Traccia corrente

Titolo

Artista

Ora in onda

Ora in onda


La musica di Luca Carruba e come trovare sé stessi dietro le proprie paure

 Luca Carruba  un cantautore classe 98’, anima votata alla sensibilità e alla poesia. Trasparente e generoso nei suoi testi ricerca un contatto umano con l’ascoltatore, veicolato da una struggente innocenza di chi scrive per rispondere ad un’urgenza espressiva.

Nel 2021 lancia Fasi, il suo EP di debutto. Dove vanta un’importante collaborazione artistica con Adamo Dionisi nel videoclip del singolo “Il Risveglio”. 

Qualche anno dopo arriva il sup EP Piccole Pillole di Esistenza, un viaggio musicale ed interiore dell’artista sul sentire dell’essere umano, questo percorso si conclude con il quarto singolo La Lista, pubblicato il 24 aprile.

La Lista nasce da una riflessione intima su quei piccoli appunti mentali che ci lasciamo dietro, una sorta di promemoria degli atteggiamenti da evitare. Carrubba trasforma questa introspezione in un’esperienza musicale coinvolgente, esplorando il tema dell’umanità, dei suoi sogni eterni e delle sue fragilità quotidiane.

L’artista racconta: «Ho voluto che fosse la musica, con la sua dolcezza ed energia, a suggerirmi come difendermi da me stesso»

In La Lista, il cantautore chiude un ciclo di due anni di creazione musicale, rappresentando un viaggio interiore e esteriore attraverso le sue canzoni.

«Scrivere questo album è stato un viaggio dentro me stesso e nel mondo esterno – afferma Carrubba ringrazio la musica per la forte connessione che mi regala con la vita stessa». Ogni brano dell’EP è un’istantanea di pensieri, stati d’animo e momenti di vita, catturati nella melodia e nelle parole dell’artista.

Con La Lista, Carrubba celebra il suo percorso personale di crescita e autoconsapevolezza. Questo brano rappresenta tutte le sue paure passate, superate vivendo, brindando ai traguardi e piangendo alle perdite. 

Con il suo EP Piccole Pillole di Esistenza, Luca Carrubba ha offerto al pubblico un’opera autentica e toccante, riflettendo sulla natura umana e sul percorso individuale di ogni essere umano.

 

Articolo di Beatrice Sampaolo