[Kaos Report/Interview] Carmelo Pipitone @Na Cosetta

0

“Il mio santo non piange i morti, ma ride dei vivi”, basterebbe questa frase per descrivere il nuovo lavoro, primo da solista, di Carmelo Pipitone, storica chitarra e mente dei Marta Sui Tubi, OrK e Dunk.

Venerdì 16 Novembre, presso la cornice del ‘Na Cosetta, è stato eseguito “Cornucopia”, un album acustico che urla il carattere e lo stile forte di Carmelo Pipitone, accompagnato live alle tastiere, cori e suoni vari da Nicolas Roncea che ha riempito a dovere il sound del chitarrista siciliano.

La formula vincente del ‘Na Cosetta permette ai fans e ascoltatori un contatto stretto e ravvicinato con i musicisti, creando quella comprensione e complicità che da sempre invoglia i musicisti a dare il meglio, cosa che è avvenuta durante il live di Venerdì, dove Carmelo e Nicolas hanno eseguito brani da Cornucopia, dal progetto solista Roncea e delle cover d’eccezione di Tom Waits e Kyuss, con una resa sonora ineccepibile; raramente un live acustico può dare l’illusione di completezza e sicuramente la perfomance di Pipitone ha colpito nel segno, regalando un’ora di vera musica a chiunque fosse presente al ‘Na Cosetta, regalando nel bis anche una chicca dei Marta sui Tubi, “31 Lune”.

Qui sotto troverete l’intervista fatta prima del live, dove “Cornucopia” e la visione della musica di Carmelo Pipitone si uniscono a delle considerazioni personali sul mondo e sulla vita.