black Metal e che risulta sempre più coesa e piena di idee fresche, le influenze sono facilmente intellegibili, ma i giovani blackster continuano ad essere sempre più naturali in ciò che compongono e lo dimostra il nuovo EP pubblicato da pochi mesi, “Seventh”; siamo certi che col passare del tempo il loro sound diverrà ancor più importante rendendo sempre più perfetti i loro già solidissimi live.

Come sicuramente saprete, non è la prima volta che noi di Radio Kaos Italy assistiamo ad un concerto dei Klimt 1918 e sapete quanto siamo legati alla formazione romana. Dopo la data sempre qui al Traffic condivisa con DivenereEn Declin del 29 settembre, eccoci ancora sottopalco pronti ad imbatterci per l’ennesima volta contro il muro del suono del gruppo capitolino… e come da copione anche questa volta non siamo rimasti delusi! Il set concentrato di questa serata ha creato un’ora di massima compressione emotiva e sonora, proveniente quasi tutta dal gigantesco Sentimentale Jugend, a cui sono state aggiunte preziosi citazioni dal glorioso passato come “Snow of ’85” tratta Dopoguerra. Ennesima esibizione da brividi per una band che non necessita di ulteriori elogi.

Dopo i Klimt è difficile, per qualsiasi band, mantenere le alte aspettative, ma i francesi Les Discrets portano le loro ambientazioni bucoliche francesi e il loro sound granitico sul palco. La scaletta ci porta più classici del passato con brani da “Ariettes Oublièes” e “Septembre et Ses Dernières Pensèes” con la sola “Le Reproche” dall’ultimo lavoro della band “Prédateurs” pubblicato lo scorso anno. Da sempre i francesi puntano alle emozioni nella loro musica, puntando sulla lingua natia che nel metal sembrerebbe cozzare, ma grazie alle loro melodie riescono a innalzare il mood cupo della serata portando con sé quella malinconia tipica dell’arte francese; una band che live mantiene le alte performance registrate in studio, il perfetto connubio tra la potenza emotiva e sonora.

In una serata in cui gli headliner erano praticamente in tre, arriva il momento dei Novembre che, eseguendo brani principalmente da “Classica” e “Novembrine Waltz”, riportano indietro i tantissimi fans accorsi, magari proprio volenterosi di ricordare emozioni passate. La prestazione live è ai massimi storici, Carmelo Orlando in una forma (sia fisica che vocale) invidiabile da qualsiasi cantante, forse la prestazione migliore da anni. La nuova band dopo due anni di tour e live è sempre più affiatata e la granitica performance non delude le aspettative; la scelta di eseguire brani poco suonati come “Flower” e “Onirica East” sorprende e rende felici i tanti presenti. Aspettiamo tutti un nuovo lavoro dopo il bellissimo “Ursa”, perché questa perfezione live farebbe emozionare chiunque, riuscendo ad unire la modernità dei suoni alla poesia di album come “Arte Novecento”, “Classica” e “Novembrine Waltz”.

Da tanto tempo si aspettava un concerto così carico di emozioni, una serata di grande musica all’insegna (per 3/4) di band italiane che all’estero ci invidiano da sempre e che qui spesso quasi vengono messe in secondo piano, concerti del genere ricreano e rendono stabile la scena musicale italiana che da tanti è poco considerata, ma che non è seconda a nessuno per importanza.

Testo: Giuseppe Negri

Foto: Alessio Belli

[Kaos Report] Novembre – Lunarsea – Unalei – Seventh Genocide @Traffic Live Club 08/09/2016

