Traccia corrente

Titolo

Artista

Ora in onda

Iperuranio

20:00 22:00

Ora in onda

Iperuranio

20:00 22:00


Blade Runner: quando la fama supera gli incassi

I cult sono film che potremmo definire grandi classici, ovvero pellicole che riscuotono un successo duraturo, capace di appassionare a tal punto i suoi spettatori da poter essere paragonati ai seguaci di un culto religioso (da qui infatti deriva il termine). Spesso queste pellicole si rivelano dei colossi della cinematografia fin da subito, soprattutto grazie agli enormi incassi. Ma non tutti i film di successo diventano cult e non tutti i cult sono stati film di successo quando debuttarono nelle sale.

E’ il caso di ‘’Blade Runner’’, diretto da Ridley Scott nel 1982. Si tratta di un film di fantascienza che presenta delle caratteristiche uniche e rivoluzionarie, per questo motivo influenzò fortemente il genere, molto in voga all’epoca. E’ infatti uno dei primi film nel quale gli androidi, ovvero i robot, vengono rappresentati con sembianze e atteggiamenti talmente simili a quelli degli umani da risultare indistinguibili. Prima di lui, l’aspetto degli androidi ricordava quello dell’uomo, ma la voce e i movimenti erano palesemente meccanici, prendiamo ad esempio C-3PO di Guerre Stellari. Inoltre per interpretare il protagonista venne scelto Harrison Ford che all’epoca era già un attore conosciuto e affermato.

Tuttavia i ricavi del film superarono di poco il budget impiegato. La tiepida accoglienza fu determinata anche dal fatto che in quelle stesse settimane uscirono nelle sale altri film che attirarono maggiormente l’attenzione del pubblico, cioè Star Trek II, La Cosa ed E.T. Ancora oggi, in molti citano la celebre frase ‘’Ho visto cose che voi umani non potete neanche immaginare’’ senza sapere che proviene da Blade Runner, questo ci dimostra l’impatto culturale che ha avuto nonostante sia stato un flop a livello di incassi. 

Articolo di Lavinia Sabelli