[Kaos Report] RomaObscura IV: Skepticism, Ahab, The Foreshadowing, Weeping Silence, Naga, Hurz, Invernoir @Traffic Live

0

Sabato 26 Novembre è avvenuto il ritorno di uno dei più importanti festival romani , RomaObscura, giunto alla quarta edizione; quest’anno il festival è stato incentrato sul doom con headliner gli Skepticism, per la prima volta in Italia. Il Traffic Live ha ospitato l’evento e la numerosa partecipazione dei fans ha fatto si che il tutto riuscisse nei migliori dei modi. I primi a salire sul palco sono stati i nuovissimi Invernoir, una band che esegue un doom old school e ben strutturato, davvero notevoli e da tener d’occhio come la band che li succede, i Naga, un trio romano che ci fa assaporare un set colmo di frequenze basse e lente che ci scuotono nell’animo. Arriva il momento della Gothic Metal band maltese Weeping Silence, un sound corretto ed affine al mood impreziosito dalla voce femminile unita al growl maschile. Quarta band ed è il momento degli attesissimi “The Foreshadowing” che eseguono brani datati come “Hope” alternati a brani del loro nuovo lavoro “Seven Head Ten Horns”, semplicemente sublimi; co-headliner time e gli Ahab ci fanno navigare sulla loro nave carica di doom, un’esperienza cupa e struggente che ammalia tutti i presenti. Ultima band a salire sul palco del Traffic sono gli Skeptcism che con una performance glaciale, profonda e straziante come poche fa cadere nell’oblio la folla, una perfetta conclusione a RomaObscura, evento imperdibile per i fans del Doom e dell’oscuro.