0

Giovedì 8 Settembre è ricominciata la stagione metal romana con un super evento targato No Sun Music e RomaDistorta; presso il Traffic Live Club si sono esibite band solide e di spessore, come Novembre (terza tappa del loro tour europeo) e Lunarsea, insieme a band nuove, ma piene di potenziale come Unalei (al debutto dal vivo) e Seventh Genocide. La serata comincia proprio con quest’ultimi che sperimentato un death/black metal unito alla psichedelia pura con lunghe parentesi piene di effetti e persino un archetto usato alla Jimmy Page. Poi è il turno degli Unalei, al debutto live, portando avanti un progetto realizzato da Federico Sanna, supportato da una validissima band con dietro le pelli uno dei migliori batteristi metal in circolazione, David Folchitto; arriva il momento dei Lunarsea, band già ben salda e rodata che con il loro Melodic Death Metal alza i ritmi della serata. Headliner della serata sono i Novembre che ritornano dal vivo al Traffic Live Club dopo il sold out del 9 Aprile, release party del loro nuovo album “Ursa”. La band cambia leggermente l’ordine della scaletta cominciando con un nuovo intro succeduto da “Anaemia”, “Triesteitaliana” e “Australis”. Il frontman Carmelo Orlando si scusa con il pubblico per la voce roca, ma continua poi il resto del concerto senza alcun problema, cantando per le tante persone accorse al concerto. La mancanza del chitarrista Massimiliano Pagliuso si avverte, ma la chimica della nuova formazione con Giuseppe Ferilli e Dario Vero alle chitarre, Carlo Ferilli alla batteria e lo storico bassista Fabio Fraschini, aumenta di giorno in giorno e i brani come il medley “Aquamarine – Come Pierrot – Everasia”, “Umana”, “Nostalgiaplatz” e “Annoluce” ne giovano a tal punto che sembra quasi non sentirsi l’assenza dello storico chitarrista. Ultimo brano è “Oceans of Afternoons” eseguita in maniera magistrale dalla band che si vede però costretta a salutare il pubblico a causa della poca voce rimasta al frontman che per prevenire conseguenze peggiori, in vista delle tante altre date europee, preferisce riposarsi tra gli applausi scroscianti del pubblico. Seppure questo contrattempo, i Novembre continuano ad asfaltare i palchi che calcano e insieme agli Shores of Null e Isole continuano il tour che li vedrà impegnati per il mese di settembre in Grecia, Bulgaria, Romania, Slovacchia, Austria, Germania e Repubblica Ceca.

[Waiting For] No Sun Music & Roma Distorta Concert List 2016

0

No Sun Music e Roma Distorta sono due agenzie che da sempre si battono per far vivere la scena musicale Rock/Metal di Roma creando eventi importantissimi e portando artisti di altissimo calibro sul suolo italiano. Di seguito vi riportiamo le iniziative e i concerti targati No Sun Music e Roma Distorta per questi ultimi mesi del 2016; per qualsiasi informazione potete contattare entrambe le agenzie e seguire la trasmissione di Radio Kaos Italy, Heavy Time!

NO SUN MUSIC AGENCY
Calendario eventi settembre/dicembre 2016:

SETTEMBRE

08: Novembre + Lunarsea + Unalei + Seventh Genocide @ Traffic Live; Roma
https://www.facebook.com/events/611224509039118/

22: Destroyer 666 + Sudden Death + Grimness @ Traffic Live; Roma
https://www.facebook.com/events/237082616680873/

OTTOBRE

01: Kingcrow + Lykaion + guest @ Traffic Live; Roma
https://www.facebook.com/events/1183981838318804/

*14: Fleshgod Apocalypse + guests @ Traffic Live; Roma
* https://www.facebook.com/events/1119944488050102/

18: Angra + Sailing To Nowhere + Stage Of Reality + Timestorm @ Traffic Live; Roma
https://www.facebook.com/events/1119944488050102/

27: Enslaved + Ne Obliviscaris + Ocean Of Slumber @ Traffic Live; Roma
https://www.facebook.com/events/898222746955455/

NOVEMBRE

10: Kampfar + Negura Bunget + Selvans + Kyterion @ Traffic Live; Roma
https://www.facebook.com/events/1716133308662733/

24: Ahab + The Foreshadowing + Weeping Silence @ Circolo Colony (Brescia)
https://www.facebook.com/events/1357627690921132/

25: Ahab + The Foreshadowing + Weeping Silence + guests @ Cycle (Calenzano)
https://www.facebook.com/events/304077503266102/

