Traccia corrente

Titolo

Artista

Ora in onda

Ora in onda


IL VIAGGIO LUNGO E SODDISFACENTE DI “RIGO” RIGHETTI APPRODA A RKI

Antonio Righetti aka RIGO, colonna portante del rock italiano e bassista dal talento innato, sarà ospite live ai microfoni di RADIO KAOS ITALY, VENERDI’ 4 MARZO nel programma JUST FOLK, condotto da Stella Valzecchi in collaborazione con Sabrina Sicara di PizzicArte e Giuseppe Loiacono di Associazione Danza Che Ti Passa, durante lo spazio “TRACCE DI FOLK”, curato insieme al Direttore di BLOGFOOLK, Salvatore Esposito.

In concomitanza dei suo live romani, Mercoledì 2 marzo al BQuadroPub, di via Cornelio Gallo, e Giovedì 3 marzo a L’Asino che vola, di via Antonio Coppi a Roma, verrà a raccontarci della sua vita di musicista, dei suoi ultimi lavori e di nuovi progetti che lo proiettano verso sonorità sempre più ricche e potenti, in grado di abbracciare tutti, anche le nuove generazioni.

Musicista; Scrittore; Insegnante; Producer.

Un artista poliedrico e viscerale che ha saputo ripartire subito, dopo il fermo-pandemia, con un bellissimo progetto teatrale dal titolo “SARA’ UN VIAGGIO LUNGO E SODDISFACENTE”, in atto unico, perfetto contesto per narrare in forma spettacolarizzata cosa significa partecipare alla nascita e all’arrangiamento di un brano come “Certe Notti”, oppure cosa significa difendere un’idea di “suono” globale che trascende l’affermazione personale egotistica in virtù di un risultato magico che traduce in pratica il senso della “comunione”, ossia come due più due possa ( e debba, soprattutto in musica) dare cinque o sei. Nel viaggio è accompagnato dai suoi storici amici musicisti, Roberto Pellati e Mel Previte, coi quali è stato, e ancora lo è in molti featuring, la struttura dei più grandi successi di Ligabue. Lungo la via una serie di concerti che lo vedranno protagonista anche in SOLO e che permetteranno a quei pochissimi che ancora non lo conosco di trovarsi difronte oltre che un musicista eccelso anche un Uomo straordinario.

 

 

RIGO SOLO LIVE

è il racconto in musica di un percorso di vita che è diventato un percorso musicale quasi per magia.

Dai piccoli locali e circoli che proponevano musica originale a Modena e provincia alla fine degli anni 70, fino alle varie edizioni del “Campovolo” come bassista per Luciano Ligabue davanti a 180.000 persone, dalle jam sessions per pochi nottambuli delle estati modenesi fino ai club e ai teatri di mezza Europa, un percorso musicale fatto di studio, ascolto analisi e godimento.

“…La musica é già da alcuni secoli l’arte che non

usa i suoi mezzi per imitare i fenomeni naturali ma per

esprimere la vita psichica dell’artista e creare la

vita dei suoni.

L’artista deve essere cieco alle forme “note” o “meno

note”, sordo alle teorie e ai desideri della sua

epoca. Deve fissare gli occhi sulla sua vita

interiore, tendere l’orecchio alla necessità

interiore.”

( W. Kandinsky, Lo spirituale nell’ Arte, 1910)

 

 

 

Un vibrante spettacolo in solo , coinvolgente e potente, imperniato sull’ultimo lavoro discografico di Rigo “Cash Machine” registrato ai Northhouse Studio di Ebbw Vale, in Galles.

Qui e contemporaneamente nel romanzo “Schiavoni Blues”, edito da Artestampa, dedicato alla sua infanzia modenese, ai luoghi della sua città come il Bar Schiavoni, del papà Guido, illustra bene le sue radici e il suo amore per l’America, per le canzoni che lo hanno formato, per quelle sfumature folk che escono dai suoi arrangiamenti e dalle sue raffinate scelte stilistiche,  in cui emergono tutte le passioni del bassista e singer/songrwriter, da Dylan al blues, passando per Waits e Johnny Cash, senza però volere mai rinunciare alle proprie radici per imitare, anche solo vocalmente, modelli stranieri.

L’album raccoglie l’amore per la musica, per la vita, la condizione umana e la follia di fare un mestiere che è considerato un lusso e da qui nasce lo spunto per il titolo: un bancomat, come simbolo di ciò che riduce i rapporti a una semplice transazione, automatica, tutto ciò che questo disco non è e non vuole essere.

 

di Stella Valzecchi

 

Per ascoltare la diretta del programma dalle ore 16:00 :

scarica l’APP di RKI

oppure segui l’intervista su :

www.radiokaositaly.com

pagina Youtube RADIO KAOS ITALY TV

 

 

Per restare aggiornato

https://www.facebook.com/antoniorigo.righetti

https://www.spettakolo.it/category/blogautore/antonio-rigo-righetti/

https://www.youtube.com/channel/UCo2CjpoAFpH4KAYdnp_zteg 

https://www.instagram.com/just_folk_radio/

https://www.facebook.com/justfolkstellavalzecchi/