Traccia corrente

Titolo

Artista


MEL MOORE


MEL MOORE spettacoli

Nato l’11 ottobre del 1986 e cresciuto nelle terre di Calabria, ha il suo primo
approccio alla chitarra all’età di 7 anni grazie al Padre che, gliene regalò una
classica per poi iscriverlo ad una scuola privata per lo studio della musica e
dello strumento.
Con il passare del tempo,inizia ad appassionarsi al mondo del blues ed inizia
a scoprire, tramite l’ascolto di un infinità di dischi usciti negli anni caldi del
cambiamento musicale nel mondo, ovvero dai 20’ai 70, il bellissimo mondo
del Blues e del Rock’n Roll, quello vero.
Da li, inizia la sua crescita artistica si può dire. Inizia a suonare in una band
formata da compagni di avventure dove inizia a suonare brani di band come
Creedence, Cream ma si avvicinò anche alla musica di icone come BB king,
Muddy waters, Elmore James,Willie Dixon e tutto cio che riguardava il miglior
blues di quegli anni fatidici. Passa poco tempo, ed inizia a partecipare a
palcoscenici importanti, per esempio suona con Bred Garsed al cinema
teatro di Cittanova e quelle sensazioni che iniziò a provare, lo convinsero a
prendere il “fatto di fare il musicista nella vita” seriamente… Forma un’altra
band ed iniziò a scattare in lui la voglia di scrivere testi e comporre musica, e
così nascono gli Alcoholic Water con i quali, pubblica anche un disco tramite
un etichetta indipendente. Il nome del disco è To Live Again.
Gli Alcoholic Water per diversi anni fanno innumerevoli concerti al sud Italia
cambiando molte volte formazione, finchè non arriva Mirko Rizzo al basso e
da li, il salto di qualità. Carmelo e Mirko sviluppano un’affinità nel comporre
nuovi brani mai avuta prima e in pochissimo tempo arrivano a suonare anche
nella capitale e fare un tour di 5 date in Inghilterra passando per Londra,
Brighton e Kingstone.
Dopo lo scioglimento degli Alcoholic, il repertorio inedito non fa che
aumentare giorno per giorno e canzone per canzone. Ed ecco che nascono i
Southern Gentlemen League, band dove Carmelo ha militato fino al 2015. La
band racchiude nei propri brani tutta l’esperienza musicale maturata nel
corso degli anni.
Nasce una produzione di livello internazionale ed un disco fatto da 11 inediti
ed una cover intitolato “MY WORLD IN THE OTHER HAND” e nel 2014/15,
sono stati impegnati in un Tour negli STATI UNITI passando dall’Arkansas al
Tennessee, fino ad arrivare ad Atlanta in Georgia. Tour che è poi proseguito
in Europa tra Italia, Svizzera, Inghilterra e Germania.

Tutto questo vissuto ha fatto si che Carmelo diventasse un chitarrista del Sud
amante del Blues-Rock e che oggi, inevitabilmente suona Southern Rock…
Attualmente sta lavorando ad un futuro disco ed ha intrapreso diverse
collaborazioni sia come turnista con artisti importanti della scena musicale
italiana, sia con alcuni progetti emergenti di inediti e tribute band.