26: Romaobscura IV “Doom Edition” w/ Skepticism + Ahab + The Foreshadowing + Weeping Silence + Naga + Hurz + Invernoir @ Traffic Live; Roma
https://www.facebook.com/events/299388603729340/

27: Ahab + The Foreshadowing + Plateau Sigma + Weeping Silence @ Wave (Misano Adriatico)
https://www.facebook.com/events/311005635898625/

DICEMBRE

01: Absu + Darkend + ShadowThrone @ Traffic Live; Roma
https://www.facebook.com/events/1747537312171598/

02: Brujeria + Buffalo Grillz + guests @ Traffic Live; Roma
https://www.facebook.com/events/319105981772222/

16: No Sun Music 10th Anniversary w/ Stormlord + Eyeconoclast + guests @ Traffic Live; Roma
https://www.facebook.com/events/244770389229030/

Calendario Eventi Roma Distorta

SETTEMBRE

08: Novembre + Lunarsea + Unalei + Seventh Genocide @ Traffic Live; Roma https://www.facebook.com/events/611224509039118/

16: Masterplan + Skeletoon + Last Frontier + Kantica @ Traffic Live; Roma https://www.facebook.com/events/199460610429121/

18: Moose Blood + guests @ Traffic Live; Roma (evento Fb non pronto) 22: Destroyer 666 + Sudden Death + Grimness @ Traffic Live; Roma https://www.facebook.com/events/237082616680873/

OTTOBRE

01: Kingcrow + Lykaion + guest @ Traffic Live; Roma https://www.facebook.com/events/1183981838318804/

*14: Fleshgod Apocalypse + guests @ Traffic Live; Roma * https://www.facebook.com/events/1119944488050102/

18: Angra + Sailing To Nowhere + Stage Of Reality + Timestorm @ Traffic Live; Roma https://www.facebook.com/events/1119944488050102/

27: Enslaved + Ne Obliviscaris + Ocean Of Slumber @ Traffic Live; Roma https://www.facebook.com/events/898222746955455/

NOVEMBRE

10: Kampfar + Negura Bunget + Selvans + Kyterion @ Traffic Live; Roma https://www.facebook.com/events/1716133308662733/

26: Romaobscura IV “Doom Edition” w/ Skepticism + Ahab + The Foreshadowing + Weeping Silence + Naga + Hurz + Invernoir @ Traffic Live; Roma https://www.facebook.com/events/299388603729340/

DICEMBRE

01: Absu + Darkend + ShadowThrone @ Traffic Live; Roma https://www.facebook.com/events/1747537312171598/ 02: Brujeria + Buffalo Grillz + guests @ Traffic Live; Roma https://www.facebook.com/events/319105981772222/

16: No Sun Music 10th Anniversary w/ Stormlord + Eyeconoclast + guests @ Traffic Live; Roma https://www.facebook.com/events/244770389229030/

