[Kaos Live Report] Textures – Soulline – Subliminal Fear @ Planet Live Club – 09/04/17

0

Domenica 9 aprile, presso il Planet Live Club, sono approdati finalmente nel suolo romano i Textures; la band attualmente in giro per l’Europa con il “Within the Horizon” tour.

Oltre alla band olandese, sul palco si sono esibite due band che hanno riscaldato la situazione in maniera perfetta e stiamo parlando dei Subliminal Fear e Soulline. La band pugliese ci delizia con i brani dal loro album “Escape From Leviathan” e il dualismo di genere crea un’atmosfera davvero carica di elettricità. La contrapposizione tra la voce clean di Carmine Cristallo e il growl di Savino Dicanosa crea un susseguirsi di scariche di adrenalina, il tutto sorretto dall’eccellente sound della sezione ritmica dei Subliminal Fear.

Seconda band sul palco e via con i svizzeri Soulline che con il loro metal preparano per bene l’ingresso degli olandesi; la band ha davvero groove da vendere e lo dimostra alla grande sul palco.

Arriva il momento dei Textures che sul palco dimostrano perché sono una delle migliori metal band Olandesi, ma anche internazionali; la tracklist è colma di ricordi per i fans accorsi, prendendo brani da “Dualism”, “Drawing Circles”, “Silhouttes” e ovviamente, anche dall’ultimo lavoro “Phenotype”. La band è carica sul palco e, seppure (purtroppo) i fans fossero davvero pochi, dimostrano come la loro professionalità sia impareggiabile e buttano fuori tutta la potenza che portano con loro regalando uno show davvero perfetto di quasi due ore.

Setlist:
Drive
Regenesis
Storm Warning
New Horizons
Shaping a Single Grain of Sand
Reaching Home
Illuminate the Trail
Awake
Transgression
Singularity

Encore:
Zman
(suonata con solo Uri Dijk on the stage )
Timeless
Stream of Consciousness
Laments of an Icarus

Giuseppe Negri