Lags go to Europe: diario di bordo dal nostro primo tour europeo #14

” “Non dire Gatto se non ce l’hai nel merch” ”

“A Le Cluricaume cafè abbiamo scoperto ancora una volta che le aspettative possono essere ribaltate. Suoni imponenti, palco minuscolo, ma fornito di ciò che serve per realizzare un live degno della struttura, o forse anche qualcosina di più. Pubblico carico e attento. Due piccole segnalazioni: un ubriaco che ha chiesto ad Antonio di alzarsi da solo il volume del microfono durante la prima mezz’ora di live, non capendo di doversi rivolgere al fonico (eventualmente); il gatto nero Mitzuko, mascotte del locale, che non sapendo dove andare a parare si è piazzato a dormire nel nostro merch. Alessandro, da buon partenopeo, ha bestemmiato contro la sfiga. Tutto il tempo.”