[Kaos Live Report] Burning Ruins Metal Fest 09/07/2016

0

Ieri 9 Luglio 2016 è andato in scena uno dei migliori festival metal presenti sul suolo italiano, il Burning Ruins Metal Fest, svoltosi nell’anfiteatro romano di Terni, che ha proposto una giornata di Metal e carica con 6 band d’eccezione, tra cui Novembre e Dark Tranquillity come headliner del festival. La scenografia dell’anfiteatro è stata la cornice perfetta per le armonie proposte durante l’arco della giornata e l’organizzazione è stata impeccabile per quanto riguarda la distribuzione e l’accoglienza dei tantissimi presenti in quei di Terni. Il Burning Ruins Metal Fest ha inizio con il primo gruppo, “Organic Illusion”, per poi passare agli energici “Bloodtruth” ed il loro Brutal Death Metal. Dopo di loro è il turno degli “S.R.L.” band che prende le sonorità dei Testament aggiungendo testi in italiano; i “Sudden Death” riportano il pubblico sulla via del Death Metal con la loro energia ed il loro metal molto tecnico e ben strutturato. Arriva il momento della prima band headliner della serata ed il pubblico è gremito e pronto per i “Novembre” orfani per qualche mese del chitarrista storico Massimiliano Pagliuso, fuori per motivi di salute (a cui noi mandiamo i nostri auguri di pronta guarigione), ma sostituito in maniera egregia da Dario Vero. La band propone una scaletta con brani tratti dal loro nuovo album “Ursa” senza tralasciare i classici come “Trieste Italiana”, il medley già proposto con “Aquamarine, Everasia, Come Pierrot”, “Nostalgiaplatz” ed una new entry da “Classica”, “Cold Blue Steel.” La band migliora sempre di più l’intesa sul palco con i nuovi membri Carlo e Giuseppe Ferilli tanto che la performance live risulta essere anche migliore dell’eccellente prestazione sold out del 9 Aprile al Traffic Live Club; a seguito di un estenuante soundcheck è il momento della storica Melodic Death Metal Band svedese, “Dark Tranquillity”. Seppur leggermente penalizzati da qualche imprecisione di suono, la band è carica ed adora il pubblico italiano ribadendo quasi sempre questo concetto. Il pubblico fa anche dono di una bandiera della Svezia, regalo gradito da Mikael Stanne e da tutti i membri dei Dark Tranquillity; ci viene rivelato che il nuovo album è pronto ed uscirà a Novembre dicendo che sicuramente i fans lo adoreranno. I brani ripercorrono un pò tutta la carriera passando dalla chiudifila “Misery’s Crown”, “Lethe”, “Treason Wall”, “Endtime Hearts”, “Monocromatic Stains”, “Wonders at your Feet”, “Therein”, “Final Resistance”, “Lesser Faith”; inoltre vengono presentati al pubblico italiano i due nuovi membri della band, Andres Iwers e Jens Florens. Il live volge al termine così come il Burning Ruins Metal Fest che piano piano si spegne mentre i fans accorsi continuano a divertirsi appena fuori l’anfiteatro trattenendosi a parlare con le band che hanno partecipato durante la giornata. Questo festival, giunto alla 4° edizione, migliora di anno in anno e presto diventerà un’istituzione per quanto riguarda il metal in italia; Agenzia Bipede e Bagana Rock Agency hanno tirato su questo grande evento e ci aspettiamo grandi nomi anche l’anno prossimo, per ora potrete guardare le foto qui sotto, ma vi consigliamo vivamente di parteciparvi l’anno prossimo.

Giuseppe Negri

[Waiting for] Novembre – Lunarsea – Unalei – Seventh Genocide 08/09/2016

0

La No Sun Music ha annunciato un importante evento per l’8 Settembre 2016 presso il Traffic Live Club di Roma. Qui riportiamo il comunicato riguardo il live dei Novembre + Guests:

-No Sun Music presenta:

Giovedì 08 settembre:

– Novembre (gothic/death/doom, Peaceville Records – ITA)
For fans of: Katatonia, My Dying Bride…

– Lunarsea (melodic death metal, Punishment 18 Records – ITA)

For fans of: Dark Tranquillity, Into Eternity…

– Unalei (gohitc/post metal, Club Inferno Ent. – ITA)

For fans of: Novembre, The Smiths…

– Seventh Genocide (post black metal, Naked Lunch Records/ Red River Family Records – ITA)

For fans of: Altar Of Plagues, The Great Old Ones…

Tornati sulle scene, dopo molti anni di inattività, con il loro ultimo, splendido album “URSA” uscito per Peaceville Records, i romani Novembre saliranno di nuovo sul palco del Traffic Live.
Tra i principali esponenti del gothic/doom europeo, con un approccio estremamente personale al genere, la formazione romana negli anni è riuscita ad entrare meritatamente tra le band fondamentali della scena metal.
Dopo il release party dello scorso aprile, dove sono stati accolti da un memorabile sold out, la data di Roma sarà una delle prime di un tour da headliner, per la band di Carmelo Orlando, che li porterà in giro per l’Europa, dalla Grecia alla Germania.

Per chi non avesse potuto assistere ad un loro concerto, questa sarà l’occasione giusta per recuperare!

