[Kaos Live Report] RMHC – Roma Hardcore State of Mind

0

NATALE IN FAMIGLIA CON LE BAND TARGATE ROMA HARDCORE STATE OF MIND: TUTTI RIUNITI IN UN APPUNTAMENTO PRE-NATALIZIO DEDICATO ALLA RACCOLTA DI GIOCATTOLI PER CENTRI D’ACCOGLIENZA.

Il RMHC non sbaglia mai: musica, amici, divertimento ed iniziative benefiche sono gli ingredienti essenziali della serata organizzata sabato 19 dicembre 2015 a Roma. Il “360 gradi” nell’affollata San Lorenzo ha ospitato volti noti e nuovi nella scena hardcore romana per un concerto tra pilastri come gli Strength Approach e i Defending Truth e piacevoli scoperte come i Tibia, al fine di raccogliere giocattoli destinati ai centri d’accoglienza.
Ad aprire la serata sono proprio i Tibia, band giovane ma con grandi potenzialità. Una sorpresa per tutti, essendo all’attivo solamente da sei mesi. Sonorità cupe ma coinvolgenti, un punk hardcore dalle sfumature black è il loro biglietto da visita. Combinazione perfetta che unisce tante preferenze e riscalda a dovere l’atmosfera. Test superato alla grande, sicuramente sentiremo ancora parlare di loro.
Dopo questa apertura con il botto, salgono sul palco i Defending Truth, ormai certezza della scena hardcore cittadina e non solo. La band infatti vanta numerosi live in tutta Italia e ha condiviso il palco con pietre miliari come i Bane e i Backtrack lo scorso 28 novembre 2015. La cosa non sorprende affatto se consideriamo che i Defending Truth nascono dalle ceneri dei Pinta Facile, leggenda dello street punk, con ex componenti di Causeffect e Buffalo Grillz e l’attuale chitarrista degli Strength Approach.
Ultimi soltanto in ordine di tempo, gli Strength Approach concludono il tutto in bellezza. Simbolo del RMHC e attivi da tantissimi anni, tra un tour europeo e le registrazioni del nuovo disco, la band torna ad infiammare la capitale. Tutti sotto il palco a saltare, nessuno escluso, la timidezza non esiste quando si tratta di far casino. Neanche le ragazze più timorose si sono salvate dal mosh, anzi son state coinvolte direttamente dalla voce di Alessandro Blasi, cantante del gruppo. La loro carica non delude mai.
Sono questi i momenti in cui ci si rende conto di quanto la scena sia bella ed unita. Quando per un momento, per una sera, si mettono da parte tutti i problemi, i litigi, i pensieri e ci si diverte davvero.

Flavia Szanto