Novembre Lunarsea

Traffic Live
Via Prenestina 738 00155 Roma

Prevendite: 12 € + d.d.p.
BOOKINGSHOW:
//bookingshow.it/Novembre-Biglietti/87043

Costo in cassa: 12 €

APERTURA PORTE: 20:00
Seventh Genocide: 20:50 – 21:20
Unalei: 21:35 – 22:05
Lunarsea: 22:20 – 23:00
Novembre: 23:20
__________________________________________________________
Come raggiungerci:
IN MACCHINA:
Dal GRA uscita 16 (Prenestina) direzione Roma centro
MEZZI PUBBLICI:
Da Piazzale prenestino:
Prendere la linea 14 (TOGLIATTI) per 20 fermate e scendere alla fermata PRENESTINA/LARICI
Recarsi alla fermata PRENESTINA/LARICI e prendere la linea 314 (ROTELLO) per 3 fermate o 313 (LONGONI/INPS) o 501 (ROCCA CENCIA/STABILIMENTO AMA) e scendere alla fermata PRENESTINA/STADERINI
Da Ponte Mammolo:
Prendere la linea 508 (MONDAVIO) per 11 fermate e scendere alla fermata PRENESTINA/STADERINI
Da Termini:
Prendere la linea 14 (TOGLIATTI) per 20 fermate e scendere alla fermata PRENESTINA/LARICI
Recarsi alla fermata PRENESTINA/LARICI e prendere la linea 314 (ROTELLO) per 3 fermate o 313 (LONGONI/INPS) o 501 (ROCCA CENCIA/STABILIMENTO AMA) e scendere alla fermata PRENESTINA/STADERINI
Per ulteriori indicazioni visitare il sito:
//www.atac.roma.it/
__________________________________________________________
Hotel nelle vicinanze del locale:
Hotel Bright ****
Via Prenestina 940
//www.hotelbright.it/
Cervara Park Hotel ****
Via di Tor Cervara 126
//www.cervaraparkhotel.com/
Holiday Inn express Roma -est ****
Via Giorgio Perlasca, 50
//www.ihg.com/holidayinnexpre…/…/rome/romre/hoteldetail
Idea Hotel Roma Z3 ****
Via Amos Zanibelli snc
//www.ideahotel.it/web/guest/idea-hotel-roma-z3
__________________________________________________________
Sponsored by:
Concerti a Roma: www.concertiaroma.com
Despise the Sun Records:
www.facebook.com/despisethesunrecords
Emp: www.emp-online.it/
Metalitalia: www.metalitalia.com
Metal Skunk: //metalskunk.com/
Yama Tattoo: https://www.facebook.com/pages/Yama-Tattoo-Studio/147271831993207
www.nosunmusic.com
www.kickagency.com
info@nosunmusic.com
Info@concertiaroma.com

[Kaos Interview] Heavy Time intervista i “Nerodia”

0

Giuseppe Negri di Heavy Time intervista Marco Montagna e David Folchitto della Death Metal Band Nerodia insieme a Tiziano Gianmichele di Roma Distorta e No Sun Music. Nell’intervista che ascolterete qui in basso si parlerà del nuovo album dei Nerodia intitolato “Vanity Unfair”, della loro serata al Traffic Live Club del 27 Maggio, organizzata proprio dalla No Sun Music e tanto altro; inoltre potrete ascoltare in anteprima il brano “The Black Line” che vede la collaborazione di Massimiliano Pagliuso dei Novembre.

[Kaos Interview] Heavy Time intervista i Novembre

0

Giuseppe Negri di Heavy Time intervista Carmelo Orlando e Massimiliano Pagliuso, storici membri della Progressive Death Metal band Novembre. L’intervista – che ascolterete qui in basso – è stata fatta sabato 9 aprile presso il Traffic Live Club di Roma prima della loro performance, davanti ad un locale colmo a causa del sold-out. Troverete curiosità sul loro nuovo album “Ursa” uscito per Peaceville Records il 1 Aprile 2016, nuovi innesti della band e tanto altro.


Heavy Time con i 'Novembre'

[Kaos Live Report] Novembre live @ Traffic Live Club – 09/04/2016

0

Questo sabato 9 Aprile, il Traffic Live Club ha ospitato uno dei più grandi ed aspettati ritorni degli ultimi anni. I Novembre sono tornati dal vivo, presentando il loro nuovo album “Ursa”, dopo ben 9 anni di assenza dalle scene; sul nostro sito potete già trovare la nostra recensione di questo nuovo lavoro.
Ma parliamo del live. I Black Therapy, band Melodic Death Metal di Roma, hanno aperto le danze presentando un live potente, dimostrando a tutti di meritare il posto guadagnato al fianco dei Novembre con brani energici e sound davvero possente. Gli Shores of Null, Melodic Blackened Doom Metal band di Roma, salgono sul palco come seconda band della serata regalando al pubblico un cenno di ciò che ascolteranno dopo grazie a delle melodie vocali ispirate dai Novembre. La band presenta i suoi brani, anch’essi energici con uno stile vocale molto simile a Shagrath, cantante dei Dimmu Borgir; mentre la band romana è a metà scaletta, da fuori arriva la notizia che l’evento è ormai sold-out, lasciando una quarantina di persone fuori dal locale.
I Novembre si apprestano a salire sul palco del Traffic Live e i fans sono già carichissimi; il live ha inizio con la opening track del nuovo album, “Australis”, seguita dai passati successi “Anaemia” e “Trieste Italiana”, entrambi cantati a squarciagola da tutto il locale. Si passa al singolo “Umana”, seguito dal medley “Aquamarine – Come Pierrot – Everasia – Finale Aquamarine”; le prestazioni della band risultano essere ai massimi livelli anche grazie ai nuovi innesti Carlo e Giuseppe Ferilli (batteria e chitarra) e all’ormai vecchia conoscenza Fabio Fraschini al basso. Il frontman Carmelo Orlando è risultato essere ineccepibile dal punto di vista vocale e scenico, interagendo col pubblico, emozionando con le sue capacità vocali. Alla chitarra, Massimiliano Pagliuso resta sempre una sicurezza spalleggiato dal talentuoso Giuseppe Ferilli; gli assoli di “Annoluce” ed “Oceans of Afternoons” lasciano un brivido sulla schiena dei presenti riuscendo a interpretare col suo tocco anche l’assolo di sax presente nella sopracitata “Oceans of Afternoons”. Carmelo ricorda ai fans del sondaggio indetto sui social media riguardo la votazione delle storiche canzoni dei Novembre da riproporre dal vivo per poi annunciare, per la gioia dei presenti, “Nostalgiaplatz” dall’album “Classica” seguita da “Sirens in Filth”. La band lascia il palco, ma il pubblico continua a cantare fino a quando non riabbracciano gli strumenti e regalano ai fans le ultime due canzoni “Child of The Twilight” e “The Dream of the Old Boats”. L’entusiasmante live volge al termine, ma l’Ursa Tour 2016 è appena cominciato e molte sono le date che seguiranno questa del Traffic Live; i “Novembre” sono tornati più in forma che mai e ci accompagneranno nuovamente nelle loro ambientazioni suggestive e caratteristiche. Rimanete connessi qui sul nostro sito per l’intervista fatta da Giuseppe Negri di Heavy Time prima della loro esibizione.

Giuseppe Negri

Novembre: “Ursa”

0

Un nuovo lavoro dei Novembre ormai lo si aspettava da troppo tempo e finalmente, il 1° Aprile 2016 uscirà “Ursa” (“Union des Républiques socialistes Animales”) per Peaceville Records. Di questo album ne avevamo cominciato a parlare durante la nostra intervista al frontman Carmelo Orlando, ma abbiamo potuto ascoltarlo e abbattere ogni timore riguardo la loro assenza e la loro “lontananza” da nuove composizioni.
Ci si poteva aspettare sicuramente qualcosa al loro livello, ma dopo 8 anni di silenzio, la paura di un lavoro un po’ scarno era ben fondata. I Novembre hanno totalmente spazzato via ogni preoccupazione ed ogni insicurezza dalle orecchie e menti dei loro fan. “Ursa” è una ventata di freschezza, raccoglie in sé tutte le melodie caratteristiche della band, unendo il death metal, doom e progressive con dei suoni sublimi ed armonie semplicemente fantastiche; i brani scritti da Carmelo, arrangiati insieme a Massimiliano Pagliuso, non portano mai alla noia e ti catturano di continuo senza mai lasciarti andare. La naturalezza dei cambi di tempo e le melodie rendono l’ascolto simile ad un viaggio dove viene narrato lo sfruttamento dell’uomo verso le altre specie, dominate senza alcun ritegno e ragione etica. La copertina a cura di Travis Smith riassume benissimo il concept che gira intorno a questo fantastico lavoro; i brani di maggior spicco sono senza dubbio la lunga folk/prog/death “Agathae”, “Oceans of Afternoons” con un assolo di sax che vi farà rabbrividire dalla bellezza e dalla dolcezza con cui si fa spazio nel vostro animo, il singolo “Umana” dove vengono racchiuse le radici death/doom di album come Materia e The Blue.
“Ursa” è stato registrato da Massimiliano Pagliuso al Blue Noise Studio ed al PlayRec studio, mixato e masterizzato da Dan Swanö (Opeth, Katatonia, Bloodbath) al Unisound Studios. L’invito ad ascoltare il nuovo album dei Novembre va assolutamente accettato perché potrete capirete quanto una band sia capace di superare sempre le proprie aspettative e quelle dei propri fans, riuscendo a scolpire un’ennesima pietra miliare nella loro discografia a suon di metal ed emozioni.

Giuseppe Negri

Voto: 5/5

Tracklist:
1. Australis
2. The Rose
3. Umana
4. Easter
5. URSA
6. Oceans of Afternoons
7. Annoluce
8. Agathae
9. Bremen
10. Fin

Line-up:
Carmelo Orlando: Guitars, Vocals, Keyboards
Massimiliano Pagliuso: Guitars
Fabio Fraschini: Bass
David Folchitto: Drums
Guests:
Tatiana Ronchetti – Vocals
Paolo Sapia – Saxophone
Anders Nyström – Guitars (Solo)

Martedì 26 Gennaio HEAVY TIME ospita i “Novembre”

0

Martedì 26 Gennaio 2016 alle 15:00
Giuseppe Negridi 45 Sekki
@Radio Kaos Italy [via Eugenio Torelli viollier, 17 Roma]
Ospiti: Novembre

I Novembre, esponenti del Progressive Death Metal, italiano saranno ospiti della puntata di Martedi 26 Gennaio di Heavy Time. Carmelo Orlando e Massimiliano Pagliuso parleranno ai microfoni di Radio Kaos Italy del nuovo CD in uscita ad Aprile, intitolato Ursa. Guarderemo al passato della band ripercorrendo le tappe importanti che hanno ispirato i loro album e le loro sonorità. Restate sintonizzati su radiokaositaly.com dalle 15 alle 16 di Martedì 26 Gennaio per scoprire tutti i dettagli del nuovo album dei Novembre, Ursa.


Novembre

Giovedì 19 Novembre – 45 SEKKI ospita gli “Union Drama”

0

Giovedì 19 Novembre 2015 alle 17:00
Drastiko di 45 Sekki
@Radio Kaos Italy [via Eugenio Torelli viollier, 17 Roma]

Antonio Drastiko ospita gli Union Drama!
La band affonda le proprie radici in un panorama ricco e variegato che va dall’indie pop all’elettronica, passando per influenze dance per arrivare all’energia tipicamente rock. Sono le pietre miliari della musica contemporanea, anche molto diverse fra loro ,(Nine Inch Nails, MGMT, Blur, U2, Muse Subsonica, Daft Punk, Kasabian, Grandaddy, Maximo Park, Animal Collective, Flaming Lips).

Sintonizzatevi alle 17.00 su radiokaositaly.com, spaccano!